Mlais M4 Note Phablet da 5,5″, la recensione

Mlais M4 Note la recensione

Se state cercando un nuovo smartphone o phablet da 5,5″HD , che abbia almeno i consueti 2Gb di Ram, Dual-sim e compatibilità totale con le reti 4G-LTE italiane, memoria interna da almeno 16gb espandibile, un buon comparto fotocamera, ed in genere un hardware in grado di assicurare ottime performance nell’uso quotidiano, ad un ottimo prezzo..avrete una vasta scelta…Ma se oltre a quanto suddetto, siete alla ricerca di un dispositivo con un’ottima qualità costruttiva caratterizzata dall’utilizzo di materiali “nobili” come l’alluminio..non potete non buttare l’occhio sui nuovi dispositivi Mlais, ed in particolare al Mlais M4-Note.

Innanzitutto ringraziamo GearBest.com per averci offerto la possibilità di provare il Mlais M4 Note e quindi di scrivere questa recensione, in passato abbiamo già acquistato smartphone android cinesi Dual SIM 4G da questo store e ci siamo trovati sempre bene, per questo consideriamo GearBeast.com un negozio online affidabile.

Unboxing Mlais M4 Note

Aperto il pacco, che presentava un ottimo imballaggio, trovo il classico box della Mlais, ben curato, inoltre lo smartphone è stato intelligentemente  posto all’interno di una busta “pluriball” da Gearbest per una ulteriore protezione in previsione degli “scossoni” che avrebbe subito il pacco durante il viaggio..

All’interno si trovano lo smartphone(con una pellicola di ottima qualità già applicata), la batteria, cavo usb-micro usb, alimentatore da 5V con 1A di potenza con presa Europea, manuale utente in Inglese, mancano come al solito gli auricolari.

Mlais-M4-Note-Unbox

Video recensione
La videorecensione completa sul Mlais M4 Note

Specifiche Hardware

Il Mlais M4 Note è dotato di display 5,5 pollici HD con risoluzione 1280 x 720 pixelSoC Mediatek MTK 6732 con architettura a 64-bit con frequenza max di 1.5 Ghz e supporto alla connettività 4G LTEGPU Mali T760 mp2 con frequeza di 500Mhz2GB di RAM16GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 64GB, fotocamera posteriore da 13 mega-pixel e anteriore da 8 mega-pixelWiFi 802.11 b/g/nGPSdual SIM, dual standby (1 Micro sim + 1 sim Normale), GSM/WCDMA/FDD LTE,con compatibilità per le seguenti frequenze 2G: GSM 850/900/1800/1900MHz   3G: WCDMA 900/2100MHz 4G: FDD-LTE 800/1800/2100/2600MHz,GPS,A-GPS, GLONASS, una batteria da 2400mAh e sistema operativo Android Lollipop 5.0 out of the box con interfaccia utente praticamente stock.

Le dimensioni del device sono abbastanza importanti di 156 × 80 × 8.4 mm per un peso, batteria da 2400mAh compresa, di 175 grammi.

Design e Qualità costruttiva

Il Mlais M4 Note si presenta con un design gradevolissimo, ed una costruzione che si fregia dell’utilizzo di una “ossatura” in alluminio ed una lavorazione al CNC, apprezzabile lungo il perimetro. In mano si ha una sensazione di robustezza e qualità di assemblaggio non indifferente, talora sconosciuta a dispositivi ben più costosi o blasonati. Il design come ben visibile già al primo sguardo riprende quelle che sono le linee della serie Note di Samsung, e più precisamente il Note 4. Non ci sono scricchiolii, l’ergonomia è discreta per un 5,5”, visto la non perfetta “ottimizzazione degli spazi”, soprattutto in larghezza, il peso è importante, ma ben distribuito. Nella versione Bianca la back cover,in policarbonato, presenta delle striature, delle venature che simulano una cover in pelle. Il touch and feel è ottimo, e si ha sempre una presa ben salda del device.

Sul lato destro troviamo il tasto accensione/spegnimento.

Mlais-M4-Note-Power-dx

Lato sinistro il bilanciere del volume, molto ben rifinito.

Mlais-M4-Note-Volume-sx

Superiormente troviamo il jack audio da 3.5mm ed il connettore micro-Usb.

Mlais-M4-Note-Jack-usb

Inferiormente il microfono.

Mlais-M4-Note-downview

Posteriormente troviamo la fotocamera da 13Mpx Autofocus con flash led, lo speaker del volume in basso , e il logo Mlais in alto.

Mlais-M4-Note-Backview

Frontalmente, presente fotocamera da 8Mpx, i sensori prossimità e luminosità, in basso il tasto fisico Home, affiancato dai tasti back e menù che presentano una buona  retroilluminazione.

Mlais-M4-Note-Fronte

Panoramica alloggiamento Sim e MicroSd

Mlais-M4-Note-Slot-sim-sd

Analisi del Display

Il Display è ottimoIPS/OGS (on glass solution) con risoluzione HD, praticamente privo dell’Airgap talvolta presente in dispositivi di basso costo, con un’ottima luminosità, ottimi colori( anche se si nota una ipersaturazione, che al momento non è modificabile dal classico menù “Miravision” dei Mediatek di ultima generazione, in quanto non presente nel firmware attuale) ed un eccellente angolo di visione. La risoluzione HD è una buona scelta per il risparmio energetico, ma non per una perfetta nitidezza delle immagini in un display da 5,5”, probabilmente un fullHd sarebbe stato l’ideale(ma avrebbe aumentato inevitabilmente i costi).

Il sensore di luminosità lavora  bene, ed il display rimane molto ben visibile alla luce diretta del sole.

Il touch e la responsività sono ottimi. Presenta 5 punti multitouch.

S.O. Benchmark e analisi prestazioni

Lato software troviamo l’ultima distribuzione di Android, presente nella versione 5.0 praticamente stock, simile in tutto e per tutto ai dispositivi Nexus, con solo qualche modifica nel launcher, ed in particolare nella gestione degli sfondi.

Il firmware trovato preinstallato è datato 20/04/2015, e al momento non sono disponibili aggiornamenti ne via OTA, ne flashabili via Spflashtool. Il dispositivo in generale è ab veloce in qualsiasi condizione di utilizzo e tuttavia talvolta ci sono delle incertezze, dei lag sporadici oltre a varie “Chiusure Forzate” di alcune applicazioni di quotidiano utilizzo come Youtube, Whatsapp,Facebook etc..(Problemi risolti con l’update del 07/05/2015 vedi in fondo) che allo stato attuale limitano quella che è la user experience, che eliminati questi problemi risulterebbe di alto livello, soprattutto in relazione al prezzo ed alla qualità di costruzione percepita una volta preso in mano.  In relazione a queste problematiche riguardanti il firmware Lollipop ancora “grezzo” e poco ottimizzato, ho già provveduto a scambiare “2 parole” con l’assistenza di Mlais sia su Facebook che via e-mail, ricevendo delle risposte incoraggianti sul pronto rilascio di un nuovo firmware(magari prerootato come quello disponibile nell’elephone p6000).

Mlais-M4-messenger-fb-bug Mlais-M4-Youtube-bug-Fc Mlais-M4-bug-report Mlais-M4-Bugs-New-fw

Rapidissimo il tempo di boot,in  circa 12-15 sec il Mlais M4 Note si  accende e risulta pronto all’uso.

Non è possibile rootarlo al momento, speriamo Mlais mantenga le “promesse”(vedi sopra).

Il Gps con il fw attuale, è buggato, segnala sempre 10 satelliti, ma non riesce a fare il “fix”. Problema forse risolto con l’ultimo fw del 07/05/2015.Dico forse perchè vede più satelliti, ne aggancia un paio ma non riesce a completare il fix. In aggiornamento…
Mlais-M4-gps-Bug Mlais-M4-gps-bug1

I 2gb di ram, ormai standard anche del panorama android “low cost” permettono un buon multitasking, lo switch da una app all’altra è incredibilmente veloce, così come il lancio di nuove app e giochi anche pesanti. Il suono che esce dal mono speaker posteriore, purtroppo non è abbastanza alto sia come volume, che come qualità.

Il segnale WiFi non è al top, ma si dimostra privo di “oscillazioni” nella ricezione. La ricezione del segnale di rete mobile invece è ottima, anche  in luoghi dove altri dispositivi stentano, entrambi gli slot delle  Sim  dovrebbero permettere il 3G/4G con switch a “caldo” via software, proprio come nell’elephone p6000, ma con la rom stock  del 20-4-2015, la seconda sim va solo in GSM.

Mlais-M4-gestione-dual-sim Mlais-M4-Speed-test-LTE

L’audio in capsula durante le chiamate è buono, anche in zone con copertura della rete non ottimale, non si segnalano distorsioni, fruscii o strani rumori ed ottimo è risultato anche il microfono, l’interlocutore vi sentirà sempre con chiarezza. Basso risulta invece il volume in Vivavoce.

Connessione USB-OTG perfettamente funzionante.

Mlais-m4-Usb-Otg

La Gpu mali T760, nonostante sia nella sua configurazione base, con soli 2 core è un netto passo avanti rispetto alla generazione precedentemente adottate da Mediatek, riuscendo a superare agevolmente le vecchie Mali 400mp2 e Mali 450mp4 rispettivamente dei mtk6582 e 6592,oltre ad essere migliore delle controparti Qualcomm montate negli snapdragon 410/615 con le adreno 306 e 405( vedi zte blade s6).Quindi la Gpu riesce a garantire ottime performance nei giochi e applicativi 3D, oltre che nella gestione della UI.

La durata batteria risulta buona con la fine della giornata sempre a portata di mano con circa 2.30-3 ore di Schermo Accesso, complice la non “elevatissima” risoluzione del display, associata alla ottima gestione energetica del quadcore mediatek…anche se mi aspettavo qualcosa di più come durata nel complesso. Oltretutto lo smartphone si “riscalda” un po’ troppo rispetto ad un “pari hardware” con firmware Kitkat, ulteriore controprova riguardo la scarsa maturità dei firmware su base Lollipop in questi ultimi terminali con SoC Mediatek.

Caricabatterie e cavo dati si sono rivelati anch’essi di buona qualità, garantendo una velocità di carica di circa 2.30h partendo dal 10% di batteria residua.

Mlais-M4-velocità-ricarica

Screen benchmark:

Mlais-M4-3Dmark-bench Mlais-M4-Antutu-bench Mlais-M4-Gfx-Benchmark Mlais-M4-Geekbench3

 

Qualità fotocamera

Il reparto fotocamere, nonostante la fascia di prezzo attorno ai 140 euro vede, come già detto una fotocamera da 13Mpx posteriore(in realtà è una Omnivision OV8865 da 8Mpx ), con  apertura F/2.2 che offre scatti discreti in  buone condizioni di luminosità. Molto probabilmente la qualità generale degli scatti andrà a migliorare al rilascio di un firmware veramente ottimizzato, in quanto è già visibile un miglioramento degli scatti utilizzando la “Camera Google” con app al posto della Camera Stock, anche se quanto detto potrebbe essere solo una mia personalissima impressione. L’AF(autofocus) non sempre svolge  il suo lavoro alla perfezione. La registrazione video vede la possibilità di catturare video in FullHD a 30fps e in HD a 60fps, con una buona stabilità generale.

Come è ovvio aspettarsi, la qualità peggiora in maniera direttamente proporzionale alla luminosità della scena che si vuole “catturare”, tuttavia il led si è dimostrato efficacie in queste condizioni.

Discreta la 8mpx(interoplati) anteriore(5Mpx Omnivision OV5648), in grado di restituire immagini e video(FHD a 30 fps e in HD a 30fps) di discreta qualità.

Di seguito alcuni scatti effettuati con il Mlais M4 Note:

Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (1) Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (2) Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (3) Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (4) Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (7)Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (6) Mlais-M4-primo-fw-scatto1 (5) Mlais-M4-scatto-notturna Mlais-M4-scatto-notturno

 

Update 09/05/2015

uscito nuovo firmware datato 07/05/15, inizialmente previsto e segnalato come OTA, non mi è stato possibile installarlo a causa di diversi problemi riscontrati da tutti i possessori di questo dispositivo (potete vedere la pagina facebook di MLais), dopo diverse segnalazioni, dopo circa 1 giorno è stato rilasciato il firmware completo. Link dove trovare il fw, la guida, ed il software per l’installazione http://www.mlais.com/html/201505/content_181.html

Migliora notevolmente l’esperienza d’uso, tutte le app funzionano correttamente, l’unico problema rimasto al momento è quello del Gps.

Aggiunte anche le gesture a schermo spento per risvegliare il dispositivoMlais-m4-screengesture

Guida all’aggiornamento Firmware:

  1. Download fw e tool per l’installazione, vedi link poco sopra.
  2. Prima di procedere al flash del nuovo firmware bisogna accertarsi che di aver installato i driver Mediatek Vcom correttamente, li trovate qui http://www.mediafire.com/download/cypm22rgs2k83ji/MT6577+USB+VCOM+drivers.rar .
  3. Di seguito un ottima guida su come installare correttamente i driver su Windows 7

    How to install MTK65XX Preloader USB VCom Drivers in Windows


    se sul tuo computer hai installato Windows 8.1 puoi seguire la procedura di installazione dei driver Mediatek Vcom su Pc con Windows 8/8.1/10 che necessita di un passaggio preliminare atto a disabilitare la verifica della “firma dei driver”

  4. Aprite con diritti di amministratore il software contenuto all’interno della cartella / SP_MDT_exe_v3.1504-A2015.03.18-v06-customer, cioè “Spmultiportflash..” come in figura
    Mlais-M4-aggiornamento-software
  5. In  DA file name selezionare \ SP_MDT_exe_v3.1504-A2015.03.18-v06-customer \MTK_AllInOne_DA.bin ; Scatter File selezionare la directory dove avete estratto il fw *\Mlais M4 20150507\20150507_c218v13_jbl_hd_3m_note\ MT6752_Android_scatter.txt
  6. Cliccate su “choose LCD and sensor” e settate come in figura quindi cliccate su salva.
    mlais-m4-aggiornamento
  7. Adesso mettete la spunta su “BootRom+Preloader COM Sel All” quindi cliccate “Scan” e collegate il vostro Mlais da spento al Pc, se avete correttamente installato i driver vi comparirà qualcosa del genere(vedi figura), quindi premete “Stop All”
    Mlais-m4-processo-aggiornamento
  8. Adesso facendo sempre riferimento all’ultima immagine, deselezionate tutte le spunte tranne quella “Evidenziata in verde” e Premete sul tasto “Start” accanto a quest’ultima ed aspettare un paio di minuti finchè la barra di avanzamento Gialla non indica il 100%
    Mlais-m4-dw-firmware
  9. Staccate il telefono ed avviatelo, il processo di boot durerà una decina di minuti

Custom Recovery & Root

  • scaricare la seguente recovery https://www.dropbox.com/s/7n5bj8pjyw1vahr/CWM_Recovery_b.nvram.rar?dl=0
  • decomprimendo il file suddetto, vi troverete 2 file : “MT6752_Android_scatter” e “recovery”
  • Scaricate il seguente file per ottenere i permessi di root https://download.chainfire.eu/740/SuperSU/BETA-SuperSU-v2.49.zip
  • Scaricate ed avviate con i permessi di amministratore il seguente Spflashtool http://www.needrom.com/download/sp-flash-tool-v5-1424-00/  Scegliere l’ultima versione Windows o Linux v.5.1516.00
  • Caricate il file scatter , ed in automatico sarà selezionata la recovery mod. Cliccate su Download, spegnete e collegate il telefono da spento alla “solita” porta usb ed aspettate il completamento del flash(pochi secondi). Ovviamente dovrete avere i driver correttamente installati(vedi sopra nella procedura di aggiornamento firmware).Mlais M4-recovery-flash
  • scollegate il tel e riavviatelo normalmente una prima volta, quindi posizionate il pacchetto zip del “supersu v2.49” nella memoria del telefono, interna o esterna non fa differenza.
  • Spegnete nuovamente.
  • Adesso avviate in recovery mod tenendo premuti i tasti power e volume +
  • Una  volta in recovery selezionate “install zip”, “choose zip from sdcard” e infine il SuperSu 2.49 per ottenere il root.Mlais M4-recoverymod-root
  • Finito il processo potrete riavviare normalmente il vostro Mlais M4 rootato correttamente. Mlais-M4- rootapp

 

Conclusioni #aggiornate al 10/06/15 

Dopo un mese di utilizzo e due aggiornamenti della rom (ultimo via OTA del 12/05/15)posso affermare che il Mlais M4 è un buon Phablet, con una ottima qualità costruttiva ed un hardware equilibrato che non teme confronti nella sua fascia di prezzo, in quanto il quadcore in questione nelle sue performance ed usabilità  giornaliera non si discosta particolarmente dalle soluzioni equipaggiate con il fratello maggiore, l’octacore Mtk6752. Tuttavia pur non presentando i bug iniziali che portavano alla chiusura forzata di molte applicazioni di uso quotidiano, sono rimasti dei bug che mi fanno storcere il naso e che pregiudicano un po’ l’esperienza utente, in particolare mi riferisco ad una “staratura” della gestione della luminosità automatica che se abbassata dall’apposito toggle al minimo porta a zero(schermo nero) la luminosità, cosa che se effettuata per sbaglio costringe al Reflash della Rom.. Altri problemi li ho riscontrati nelle gesture a schermo spento, il doppio tap non funziona, le altre gesture si, ma se si disattivano in realtà rimangono attive e talvolta potreste trovarvi con il telefono in tasca con la fotocamera che si attiva da sola ecc.. Il tutto andando a peggiorare la durata della batteria che si assesta sui 2.30h di schermo acceso, un po’ pochi per il mio utilizzo… La base hw è buona, ma finché in Mlais e in genere nella maggior parte delle aziende cinesi, non si concentreranno sulla ottimizzazione dei firmware purtroppo ci ritroveremo spesso e volentieri con dispositivi che ci lasciano l’amaro in bocca..

Pro & Contro

Pro

  • Buona qualità costruttiva generale
  • Buone performance
  • Schermo molto luminoso e ben visibile alla luce del sole

Contro

  • Durata batteria
  • GPS lento nel fix dei satelliti e con frequenti perdite del segnale
  • Software, necessita di qualche affinamento, anche se nel complesso tutto gira bene
  • Reparto Fotocamere nella norma per un dispositivo di 140$, ma poteva essere fatto di più…

Voto 6.75/10

 

Infine il Mlais M4 Note lo puoi acquistare su GearBest.com al prezzo di circa 140 euro.

3 COMMENTI

  1. Ciao Enrico,
    la partizione della memoria interna è come sul l’M52-solo 1,9 gb per le app?C’ è un qualcosa per cambiare la partizione?
    Grazie Franco

    • Ciao!No, è da 5gb..mi pare sia lo stesso partizionamento dell’M52 con lollipop..dai uno sguardo alla pagina facebook della Mlais.. Trovi il video per aggiornare da KK a Lollipop ed avere il nuovo partizionamento

  2. Ciao possiedo lo smartphone in questione. Ho riscontrato un problema e volevo confrontarmi con qualcuno di voi. Nel caso in cui il mio Mlais si spegne, sia per scarica troppo bassa sia per spegnimento volontario, non si riaccende più. Ho risolto il problema acquistando una nuova batteria. In questo momento ne ho acquistato 3 di batterie per avere una scorta in caso di spegnimento accidentale. Ma come potrei ovviare a tale problema? non è facile reperire un centro assistenza dalle mie parti. Grazie e attendo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.