Home Smartphone Migliori Smartphone 5G del 2020 di fascia alta – Max 700 euro

Migliori Smartphone 5G del 2020 di fascia alta – Max 700 euro

Migliori Smartphone 5G sotto 700 euro

Quali sono i migliori smartphone 5G che puoi acquistare con meno di 700 euro? Nel 2020 ha senso acquistare un cellulare 5G spendendo 600 – 700 euro oppure è meglio orientarsi verso smartphone top di gamma solo 4G, magari anche del 2019?

Migliori Smartphone 5G del 2020 di fascia alta

Ho deciso di scrivere questa guida sui migliori cellulari 5G di fascia alta senza considerare i top di gamma da 1000 – 1200 euro, perché quelli sono anche i migliori smartphone in assoluto che puoi acquistare e li trovi elencati nell’articolo sui migliori smartphone del 2020.

Ho deciso di concentrarmi sui telefoni 5G che puoi acquistare con massimo 700 euro, cercando di identificare quei modelli 5G che effettivamente possono competere con i migliori smartphone 4G top di gamma del 2019.

Premesso che a giugno 2020 la diffusione del 5G è molto limitata, e quindi poche persone possono effettivamente sfruttare tale connessione, per alcuni potrebbe aver senso acquistare uno smartphone 5G per essere pronto alle evoluzioni tecnologiche che arriveranno in futuro.

Queste persone hanno bisogno di cambiare smartphone, quello che hanno sta tirando gli ultimi, sono persone che solitamente tengono uno smartphone per più di un anno, sono persone concrete che guardano molto al rapporto qualità/prezzo e che non acquistano un telefono considerando esclusivamente la potenza del processore.

Prima di vedere quali sono i migliori smartphone 5G sotto i 700 euro che puoi acquistare a giugno 2020, parliamo brevemente dei vantaggi che si posso avere con le reti 5G.

Vantaggi della rete 5G

Se arrivato su questa pagina per caso e ti stai chiedendo quali vantaggi porta il 5G devi sapere che la rete 5G permette una connessione più veloce tra i vari dispositivi e, grazie ad una latenza inferiore, sarà principalmente sfruttata per far comunicare tra loro dispositivi elettronici, mi riferisco alla guida autonoma, machine learning, Internet of Things (internet delle cose).

Utilizzare una connessione 5G, probabilmente, non cambierà la tua esperienza di navigazione su internet, nel senso che per navigare nel world wide web va benissimo anche una connessione 4G. Però pensiamo alle aziende, ai professionisti con il 5G sarà possibile condividere file di grandissime dimensioni in pochissimo tempo, utilizzare software nel cloud, anche molto pesanti e che richiedono un grande flusso di dati, tutto questo da qualsiasi parte del mondo dove ci sia una buona connessione 5G. Ciò significa accedere a programmi, applicazioni (Progressive Web App) e dati che saranno ospitate su cloud e non sul nostro smartphone, computer, notebook.

Paradossalmente quando la rete 5G funzionerà a pieno regime, non avremo bisogno di device particolarmente potenti, di tanta memoria RAM e memoria interna, ci servirà avere un schermo molto buono, con un’ottima visibilità al sole, un buon reparto audio e una straordinaria autonomia. Tanto tutto sarà uno streaming di dati da e verso il cloud e l’elaborazione dei dati sarà affidata a computer molto potenti nel cloud.

La latenza è il tempo che intercorre da quando impartiamo un’azione a quando questa viene effettivamente eseguita, con il 5G la latenza sarà fino a 10 volte inferiore a quella che abbiamo con il 4G. Questo è molto importante quando si parla di videogiochi online, ma possiamo pensare anche ai processi industriali, telemedicina a tutto il settore dei trasporti e ai sensori che potrebbero trasmettere e ricevere dati in tempo reale grazie alla connessione 5G.

Tutto questo sarà possibile anche grazie al fatto che si potranno connettere alla rete molti più dispositivi contemporaneamente mantenendo bassa latenza e velocità.

Sensori per le auto a guida autonoma avranno bisogno di una bassissima latenza, mentre sensori per l’IoT non richiedono molta banda e tempi di latenza bassi, per questo sarà importante poter creare delle reti ad-hoc per i vari tipi servizi. Con la rete 5G questo è possibile, creando reti virtuali che si basano sulla stessa infrastruttura (Network Slicing)

5G in Italia, stato attuale, bande di frequenze

In Italia le bande di frequenze destinate al 5G sono:

  • Frequenza 700 MHz, banda 28, tecnologia FDD.
  • Frequenza 2600 MHz, banda 38, tecnologia TDD.
  • Frequenza 3700 MHz, banda 77, tecnologia TDD.
  • Frequenza 26 GHz, banda 258, tecnologia TDD.

Gli operatori di telefonia mobile che hanno partecipato alle aste per l’assegnazione delle frequenze 5G sono TIM, Vodafone, Wind Tre, Iliad e Fastweb.

Ma adesso vediamo quali sono i migliori smartphone 5G sotto i 700 euro che puoi acquistare a giugno 2020.

Migliori Smartphone 5G sotto i 700 euro

Considerando il fatto che attualmente la rete 5G in Italia e presente in pochissime città il mio consiglio è quello di orientarsi ancora verso i migliori smartphone 4G. Quindi quando scegliete uno smartphone non guardate se è 4G o 5G, sceglietelo per tutte le sue altre caratteristiche, poi se è 5G tanto meglio.

Oppo Find X2 Neo 5G

Oppo Find X2 Neo 5G sicuramente è un ottimo smartphone, dal bel design e dall’ottima qualità costruttiva, ha un bel display a 90 Hz, scatta belle foto, è dotato di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS). Il prezzo è alto ma bisogna considerare che stiamo parlando di uno smartphone 5G con 12GB di RAM e 256GB di memoria interna.

Oppo Find X2 Neo

Oppo Find X2 Neo – Caratteristiche Tecniche

Uscita: marzo 2020 | Network: Single SIM Nano SIM – Modem 5G X52 download teorico fino a 3.7 Gbit/s, upload fino a 1.6 Gbit/s; LTE Cat 24: download fino a 1200 Mbit/s, upload Cat 22 fino a 210 Mbit/s Bande LTE FDD supportate 1/2/3/4/5/7/8/12/17/18/19/20/26/28/32/66 – 5G: Supporta solo la modalità NSA; 5G NSA n40/n78 con aggiornamenti successivi 5G NSA n1/3/5/7/28 | Dimensioni: 159.4 x 72.4 x 7.7 mm, peso: 171 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro | Schermo: AMOLED 90Hz HDR10+ da 6,5”, risoluzione 1080 x 2400 pixel (~404 ppi) Vetro: Vetro Resistente e trattamento oleofobico | SoC: Qualcomm Snapdragon 765G Octa-core: 1 core Kryo 475 Prime fino a 2.4 GHz derivati da Cortex-A76 + 1 core Kryro 475 Gold fino a 2.2 GHz derivati da Cortex-A76 + 6 Kryo 475 Silver fino a 1.8 GHz derivati da Cortex-A55, processo produttivo 7 nm LPP EUV – GPU: Adreno 620 | AnTuTu v8 Score: 320000 | RAM: 12GB LPDDR4 | Memoria Interna: 256GB UFS2.1 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quadrupla Fotocamera: 48 MP, f/1.7, pixel da 0,8 µm, PDAF, OIS + 13 MP, f/2.4, pixel da 1,0 µm, zoom ottico 2X, PDAF + 8 MP, lente ultra-grandangolare, f/2.2, pixel da 1,4 µm. Doppio Flash LED. Video 4K a 30 fps | Selfie Camera: Selfie Camera da 44 MP, f/2.0, pixel 0,7 µm, HDR, video 1080p a 30 fps | Connettività: USB Type-C 3.1 Gen 1 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax WiFi 6 2.4GHz + 5 GHz, MU-MIMO, Bluetooth v5.1 LE, aptX HD, NFC | GPS: GPS –
AGPS – GLONASS – GALILEO – BDS | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità | Features: Display 90Hz, Ricarica Rapida 30W, Speaker Stereo | Batteria: 4025 mAh, supporto alla ricarica rapida 30W VOOC 4.0 Non Removibile | Sistema Operativo: ColorOS 7 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 699 Euro

Motorola Edge 5G

Motorola Edge 5G, 64MP, Display Endless Edge 6.7" FHD+, Qualcomm Snapdragon Octa-Core SM765, Batteria 4500 mAh, Memoria 6/128 GB, Dual Sim, Android 10, Colore Solar Black
  • 5G - Entra nel futuro della connettività e prova la velocità del 5G, abbinata alla larghezza di banda del WiFi 6 e all'avanzato processore Qualcomm Snapdragon. Goditi la reattività della RAM 6GB e l'ampia memoria espandibile da 128GB
  • Tripla fotocamera 64MP - Immagini di qualità professionale. L'obiettivo ultra-grandangolare, lo zoom ottico ad alta risoluzione e il sensore Macro Vision ti permettono di scattare foto ottimali in qualsiasi situazione
  • Display Endless Edge - Il display OLED FullHD+ da 6,7 pollici con angolo di 90 gradi massimizza l'area di visualizzazione. Esperienza immersiva con l'ampissima gamma di colori HDR10+ e transizione rapida grazie alla velocità di refresh di 90 Hz

Motorola Edge è un altro smartphone 5G con il SoC Snapdgragon 765G, quindi molto prestante e dotato anche di un’ottima autonomia. Purtroppo però dobbiamo scontrarci con il prezzo, ancora una volta troppo altro. Inoltre su un telefono di questo tipo dovevano mettere la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), un altro smartphone 5G con ottime prestazioni, ma con fotocamera solo nella media e prezzo troppo alto.

Motorola Edge 5G

Motorola Edge 5G – Caratteristiche Tecniche
Uscita: aprile 2020 | Network: Dual SIM Nano SIM – Modem Qualcomm X52 HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A (5CA) Cat16 1000/150 Mbps, 5G Bande 4G supportate 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 20, 25, 2628, 32, 38, 39, 40, 41, 66, 71 Bande 5G 1, 2, 3, 5, 7, 25, 28, 38, 41, 66, 71, 78 Sub6 | Dimensioni: 161.6 x 71.1 x 9.3 mm, peso: 188 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: OLED 90Hz da 6,7”, risoluzione 1080 x 2340 pixel (~384 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 765G Octa-core: 1 core Kryo 475 Prime fino a 2.4 GHz derivati da Cortex-A76 + 1 core Kryro 475 Gold fino a 2.2 GHz derivati da Cortex-A76 + 6 Kryo 475 Silver fino a 1.8 GHz derivati da Cortex-A55, processo produttivo 7 nm LPP EUV – GPU: Adreno 620 | AnTuTu v8 Score: 325000 | RAM: 6GB LPDDR5 | Memoria Interna: 128GBGB UFS3.0 – Slot micro SD: SI, supporto micro SD fino a 1TB, slot in comune con la SIM 2 | Fotocamera Principale: Quadrupla Fotocamera: 64MP, f/1.8, pixel da 0,8 µm, PDAF, EIS, Auto HDR + 16MP ultra-grandangolare, f/2.2, pixel da 1,0 µm + 8MP, f/2.4, pixel da 1,12 µm Zoom Ottico 2X, PDAF + Camera TOF 3D per effetto bokeh. Video 4K a 30 fps, 1080p a 120 fps. | Selfie Camera: 25MP, f/2.0, pixel da 0,9 µm | Connettività: USB Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band 2.4GHz + 5 GHz, Bluetooth v5.1 A2DP, LE, NFC | GPS: GPS – AGPS – GLONASS – GALILEO – BEIDOU – LTEPP – SUPL | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità | Features: Jack Audio da 3.5 mm, Resistenza agli schizzi d’acqua, Speaker Stereo, Moto Actions, | Batteria: 4500 mAh, supporto alla ricarica rapida 18W Non Removibile | Sistema Operativo: Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 629 Euro

Oppo Find X2 Lite

OPPO Find X2 Lite Smartphone , Display 6.4'' AMOLED, 4, Fotocamere,128GB NON Espandibili, RAM 8GB, Batteria 4025mAh, Single Sim, 2020 [Versione italiana], Pearl white
  • Potenza e velocità con il SoC con 5G integrato e Qualcomm Snapdragon 765G
  • Video sempre stabili con Ultra Steady Video 2.0
  • Ricarica Flash VOOC 4.0 e batteria da 4025mAh

Oppo Find X2 Lite è tra i più economici smartphone 5G in commercio, l’altro più economico è Xiaomi Mi 10 Lite, che però non è ancora ufficialmente commercializzato in Italia.I due smartphone hanno caratteristiche tecniche molto simili e si possono consigliare a chi cerca un cellulare molto reattivo e che pensa di poter sfruttare la connessione 5G. C’è da dire che mentre Xiaomi Mi 10 Lite è Dual SIM, Oppo Find X2 Lite è Single SIM, entrambi non supportano le schede micro SD.
Oppo Find X2 Lite 5G Single SIM Snapdragon 765G Schemo AMOLED Fotocamera 48MP 8GB-128GB batteria 4025 mAh
Oppo Find X2 Lite – Caratteristiche Tecniche
Uscita: maggio 2020 | Network: Single SIM Nano SIM – Modem 5G X52 download teorico fino a 3.7 Gbit/s, upload fino a 1.6 Gbit/s; LTE Cat 24: download fino a 1200 Mbit/s, upload Cat 22 fino a 210 Mbit/s Bande LTE FDD supportate 1/2/3/4/5/7/8/12/17/18/19/20/26/28/66 – 5G: Supporta solo la modalità NSA; 5G NSA n40/n78 con aggiornamenti sucessivi 5G NSA n1/3/5/7/28 | Dimensioni: 160.3 x 74.3 x 8 mm, peso: 180 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: AMOLED da 6,4”, risoluzione 1080 x 2400 pixel (~411 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 765G Octa-core: 1 core Kryo 475 Prime fino a 2.4 GHz derivati da Cortex-A76 + 1 core Kryro 475 Gold fino a 2.2 GHz derivati da Cortex-A76 + 6 Kryo 475 Silver fino a 1.8 GHz derivati da derivati da Cortex-A55, processo produttivo 7 nm LPP EUV – GPU: Adreno 620 | AnTuTu v8 Score: 320000 | RAM: 8GB LPDDR4 | Memoria Interna: 128GB UFS2.1 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quadrupla Fotocamera: 48 MP, f/1.7, pixel da 0,8 µm, PDAF + 8 MP, lente ultra-grandangolare, f/2.2, pixel da 1,12 µm + 2MP bianco e nero con pixel da 1,75 µm + 2MP, f/2.4 per effetto bokeh. Doppio Flash LED. Video 4K a 30 fps | Selfie Camera: Selfie Camera da 32 MP, f/2.0, pixel 0,8 µm, HDR, video 1080p a 30 fps | Connettività: Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax WiFi 6 2.4GHz + 5 GHz, MU-MIMO, Bluetooth v5.1 LE, aptX HD, NFC | GPS: GPS – AGPS – GLONASS – GALILEO – QZSS | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità | Features: Snapdragon 765G, 5G, Ricarica rapida | Batteria: 4025 mAh, supporto alla ricarica rapida 30W VOOC 4.0 Non Removibile | Sistema Operativo: ColorOS 7 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 499 Euro

Xiaomi Mi 10 Lite 5G

Xiaomi Mi 10 Lite 5G è lo smartphone 5G più economico in commercio, a livello di prestazioni hardware non ci saranno problemi, mentre dove soffre è lato fotocamere. La qualità delle foto scattate con Xiaomi Mi 10 Lite è solo discreta. La versione con 6GB/64GB costa 369 euro, lo so che per uno smartphone 5G non sono molti, ma con lo stesso prezzo potremmo acquistare telefoni solo 4G con caratteristiche più interessanti. Comunque chi vuole risparmiare e vuole provare la velocità del 5G deve acquistare Xiaomi Mi 10 Lite.
Xiaomi Mi 10 Lite 5G Dual SIM 5G Snapdragon 765G schermo Amoled 6.57 pollici 6GB-64-128GB No Micro SD fotocamera principale 48MP batteria 4160 mAh

Xiaomi Mi 10 Lite 5G – Caratteristiche Tecniche
Uscita: maggio 2020 | Network: Dual SIM Nano SIM – Modem 5G X52 download teorico fino a 3.7 Gbit/s, upload fino a 1.6 Gbit/s; LTE Cat 24: download fino a 1200 Mbit/s, upload Cat 22 fino a 210 Mbit/s Bande LTE FDD supportate 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 20, 28, 38, 40, 41 – Band 5 supportate G1, 3, 7, 28, 77, 78 SA/NSA | Dimensioni: 163.7 x 74.8 x 7.9 mm, peso: 192 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: AMOLED da 6,57”, risoluzione 1080 x 2400 pixel (~400 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 765G Octa-core: 1 core Kryo 475 Prime fino a 2.4 GHz derivati da Cortex-A76 + 1 core Kryro 475 Gold fino a 2.2 GHz derivati da Cortex-A76 + 6 Kryo 475 Silver fino a 1.8 GHz derivati da derivati da Cortex-A55, processo produttivo 7 nm LPP EUV – GPU: Adreno 620 | AnTuTu v8 Score: 320000 | RAM: 6GB LPDDR4 | Memoria Interna: 64/128GB UFS2.1 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quadrupla Fotocamera: 48 MP, f/1.8, pixel da 0,8 µm, PDAF + 8 MP, lente ultra-grandangolare 120°, f/2.2, pixel da 1,12 µm + 2MP macro, f/2.4 + 2MP, f/2.4 per effetto bokeh. Doppio Flash LED. Video 4K a 30 fps | Selfie Camera: Selfie Camera da 16 MP, f/2.5, pixel 1.0 µm, HDR, video 1080p a 30 fps | Connettività: USB Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac 2.4GHz + 5 GHz, 5.1, A2DP, LE, aptX HD, aptX Adaptive, NFC | GPS: GPS – AGPS – GLONASS – GALILEO – QZSS | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità | Features: Snapdragon 765G, 5G, Porta a raggi infrarossi | Batteria: 4160 mAh, supporto alla ricarica rapida 20W USB Power Delivery 3.0 Non Removibile | Sistema Operativo: MIUI 11 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: da 369 Euro

Poco F2 Pro

Xiaomi Poco F2 Pro doveva essere il vero flagship killer del 2020, ma se il prezzo di vendita è di 599 euro per la versione con 6/128GB direi che possono anche tenerselo. Il telefono in se ha un hardware molto prestante, ma a questo prezzo avrei voluto anche un refresh rate a 90Hz e un modulo fotocamere migliore, ovviamente con la stabilizzazione ottica dell’immagine. Che cosa ce ne facciamo dello Snapdragon 865 e del 5G? Comunque se il prezzo arriva attorno i 450 euro diventa un ottimo acquisto.

Poco F2 Pro

Poco F2 Pro – Caratteristiche Tecniche
Uscita: maggio 2020 | Network: Dual SIM Nano SIM – Modem Qualcomm X55 5G sub-6 GHz si possono raggiungere velocità max di download di 1,2 Mbit/s. HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat. 18 (DL),, 4×4 MIMO, fino a 1,2 Mbps in download, LTE Cat.13 (UP), fino a 150 Mbps in upload. Bande LTE supportate 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 20, 28, 38, 40, 41 – 5G 77, 78 Sub6 | Dimensioni: 163.3 x 75.4 x 8.9 mm, peso: 219 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: Super AMOLED HDR10+ da 6,67”, risoluzione 1080 x 2400 pixel (~394 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 865 SM8250 Octa Core 1 Kryo 585 Gold Prime (Cortex-A77-based) fino a 2.84 GHz + 3 Kryo 585 Gold (Cortex-A77-based) fino a 2.42 GHz + 4 Kryo 585 Silver (A55-based efficiency cores) fino a 1.8 GHz , processo produttivo 7 nm FinFET di Seconda Generazione – GPU: Adreno 650 | AnTuTu v8 Score: 560000 | RAM: 6/8GB LPDDR5 | Memoria Interna: 128/256GB UFS3.1 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quadrupla Fotocamera: Sony IMX686 64MP, f/1.9, pixel da 0,8 µm, PDAF, EIS, Auto HDR + 13MP ultra-grandangolare 123°, f/2.4, pixel da 1,12 µm + 5MP, f/2.2, pixel da 1,12 µm per foto macro + 2MP per effetto bokeh, f/2.4, pixel da 1,75 µm. Video 8K a 30 fps, 4K a 60 fps, 1080p a 240 fps. | Selfie Camera: Pop-Up Motorizzata 20 MP, HDR. Video 1080p 30 fps | Connettività: USB Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax Dual Band (2,4 GHz + 5 GHz), Bluetooth 5.1 A2DP, LE, aptX HD, aptX Adaptive, Jack Audio da 3.5 mm, NFC | GPS: GPS –
AGPS – GLONASS – GALILEO – QZSS – BDS | Sensore Impronte Digitali: SI, laterale | Sensori: Accelerometro, Sensore impronte digitali, Giroscopio, Campo magnetico, Sensore di luminosità, Sensore di prossimità, Sensore IR | Features: Sensore a raggi infrarossi per usarlo come telecomando universale, Jack Audio da 3.5 mm, FM Radio | Batteria: 4700 mAh, ricarica rapida 30W, USB Power Delivery 3.0, Quick Charge 4+ Non Removibile | Sistema Operativo: POCO UI basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 500 Euro

Realme X50 Pro 5G

Leggendo le caratteristiche tecniche di Realme X50 Pro 5G ti viene subito da dire che siamo difronte al miglior smartphone come rapporto qualità/prezzo. Potrebbe anche essere vero, ma averi preferito che non risparmiassero sulla qualità della fotocamera, purtroppo al Realme X50 Pro 5G manca la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS). Lo so che il prezzo è contenuto, ma OIS su uno smartphone da 600 euro non può mancare. Comunque esce bene dalle recensioni.

Realme X50 Pro 5G

Realme X50 Pro 5G – Caratteristiche Tecniche
Uscita: febbraio 2020 | Network: Dual SIM Nano SIM – Modem Qualcomm X55 5G NR Sub-6 + mmWave si possono raggiungere velocità max teoriche di download di 3450 Mbit/s. Bande 5G Supportate 1(2100), 3(1800), 5(850), 7(2600), 28(700), 38(2600), 40(2300), 41(2500), 77(3700), 78(3500), SA/NSA, HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat. 24 (DL), 7×20 MHz CA, 4×4 MIMO, fino a 2500 Mbps in download, LTE Cat.22 (UP), 3×20 MHz CA, fino a 316 Mbps in upload. Bande LTE supportate 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(1700/2100), 5(850), 7(2600), 8(900), 12(700), 17(700), 18(800), 19(800), 20(800), 26(850), 28(700), 32(1500), 38(2600), 39(1900), 40(2300), 41(2500), 42(3500), 66(1700/2100) | Dimensioni: 159 x 74.2 x 8.9 mm, peso: 205 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: Super AMOLED 90Hz HDR10+ da 6,44”, risoluzione 1080 x 2340 pixel (~400 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 865 SM8250 Octa Core 1 Kryo 585 Gold Prime (Cortex-A77-based) fino a 2.84 GHz + 3 Kryo 585 Gold (Cortex-A77-based) fino a 2.42 GHz + 4 Kryo 585 Silver (A55-based efficiency cores) fino a 1.8 GHz , processo produttivo 7 nm FinFET di Seconda Generazione – GPU: Adreno 650 | AnTuTu v8 Score: | RAM: 6/8/12GB LPDDR5 | Memoria Interna: 128 / 256GB UFS3.0 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quad Camera: Samsung GW1 64 MP, f/1.8, pixel da 0.8µm, PDAF + 12 MP zoom ottico 2X, f/2.5, PDAF + 8 MP, lente ultra-grandangolare 119°, f/2.3, pixel da 1.12 µm, PDAF + 2MP per effetto bokeh, f/2.4. Flash LED. HDR Auto, AI. Video 4K a 60 fps | Selfie Camera: Doppia Selfie Camera da 32 MP, f/2.5, pixel 0,8 µm + 8MP Ultra Grandangolare, f/2.2, pixel da 1,12 µm. Flash LED, HDR, video 1080p a 30 fps | Connettività: USB Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax WiFi 6 2.4GHz + 5,1 GHz, MU-MIMO, Bluetooth v5.1 LE, A2DP, LE, aptX HD, NFC | GPS: GPS a doppia frequenza AGPS – GLONASS – BDS – GALILEO – NavIC | Sensore Impronte Digitali: SI, laterale | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità, barometro | Features: Display 90Hz, Ricarica Rapida 65W, Doppio Speaker | Batteria: 4200 mAh, supporto alla ricarica rapida 65W, Ricarica Inversa Non Removibile | Sistema Operativo: Realme UI 1.0 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: da 599 Euro

OnePlus 8

OnePlus 8 Smartphone Glacial Green 6.55” Fluid AMOLED Display 90Hz, 8 GB RAM + 128 GB Memoria, Fotocamera Tripla, Warp Charge 30T, Dual Sim, 5G
  • Display ultra fluido - alta risoluzione con frequenza di aggiornamento 90-hz - scorrere, swipe e cambiare da un'app all'altra è semplice e veloce
  • 16,6 cm / 6.55” amoled display – per un'esperienza multimediale senza precedenti, reattività al tocco istantanea, velocità superiore e affascinante nitidezza
  • Fotocamera tripla ultra nitida - fotocamera principale 48mp, ultra quadrangolo 16mp, 2mp macro e fotocamera frontale 16mp, nightscape 2.0, studio lightining, super slow motion fino a 460 fps, raw image, ai scene detection

OnePlus 8 a differenza di OnePlus 8 Pro ha un reparto fotocamere di qualità inferiore, infatti troviamo un sensore principale, il Sony IMX586 che troviamo a bordo di smartphone che costano la metà. Mancano anche zoom ottico e la certificazione IP68, che invece troviamo nel OnePlus 8 Pro. Per il resto è tutto al top. Il prezzo sta scendendo e quindi sta diventando più interessante, OnePlus 8 è probabilmente il peggior nemico di Oppo Find X2 Neo e Xiaomi Mi 10, ma tra questi 3 io opterei per Xiaomi Mi 10, per via del miglior comparto fotocamere.
OnePlus 8 5G

OnePlus 8 – Caratteristiche Tecniche
Uscita: aprile 2020 | Network: Dual SIM Nano SIM – Modem Qualcomm X55 5G sub-6 GHz si possono raggiungere velocità max di download di 1,2 Mbit/s. HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat. 18 (DL),, 4×4 MIMO, fino a 1,2 Mbps in download, LTE Cat.13 (UP), fino a 150 Mbps in upload. Bande LTE supportate 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(1700/2100), 5(850), 7(2600), 8(900), 12(700), 13(700), 17(700), 18(800), 19(800), 20(800), 25(1900), 26(850), 28(700), 32(1500), 34(2000), 38(2600), 39(1900), 40(2300), 41(2500), 42(3500), 46(5200), 66(1700/2100) | Dimensioni: 160.2 x 72.9 x 8 mm, peso: 180 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass | Schermo: Fluid AMOLED 90Hz HDR10+ da 6,55”, risoluzione 1080 x 2400 pixel (~401 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass | SoC: Qualcomm Snapdragon 865 SM8250 Octa Core 1 Kryo 585 Gold Prime (Cortex-A77-based) fino a 2.84 GHz + 3 Kryo 585 Gold (Cortex-A77-based) fino a 2.42 GHz + 4 Kryo 585 Silver (A55-based efficiency cores) fino a 1.8 GHz , processo produttivo 7 nm FinFET di Seconda Generazione – GPU: Adreno 650 | AnTuTu v8 Score: 560000 | RAM: 8/12GB LPDDR5 | Memoria Interna: 128/256GB UFS3.0 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Tripla Fotocamera: principale 48 MP Sony IMX586, f/1.8, pixel da 0.8µm, messa a fuoco PDAF, OIS + grandangolare 16 MP, f/2.2, 1.0µm, PDAF + 2MP, f2.4 per macro. Doppio Flash Led, Auto HDR, Video 4K a 60 fps. | Selfie Camera: Selfie Camera da 16MP, f/2.0 pixel da 1.0 µm, Auto HDR, Video 1080p a 30 fps. | Connettività: USB Type-C 3.1 Gen 1 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax WiFi 6 2.4GHz + 5 GHz, MU-MIMO, Bluetooth v5.1 LE, aptX HD, NFC | GPS: GPS a doppia frequenza A-GPS – GLONASS – BDS – GALILEO – SBAS | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità | Features: Display 90Hz, Speaker Stereo | Batteria: 4300 mAh, supporto alla ricarica rapida 30W. Non Removibile | Sistema Operativo: OxygenOS 10.0 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 650 Euro

Xiaomi Mi 10 5G

Xiaomi Mi 10 16,9 cm (6.67") 8 GB 256 GB Doppia SIM 5G USB Tipo-C Grigio Android 10.0 4780 mAh 10, 16,9 cm (6.67"), 8 GB, 256 GB, 108 MP, Android 10.0, Twilight Gray
  • Qualcomm snapdragon 865 di nuova generazione
  • Raffreddamento a liquido vc
  • Ridefinisce i limiti della tecnologia di rete entra nell'era del 5g la velocità di download super veloce è solo l'inizio; dai il benvenuto a standard di rete più intelligenti e potenti, che offrono maggiore sicurezza, stabilità e affidabilità; sperimenta l'internet del futuro con il supporto per 5g e Wi-Fi 6, potenziato dall'avanzata tecnologia multilink 5g di xiaomi; wi-Fi 6

Xiaomi Mi 10 5G come il fratello maggiore Mi 10 Pro NON è Dual SIM e non supporta neanche le eSIM, non ha la certificazione IP68, non c’è il supporto per la micro SD, ma costa meno ed differisce poco dalla versione Pro. Non ha lo Zoom ottico la messa a fuoco al laser, ma il sensore principale da 108MP è lo stesso del Pro. Probabilmente l’acquisto di Xiaomi Mi 10 5G è più sensato rispetto all’acquisto del Mi 10 Pro 5G.
Xiaomi Mi 10 5G

Xiaomi Mi 10 5G – Caratteristiche Tecniche
Uscita: febbraio 2020 | Network: Single SIM Nano SIM – Modem Qualcomm X55 5G sub-6 GHz si possono raggiungere velocità max di download di 2000 Mbit/s. HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat. 24 (DL), 7×20 MHz CA, 4×4 MIMO, fino a 2500 Mbps in download, LTE Cat.22 (UP), 3×20 MHz CA, fino a 316 Mbps in upload. Bande LTE supportate 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(1700/2100), 5(850), 7(2600), 8(900), 20(800), 28(700), 32(1500), 38(2600), 40(2300) Bande 5G supportate 1(2100), 3(1800), 7(2600), 28(700), 77(3700), 78(3500 | Dimensioni: 162,65x 74,8 x 8,96 mm, peso: 208 g | Design: Frame laterale in metallo retro in vetro Corning Gorilla Glass 5 | Schermo: AMOLED 90Hz HDR10+ da 6,67”, risoluzione 1080 x 2340 pixel (~386 ppi) Vetro: Corning Gorilla Glass 5 | SoC: Qualcomm Snapdragon 865 SM8250 Octa Core 1 Kryo 585 Gold Prime (Cortex-A77-based) fino a 2.84 GHz + 3 Kryo 585 Gold (Cortex-A77-based) fino a 2.42 GHz + 4 Kryo 585 Silver (A55-based efficiency cores) fino a 1.8 GHz , processo produttivo 7 nm FinFET di Seconda Generazione – GPU: Adreno 650 | AnTuTu v8 Score: 560000 | RAM: 8/12GB LPDDR5 | Memoria Interna: 256 / 512GB UFS3.0 – Slot micro SD: No | Fotocamera Principale: Quad Camera: 108 MP, f/1.7, pixel da 0.8µm, PDAF, OIS + 13 MP, lente ultra-grandangolare, f/2.4 + 2MP, f/2.4 sensore per macro + 2MP, f/2.4 per effetto bokeh. Doppio Flash LED Dual Tone. Video 8K a 30 fps, 4K a 60 fps | Selfie Camera: Selfie Camera da 20 MP, f/2.0, pixel 0,9 µml, HDR, video 1080p a 30 fps | Connettività: USB Type-C 2.0 OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax WiFi 6 2.4GHz + 5 GHz, MU-MIMO, Bluetooth v5.1 LE, aptX HD, NFC | GPS: GPS – AGPS – GLONASS – GALILEO – BDS – QZSS | Sensore Impronte Digitali: SI, integrato nel display, ottico. | Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola, gravità, barometro | Features: Fotocamera da 108MP, Display 90Hz, Speaker Stereo | Batteria: 4780 mAh, supporto alla ricarica rapida 30W, ricarica wireless 30W, Ricarica Inversa 5W Non Removibile | Sistema Operativo: MIUI 11 basata su Android 10 | Valori SAR: n/a | Prezzo: 620 Euro

Migliori Smartphone 5G del 2020 di fascia alta Sotto i 700 euro

Mi sembra di aver elencato tutti i migliori smartphone 5G che si possono acquistare come meno di 700 euro ed è quindi giunto il momento di tirare un po’ le somme.

Come ho più volte scritto, visto lo stato attuale della copertura 5G, meglio risparmiare e acquistare smartphone con le stesse caratteristiche, ma solo 4G, oppure spendere gli stessi soldi, ma acquistare smartphone 4G con caratteristiche migliori, mi riferisco specialmente alla fotocamera principale.

Comunque quest’articolo è dedicato a coloro che hanno già fatto i propri ragionamenti, che hanno già deciso che vogliono uno smartphone 5G, ma non vogliono spendere una follia.

Se io fossi uno di questi opterei per l’acquisto di Xiaomi Mi 10 Lite, per spendere il meno possibile, oppure Xiaomi Mi 10 per avere uno smartphone top di gamma, in grado si scattare anche belle foto restando sempre sotto i 700 euro.

L’alternativa a Xiaomi Mi 10 Lite potrebbe essere Oppo Find X2 Lite (mono SIM), mentre l’alternativa a Xiaomi Mi 10 Lite credo che sia OnePlus 8 (Dual SIM).

[Amazon box=”B086KVQMDS,B07XY9B91B,”]

Secondo te qual’è il miglior smartphone 5G che puoi acquistare a giugno 2020 con meno di 700 euro? Scrivilo lasciando un commento a quest’articolo.