Xiaomi Redmi Note 5 con Garanzia Italia – Unboxing e Prime Impressioni

Finalmente Xiaomi Redmi Note 5 è disponibile all’acquisto nei migliori negozi di elettronica italiani, con garanzia ufficiale Xiaomi Italia.
Xiaomi Redmi Note 5 con garanzia ufficiale Italia è uno smartphone molto interessante perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, infatti lo si può acquistare con circa 250 euro.

Xiaomi Redmi Note 5 è destinato a diventare uno dei migliori smartphone dual SIM di fascia media, anche se nella fascia di prezzo 200/300 euro ci sono molti altri smartphone interessanti.

In quest’articolo scriverò del contenuto della confezione (unboxing) e prime impressioni d’uso.

Xiaomi Redmi Note 5 – Principali Caratteristiche Tecniche

Smartphone: Xiaomi Redmi Note 5 Global Version – M1803E7SG
Uscita: marzo 2018
Network: Dual SIM Nano SIM – Modem Cat.12 LTE Bande 4G/FDD-LTE 1/3/7/8/20/38/40
Dimensioni: 158,6 x 75,4 x 8,05 mm, peso: 181 g
Design: Monoscocca in metallo
Schermo: IPS LCD da 5,99”, risoluzione 1080 x 2160 pixel (~403 ppi)
SoC: Qualcomm Snapdragon 636, Octa-core Kryo 260 fino a 1,8 GHz, processo produttivo 14 nm LPP, GPU: Adreno 509
AnTuTu v7: 110465
RAM: 4GB
Memoria Interna: 64 GB eMMC 5.0 – Slot micro SD: SI in comune con la SIM 2, fino a 128GB
Fotocamera: Doppia fotocamera Samsung s5k2l7 12MP f/1.9, 1,4μm, messa a fuoco PDAF Dual Pixel, EIS + Samsung s5k5e8 5MP, f/2.0, 1,12μm, Doppio Flash LED Single Tone, video 1080p a 30 fps
Selfie Camera: OmniVision 13855 da 13 MP, f/2.0, 1,12μm, Flash LED, video 1080p, funzioni AI ritratto e bokeh
Connettività: USB Micro USB 2.0 OTG, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band (2,4 GHz + 5 GHz), Bluetooth 5.0, Sensore IR, jack audio da 3,5 mm
GPS: GPS – AGPS – GLONASS – BEIDOU
Fingerprint: SI, posteriore
Sensori: accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, infrarossi
Features: Sensore ir per utilizzare il device come telecomando universale
Batteria: da 4000 mAh con ricarica rapida 5V 2A Non Removibile
ROM: MIUI Global 9.5.6.0 (OEIMIFA) basata su Android 8.1.0 Oreo
SAR: Corpo:1,24 W/Kg, Testa 1,29 W/Kg
Prezzo: 250 Euro con garanzia ufficiale Italia

Xiaomi Redmi Note 5 Global Version Garanzia Italia – Unboxing e Prime Impressioni

Ho acquistato Xiaomi Redmi 5 Global Version con garanzia Ufficiale Italia sul sito mi-italy.it il 9 maggio 2018 perché era in stock con spedizione in 48/72 ore, ma purtroppo mi è arrivato solo in data 19 maggio 2018, ma con una pellicola di vetro temperato in omaggio. Xiaomi Redmi Note 5 l’ho pagato 239,49 euro + 10 euro di costi di spedizione.

Effettuando una verifica attraverso il numero IMEI nella pagina autenticazione prodotto di Xiaomi (mi.com/verify/#secur_en), il mio Xiaomi Redmi 5 Note risulta essere destinato al mercato italiano quindi con garanzia ufficiale Italia.

Xiaomi Redmi Note 5 verifica Paese distribuzine garanzia ufficiale Italia con IMEI

Xiaomi Redmi Note 5 Global Version – Unboxing e Qualità costruttiva

Xiaomi Redmi Note 5 arriva all’interno della classica scatola rossa in cartone, quella che abbiamo visto anche nella recensione di Xiaomi Redmi 5 Plus, la scatola è identica cambiano solo le scritte.

All’interno della confezione troviamo:

  • Xiaomi Redmi Note 5 Versione Globale 4GB/64GB, colore nero;
  • cover in silicone morbido semitrasparente di colore fumé,
  • caricabatteria da 5V 2A di colore bianco;
  • manuale d’uso e sicurezza solo in inglese;
  • spilla per la rimozione del carrellino porta nano SIM 1 + nano SIM 2 o nano SIM 1 + scheda micro SD;
  • cavo micro USB.

Xiaomi Redmi Note 5 caricabatteria da 5V 2A

Le dimensioni di Xiaomi Redmi Note 5 sono 158,6 x 75,4 x 8,0 mm, mentre il peso è di 181 g, in pratica sono le stesse dimensioni e peso che abbiamo visto su Xiaomi Redmi 5 Plus, anche se Xiaomi Redmi Note 5 mi sembra leggermente più spesso del Redmi 5 Plus.

Prendendo in mano il Xiaomi Redmi Note 5 si ha una sensazione di buona qualità costruttiva, il peso è ben ripartito e in mano si tiene abbastanza bene. Il design è piacevole nella parte anteriore grazie all’ampio display da 5,99 pollici e le cornici ridotte, mentre sul retro troviamo un design classico già visto su molti device Xiaomi, molto simile anche a quello di Xiaomi Redmi 5 Plus, fatta eccezione per la disposizione delle fotocamere.

La back cover è in metallo e rende il telefono un po’ scivoloso, ci sono le solite bande in plastica con sotto le antenne sul lato superiore e sul lato inferiore che vanno a interrompere anche il frame laterale in metallo.

Xiaomi Redmi Note 5 retro back cover in alluminio

Sul retro troviamo anche la doppia fotocamera principale 12MP+5MP che sporge di circa 1,5 mm dalla back cover, questo rende un po’ instabile il device quando appoggiato sul tavolo, la doppia fotocamera principale insieme al doppio Flash LED Monocromatico si trovano spostati a sinistra proprio dove inizia la curvatura bella back cover, il sensore d’impronte digitali è posizionato al centro a circa 4 cm dal lato superiore, quindi in una posizione ben raggiungibile.

Xiaomi Redmi Note 5 sporgenza fotocamera posteriore

La back cover in metallo è curva ai lati e questo facilita l’impugnatura.

Sula lato destro abbiamo il bilanciere del volume e il tasto power, ben assemblati.

Xiaomi Redmi Note 5 lato destro bilanciere del volume e tasto power

Sul lato inferiore troviamo i fori con dietro lo speaker principale mono, la porta ancora micro USB OTG, il microfono principale e il jack audio da 3.5 mm per le cuffie.

Xiaomi Redmi Note 5 speaker mono micro USB microno jack audio 3.5 mm

Sul lato destro c’è solo lo slot che contiene le nano SIM 1 e SIM 2, oppure la nano SIM 1 e la scheda micro SD fino a 128 GB.

Xiaomi Redmi Note 5 lato sinistro carrellino porta nano SIM e micro SD

Sul lato superiore troviamo il microfono secondario, la porta a raggi infrarossi per utilizzare Xiaomi Redmi Note 5 come telecomando universale.

Xiaomi Redmi Note 5 secondo microfono porta ir

Nella parte frontale troviamo l’ampio display da 5,99″ FHD+ protetto da vetro Corning Gorilla Glass con curvatura di tipo 2.5D, il display ha gli angoli stondati.

Xiaomi Redmi Note 5 display 5.99 pollici FHD+

Sopra al display troviamo da sinistra verso destra, la selfie camera da 13MP, la cassa auricolare, il sensore di prossimità e luminosità, il Flash LED e il LED di Notifica monocromatico di colore bianco.

La cover in silicone che troviamo in dotazione è di qualità un po’ scarsa ma nel retro avvolge bene la doppia fotocamera, quindi appoggiando il telefono su una superficie non rischieremo di graffiare il vetro che ricopre i sensori delle fotocamere.

Xiaomi Redmi Note 5 conver in silicone morbido semitrasparente

Xiaomi Redmi Note 5 Global Version – Prime impressioni e considerazioni personali

La qualità costruttiva di Xiaomi Redmi Note 5 è sicuramente  elevata tuttavia abbiamo un design abbastanza anonimo, tutti gli Xiaomi della serie Redmi si assomigliano tra loro, una back cover in vetro poteva anche starci.

Xiaomi Redmi Note 5 in mano si tiene abbastanza bene, la back cover in metallo è un po’ scivolosa, ma con la custodia in silicone non scivola più. Il sensore di impronte digitali è ben raggiungibile.

Manca lo sblocco con il riconoscimento del volto (face unlock) che però potrebbe arrivare con i prossimi aggiornamenti, come è già avvenuto per versioni destinate ad altri Paesi.

Xiaomi Redmi Note 5 ha installata la ROM MIUI Global 9.5.6.0 (OEIMIFA) basata su Android 8.1.0 Oreo con le patch di sicurezza Android aggiornate al 1 marzo 2018.

Al primo avvio troverò installate diverse applicazioni Xiaomi, Google e alcune applicazioni Microsoft.

 

I due screenshot sotto mostrano i servizi in esecuzione appena configurato il device.

Xiaomi Redmi Note 5 servizi in esecuzione Xiaomi Redmi Note 5 mostra processi nella cache

La differenza principale tra Xiaomi Redmi Note 5 e Xiaomi Redmi 5 Plus è nella doppia fotocamera posteriore e nel SoC, infatti su Xiaomi Redmi Note 5 troviamo il più recente e prestante Qualcomm Snapdragon 636.

Considerando che il Xiaomi Redmi 5 Plus 4GB/64GB si trova a 180 euro su Amazon e Xiaomi Redmi Note 5 a 250 euro euro, quale dei due conviene acquistare?

Quale smartphone acquistare tra Xiaomi Redmi Note 5 e Redmi 5 Plus ancora non posso dirlo, dalle prime impressioni questo Xiaomi Redmi Note 5 sembra scattare belle foto e anche le foto con effetto bokeh sembrano essere di buona qualità.

Inoltre su Xiaomi Redmi Note 5 troviamo la stabilizzazione digitale nei video e mi sembra che funzioni anche piuttosto bene, stranamente però Xiaomi Redmi Note 5 non può registrare video in 4K attraverso l’applicazione stock, ma per poterlo fare sarà sufficiente installare l’applicazione Open Camera.

In questi giorni proverò Xiaomi Redmi Note 5 insieme a Motorola Moto G6 Plus per poi scrivere la recensione completa di Xiaomi Redmi Note 5 Global Version con garanzia ufficiale Italia.

Se hai domande puoi lasciare un commento a quest’articolo, cercherò di risponderti il prima possibile.