Moto G5 Plus Recensione: prova della fotocamera posteriore vs Samsung Galaxy S7

Moto G5 Plus Recensione prova della fotocamera posteriore vs Samsung Galaxy S7

Prima di scrivere la recensione completa di Moto G5 Plus XT1865 ho pensato di confrontare la qualità della fotocamera posteriore del Moto G5 con quella del Samsung  Galaxy S7, questo perché le due fotocamere sono abbastanza simili e perché uno dei punti di forza di Moto G5 Plus dovrebbe essere proprio la qualità delle foto scattate.

Una delle domande che sorge spontanea prima dell’acquisto di questo telefono è: “la qualità della fotocamera di Moto G5 Plus è tale per preferirlo a Honor 6X, Lenovo P2, Huawei P9 Lite, Huawei P10 Lite?”

Confronto Moto G5 Plus vs Galaxy S7 – Qualità della fotocamera posteriore

Moto G5 Plus è uno smartphone di fascia media che sulla carta è dotato di una fotocamera con caratteristiche tecniche che solitamente si trovano solo su telefoni di fascia medio/alta. Sul sito Motorola, in merito alla fotocamera del Moto G5, troviamo scritto: “Il nuovo Moto G 5 Plus possiede la fotocamera più avanzata della sua categoria dotata di messa a fuoco automatica Dual Pixel”.

È online la recensione Moto G5 Plus.

Capirete che leggendo una frase del genere il sottoscritto si aspetta di scattare foto di qualità paragonabili a quelle che scatto con il Samsung Galaxy S7, anche perché Moto G5 Plus e Galaxy S7 hanno fotocamere con caratteristiche abbastanza simili.

Confronto caratteristiche fotocamera principale Moto G5 Plus vs Galaxy S7

Moto G5 Plus ha una fotocamera posteriore con sensore Sony IMX362 da 12MP, f/1.7 con pixel da 1,4 micron, autofocus Dual Pixel, dotata di doppio flash LED Dual Tone, in grado di registrare video fino alla risoluzione massima 4K a 30 fps, inoltre può registrare video con risoluzione Full HD a 60 fps e ovviamente a 30 fps.
Moto G5 Plus è dotato di stabilizzazione elettronica che è possibile attivare o disattivare prima di registrare un video, non è disponibile durante la registrazione di video 4K e Full HD a 60 fps. Particolarità di Moto G5 Plus è la possibilità di attivare/disattivare la modalità HDR prima della registrazione di un video.

Sul Samsung Galaxy S7 troviamo una fotocamera posteriore Sony Sony IMX260 o Samsung Britecell da 12,2 MP (nel mio caso) con pixel da 1,4 µm, apertura F/1.7, stabilizzatore ottico dell’immagine OIS + EIS, messa a fuoco automatica continua Dual Pixel PDAF.
La fotocamera principale del Galaxy S7 è in grado di registrare video fino alla risoluzione massima di 3840×2160 pixels (4K) a 30 fps ma anche video con risoluzione 1080p a 60 fps e ovviamente a 30 fps.

Leggendo quanto scritto sopra ci si rende conto come Samsung Galaxy S7 e Lenovo Moto G5 siano dotati di una fotocamera posteriore con caratteristiche tecniche molto simili.

Confronto fotografico Moto G5 Plus vs Galaxy S7: Foto con buone condizioni di luminosità

Iniziamo il confronto fotografico tra Moto G5 Plus e Galaxy S7 con foto scattate in buone condizioni di luce ambientale. La qualità degli scatti è elevata, le foto sono ricche di dettagli, con una buona fedeltà cromatica, la messa a fuoco inoltre è molto rapida.

Recensione Moto G5 Plus qualita fotocamera posteriore foto ottime condizioni di luce ambientale
Moto G5 Plus
Samsung Galaxy S7 foto sassi tronco ulivo fiori
Questa foto scattata con Galaxy S7 ha colori più naturali meno saturi
Recensione Moto G5 Plus qualita fotocamera posteriore foto paesaggio giardino
Moto G5 Plus paesaggio giardino
Samsung Galaxy S7 foto paesaggio giardino
Samsung Galaxy S7 paesaggio giardino, anche in questo caso i colori sono meno saturi
Recensione Moto G5 Plus qualita fotocamera posteriore foto macro foto fiore
Moto G5 Plus foto fiore macro
Samsung Galaxy S7 foto foto fiore macro
Samsung Galaxy S7 foto fiore macro, in questa foto abbiamo il fenomeno del Lens flare
Moto G5 Plus foto vaso fiori
Moto G5 Plus foto vaso fiori
Samsung Galaxy S7 foto vaso fiori
Samsung Galaxy S7 foto vaso fiori
Recensione Moto G5 Plus qualita fotocamera posteriore foto foto giochi aperto bambini
Moto G5 Plus, questa foto sembra essere leggermente sfocata
Samsung Galaxy S7 foto giochi bambini aperto
Samsung Galaxy S7
Moto G5 Plus foto parete bianca
Moto G5 Plus foto parete bianca i colori sono più naturali rispetto alla stessa foto scattata con Galaxy S7
Samsung Galaxy S7 Parete Bianca
Samsung Galaxy S7 Parete Bianca
Moto G5 Plus foto casa cielo
Moto G5 Plus in questa foto ci sono meno dettagli rispetto a quella scattata con Galaxy S7
Galaxy S7 foto cielo casa
Galaxy S7 foto cielo casa

Moto G5 Plus vs Samsung Galaxy S7 confronto qualità fotocamera – Foto scattate al tramonto

Confrontiamo un po’ di foto scattare con Moto G5 Plus e Galaxy S7 poco prima del tramonto.

Moto G5 Plus foto paesaggio tramonto controluce_HDR
Moto G5 Plus foto paesaggio tramonto controluce
Galaxy S7 foto tramonto controluce
Galaxy S7 foto tramonto controluce si notano fenomeni di Lens Flare praticamente assenti sul Moto G5 Plus, anche se sul G5 Plus risulta essere più scura e con meno dettagli.
Moto G5 Plus macro fiori
Moto G5 Plus macro fiori, in questa foto Moto G5 Plus ha difficoltà nella messa a fuoco
Galaxy S7 macro fiori
Galaxy S7 macro fiori
Moto G5 Plus albero ulivo verso sera
Moto G5 Plus albero ulivo verso sera
Galaxy S7 albero ulivo verso sera
Galaxy S7 albero ulivo verso sera
Moto G5 Plus albero ulivo verso sera diversa angolazione
Moto G5 Plus albero ulivo verso sera diversa angolazione
Galaxy S7 albero ulivo verso sera diversa angolazione
Galaxy S7 albero ulivo verso sera diversa angolazione

In queste foto scattate verso si nota come Moto G5 Plus abbia qualche difficoltà nella messa a fuoco del soggetto principale, problema che non si riscontra con il Galaxy S7. In generale nelle foto scattate con il Moto G5 Plus noto l’angolo inferiore a sinistra sfocato.

Qualità fotocamera principale Moto G5 Plus vs Galaxy S7 – Foto scattate all’interno

Di seguito alcuni esempi di foto scattate all’interno con buone condizioni di luminosità.

Moto G5 Plus foto giochi lego duplo
Moto G5 Plus foto giochi Lego Duplo
Galaxy S7 foto giochi lego duplo
Galaxy S7 foto giochi lego duplo
Moto G5 Plus foto fiori su tre ruote
Moto G5 Plus foto fiori su tre ruote
Galaxy S7 foto fiori su tre ruote
Galaxy S7 foto fiori su tre ruote
Moto G5 Foto fiori interno
Moto G5 Foto fiori interno
Galaxy S7 foto fiori inerno
Galaxy S7 foto fiori inerno

Moto G5 Plus vs Galaxy S7 – Foto con flash

Vediamo ora come si comporta Moto G5 Plus quando si utilizza il doppio flash led dual tone.

Moto G5 Plus foto con flash
Moto G5 Plus foto con flash
Galaxy S7 foto con flash
Galaxy S7 foto con flash

Moto G5 Plus recensione qualità fotocamera confronto con Galaxy S7 – Foto di Notte

Negli scatti con pochissima luce vengono fuori i limiti del Moto G5 Plus, specialmente se paragonato al Samsung Galaxy S7, questo potrebbe essere anche dovuto al processo di elaborazione dell’immagine e quindi la qualità delle foto scattate di notte potrebbe migliorare con futuri aggiornamenti.

Moto G5 Plus foto ulivo poca luce
Moto G5 Plus foto ulivo poca luce, sensibilità ISO-400 tempo di esposizione 1/6 secondi.
Galaxy S7 foto ulivo poca luce
Galaxy S7 foto ulivo poca luce, sensibilità ISO-400 tempo di esposizione 1/10 secondi.
Moto G5 Plus foto Lego Duplo con poca luce
Moto G5 Plus foto Lego Duplo con poca luce, sensibilità ISO-1000 tempo di esposizione 1/15 secondi.
Galaxy S7 foto Lego Duplo con poca luce
Galaxy S7 foto Lego Duplo con poca luce, sensibilità ISO-400 tempo di esposizione 1/10 secondi.
Moto G5 Plus foto casa di notte ISO 1250 tempi 1 fratto 15 sec
Moto G5 Plus foto casa di notte, sensibilità ISO-1250 temo di esposizione 1/15 secondi.
Galaxy S7 foto casa di notte ISO 400 tempi 1 fratto 10 sec
Galaxy S7 foto casa di notte, sensibilità ISO-400 temo di esposizione 1/10 secondi.

Scattando foto con poca luce può presentarsi un alone rosso sul lato destro, in particolare nell’angolo inferiore destro della foto, questo potrebbe essere dovuto ai due sensori di prossimità presenti a lato della fotocamera principale.

Moto G5 Plus foto con poca luce angolo inferiore destro colore rosso

Motorola Moto G5 Plus Recensione Fotocamera Anteriore

La fotocamera anteriore è da 5MP con apertura f/2.2 con obiettivo grandangolare e può utilizzare il display come flash.

La qualità delle foto scattate con fotocamera anteriore (selfie camera) in condizioni di luce ottimale è discreta, sicuramente va bene per scattare selfie da postare nei principali social network, è presente anche la funzione bellezza. La fotocamera anteriore può registrare video alla risoluzione massima 1080p a 30 fps.

Moto G5 Plus selfie camera
Moto G5 Plus selfie camera
Moto G5 Plus Selfie
Moto G5 Plus Selfie all’aperto

Motorola Moto G5 Plus – Prova registrazione video

Motorola Moto G5 Plus è in grado di registrazione video fino alla risoluzione massima di 3480×2160 pixel 4K a 30 fps, inoltre è in grado di registrare video con risoluzione 1920×1080 pixel (Full HD) a 60 fps.

La qualità dei video registrati con la fotocamera posteriore è sicuramente molto buona, superiore a quella che abbiamo utilizzando la fotocamera principale di Honor 6X o Lenovo P2.

Il software fotocamera stock di Moto G5 Plus permette di scegliere se attivare o disattivare la stabilizzazione elettronica prima di registrare un video, inoltre permette anche di attivare o disattivare la modalità HDR.

La qualità migliore dei video si ha con la risoluzione 1080p a 30 fps e la stabilizzazione elettronica attivata, oppure in full hd a 60 fps.

Esempio di video registrato con Lenovo Moto G5 Plus alla risoluzione 1080p 30fps

Recensione Motorola Moto G5 Plus – Software Fotocamera Stock

L’applicazione fotocamera stock è piuttosto semplice e priva di molti effetti e filtri che troviamo su altri smartphone. Avviata l’applicazione nella schermata principale abbiamo il tasto di scatto, il pulsante per passare alla fotocamera anteriore, un pulsante per impostare il timer, uno per gestire il flash (auto, attivato, disattivato), uno per impostare l’HDR (auto, attivato, disattivato) e poi abbiamo il pulsante per visualizzare le modalità di scatto che sono:

  • normale;
  • registrazione video;
  • panorama;
  • time lapse, il video a rallentatore avrà una risoluzione 720p a 120fps;
  • modalità professionale (manuale) dove è possibile impostare messa a fuoco, bilanciamento del bianco, tempo di esposizione, ISO, esposizione.

Nella schermata principale con un tap in un qualsiasi punto è possibile impostare la messa a fuoco e regolare l’esposizione, l’app fotocamera stock può scansionare anche codici a barre e QR.

Moto G5 Plus Recensione applicazione fotocamera stock schermata principale

Moto G5 Plus Recensione applicazione fotocamera stock modalita pro manuale

Dalla schermata principale dell’app fotocamera con uno swipe verso destra si accede alla impostazioni, poche sono le voci di questo menù:

  • suono otturatore;
  • archiviazione, dove è possibile scegliere se salvare foto e video nella micro SD oppure nella memoria interna del telefono;
  • scatto rapido, quando è attivo basta ruotare due volte il cellulare per accedere rapidamente alla fotocamera;
  • salva posizione;
  • dimensioni foto, è possibile scegliere tra 4:3 (12MP), 16:9 (9,1MP), 4:3 (8MP), 16:9 (6MP);
  • metodo scatto, è possibile scegliere tra pulsante otturatore oppure scatto toccando un punto qualsiasi sullo schermo;
  • dimensioni video fotocamera posteriore, si può scegliere tra Ultra HD 4K (30fps), Full HD 1080p (60fps), Full HD 1080p (30fps), HD 720p(30fps), VGA 480p (30fps);
  • breve tutorial.

Nella modalità registrazione video con la fotocamera posteriore è possibile accendere spegnere il flash, inoltre è possibile attivare/disattivare l’HDR e anche la stabilizzazione elettronica.

Quando utilizziamo la selfie camera da 5 megapixel  nella schermata principale con un tap abbiamo accesso a:

  • timer, disattivato, 3 o 10 secondi;
  • modalità bellezza (fotoritocco), tenta di ringiovanire il soggetto, può essere attivata, automatica oppure manuale;
  • flash, automatico, disattivato o attivo;
  • HDR, auto, attivo oppure disattivato;
  • ovviamente abbiamo il pulsante di scatto:
  • pulsante per accedere alle modalità di scatto, registrazione video, rallentatore, modalità professionale.

Moto G5 Plus schermata principale app fotocamera stock selfie camera

Moto G5 Plus Recensione qualità della fotocamera posteriore – Conclusioni

Ho deciso di scrivere separatamente la recensione della fotocamera del Motorola Moto G5 Plus perché è l’elemento principale che dovrebbe spingere l’acquirente verso Moto G5 Plus piuttosto che verso l’acquisto di un Honor 6X, Lenovo P2,  Huawei P10 Lite oppure altri tra i migliori smartphone di fascia media.

Recensione Lenovo P2

Solitamente smartphone da 250 euro non hanno una fotocamera paragonabile a quella che troviamo su smartphone di fascia alta, specialmente quando prendiamo in considerazione smartphone android dual SIM cinesi, vedi Xiaomi.

Nel 2017 con i migliori smartphone di fascia media riesci a fare tutto, o quasi, quello che fai con un top di gamma, tranne scattare foto di ottima qualità, specialmente in condizioni di luce non ottimale, con la commercializzazione di Moto G5 Plus è ancora valida questa considerazione?

Migliori Smartphone 2017

La risposta purtroppo è ancora SI, Moto G5 Plus scatta foto molto belle con buone condizioni di luminosità, ricche di dettagli, con una buona fedeltà cromatica e l’HDR svolge bene la sua funzione. Le foto diventano discrete quando la luce inizia a scarseggiare, ma se la luce è poca la qualità delle foto cala vistosamente e la differenza con il Samsung Galaxy S7 diventa netta.

Alla luce di quanto visto con questa recensione sulla fotocamera posteriore di Moto G5 Plus possiamo scrivere che il Moto G5 Plus probabilmente è tra i migliori camera phone di fascia media, forse il migliore,  specialmente se prendiamo in considerazione anche la qualità della registrazione video.

La qualità della fotocamera principale di Moto G5 Plus, secondo me, è sufficiente per farlo preferire ad altri telefoni di fascia media, ma questo perché si comporta bene anche lato autonomia, ottimizzazione software, esperienza d’uso, prestazioni hardware, qualità audio ed è dotato di un buon display da 5,2 pollici FHD.

Perché preferire altri device di fascia media al Moto G5 Plus? Sicuramente per il design, che è uno dei punti deboli del Moto G5 Plus, con bordi e dimensioni sopra la media, inoltre sul Moto G5 Plus NON troviamo il sensore magnetometro (bussola).

A breve pubblicherò la recensione completa del Moto G5 Plus che sto provando come smartphone principale da circa una settimana, ma già da ora posso consigliare l’acquisto di Moto G5 Plus a tutti coloro che hanno un budget massimo di circa 250 euro, che stanno cercando un telefono Dual SIM con slot dedicato per la Micro SD, persone che vogliono avere tra le mane un telefono con pochi “fronzoli”, essenziale, con una sistema operativo in grado di fornire un’esperienza più vicino possibile ad android stock.

Il Moto G5 Plus è consigliato a chi scatta molte foto all’aperto e in buone condizioni di luminosità, a chi piace registrare video a chi mette in primo piano l’esperienza d’uso ed in secondo piano il design.

Se pensi che quest’articolo ti sia stato utile sostieni topdigamma.it con un like all’articolo, condividendolo e cliccando qui per visualizzare le migliori offerte per Moto G5 Plus.

Fotocamera Moto G5 Plus vs Fotocamera Galaxy S7 Galleria Fotografica

Vi lascio con altre immagini scattate con Moto G5 Plus e Galaxy S7 per darvi ulteriori elementi di valutazione.

8 COMMENTI

  1. Interessante confronto che rende decisamente l’idea di quello che la fotocamera di G5 Plus può fare. Mi verrebbe da dire che se avessero messo una fotocamera così su P10 LiteA5 2017 ecc forse avremmo dei best buy della fascia media molto completi! Cmq attendo la tua recensione per quello che secondo me è il migliore, con buona pace di design e magnetometro purtroppo.

    • In generale Moto G5 Plus è un buon smartphone, molto più interessanti di altri smartphone di fascia media, specialmente per la qualità della fotocamera, del display, della buona autonomia, ho notato solo un ritardo nel passaggio dalla rete 3G alla rete 4G in zone con scarsa copertura. L’autonomia è OK, ma una batteria da 3500/4000 mAh potevano metterla, viste le dimensioni del device.

      • Sono d’accordo con te. Per caso hai avuto modo di provare A5 2017? Lo si può trovare a circa 310€ in questo periodo, secondo te in un confronto con Moto G5 Plus come ne uscirebbe?

        • Secondo me sono due smartphone di fascia media destinati ad un pubblico diverso, Moto G5 Plus è più adatto per chi guarda al lato pratico, all’esperienza d’uso, che è abituato a utilizzare solo le applicazioni di cui ha effettivamente bisogno e non da molta importanza al design al marchio ecc..

          Samsung Galaxy A5 2017 è più indicato a chi vuole un device dal design più moderno, più compatto, che guarda anche al marchio, uno smartphone che ha piacere anche di mostrare agli amici ecc.

          Credo che i due smartphone non siano diretti concorrenti.

          Come qualità costruttiva, prestazioni ecc.. non c’è molta differenza, però c’è differenza nel prezzo, 250 vs 310 euro, anche se del Galaxy A5 mi piace la certificazione IP68.

          Però se devo spendere 310 euro per il Galaxy A5 2017 preferisco aggiungere qualcosa e passare direttamente ad Honor 8.

          In conclusione considerando la qualità della fotocamera superiore del Moto G5 Plus tra Samsung Galaxy A5 2017 e Moto G5 Plus io sceglierei quest’ultimo.

  2. Però la decisione è troppo difficile…Prenderei p2 per audio, display e batteria, prenderei redmi note 4 global version per autonomia, design e MIUI che mi garantisce aggiornamenti pressoché eterni….Prenderei g5 plus per la CAM….E p10 lite per le prestazioni generali….
    Ciò premesso, non essendo amante Delle rom stock, quale degli altri Cell mi consigli atteso che tutti hanno CPU e GPU paragonabili, quale ha più equilibrio generale tra CAM e autonomia (che dev’essere molto sopra la media)??

    • Lenovo P2, Xiaomi Redmi Note 4 Global Version, Motorola Moto G5 Plus, Huawei P10 Lite, sono tutti tra i migliori smartphone di fascia media, chi si comporta meglio come fotocamera è il Moto G5 Plus, come autonomia il Lenovo P2 che però ha una fotocamera meno performante specialmente per la registrazione di video.

      Moto G5 Plus credo che sia il compromesso migliore, specialmente per chi è alla ricerca di un Dual SIM, non dimentichiamoci che è l’unico tra questi ad avere uno slot dedicato per la micro SD. Per quanto riguarda l’autonomia di Moto G5 Plus arrivare fino a sera non dovrebbe mai essere un problema, al limite per le giornate d’uso super intenso c’è sempre la ricarica veloce.

      Stiamo parlando di smartphone di fascia media quindi qualche compromesso dobbiamo accettarlo.

      Moto G5 Plus a 250 euro credo che sia buon acquisto, il migliore? Questo non lo so, molto dipende dalle esigenze di ognuno di noi, per quanto mi riguarda preferisco uno smartphone con una buona fotocamera e una discreta autonomia ad uno con una discreta fotocamera e una buona autonomia.

      Peccato che su Amazon non si trova più a 251 euro http://amzn.to/2oPeBBT

      • Probabilmente perchè grazie al numero dei preordini avranno avuto uno sconto sul primo stock, credo che con il tempo si abbasserà di nuovo ma non mi aspetto grandi tagli nel breve periodo. Tutto sommato il prezzo è già abbastanza onesto in partenza a mio avviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.