Come creare un Media Center con Raspberry Pi 3 – Progetti Raspberry

Come creare un Media Center con Raspberry Pi 3

Realizzare un media center con Raspberry Pi 3 non è un’operazione così complicata come molti potrebbero immaginare, ho scritto questa guida soprattutto per coloro che sono alle “prime armi”.

Il vantaggio di realizzare un media center con Raspberry è la sua comodità d’uso , e la sua versatilità.

Creare un media center su Raspberry può essere alla portata di tutti , questo grazie anche ad OSMC (Kodi) , che ci offre un interfaccia semplice e minimale. Un progetto davvero interessante da realizzare.

Media Center con Raspberry Pi 3 – Come Installare OSMC

Di seguito troverai la procedura per installare OSMC su Raspberry Pi 3, prima di procedere ti consiglio di leggere tutta la procedura fino alla fine. “Declino ogni responsabilità su eventuali  malfunzionamenti o altri problemi, leggere attentamente la guida”.

Che cos’è OSMC?

OSMC (Open Source Media Center) è un lettore multimediale gratuito ed open source basato su Linux. Fondata nel 2014, OSMC permette di riprodurre file multimediali da rete locale, hard disk esterni e Internet. OSMC è il media center leader in termini di funzionalità e della comunità, si basa su Kodi.

OCCORRENTE:

Installazione di OSMC:

  1. Innanzitutto , scarichiamo OSMC dal sito ufficiale selezionando il sistema operativo utilizzato;Download OSMC per windows, OX X Linux
  2. Inseriamo la microSD nel Computer (usando un adattatore microSD/SD);
  3. Apriamo il file scaricato, selezioniamo la lingua (inglese per il momento) e su quale dispositivo vogliamo installarlo, in questo caso Raspberry Pi 2/3.Installazione OSMC selezionare la lingua inglese
  4. Andiamo avanti e selezioniamo la versione da installare (la prima è sempre la più recente);Installazione OSMC scaricare l'ultima versione disponibile
  5. Selezioniamo “on an SD card” come output d’installazione (VERRA’ FORMATTATA LA SCHEDA SD)Installazione OSMC seleziona on an SD Card
  6. Selezioniamo il tipo di connessione (con cavo o Wireless, consigliato continuare con “wired connection”)Installazione OSMC selezionare il tipo di connessioneSe volete configurare il Wi-fi , basterà selezionare la chiave di cifratura WPA/WPA2/PSK e poi inserire, nel campo SSID e Password, le vostre credenziali.Installazione OSMC installazione via WiFi
  7. Selezioniamo il percorso della nostra microSD ;Installazione OSMC indicare il percorso della memoria micro SD
  8. Accettiamo l’accordo di licenza;Installazione OSMC accettare gli accordi di licenza
  9. Partirà il download , attendiamo la fine;Installazione OSMC start download
  10. Ci verrà chiesto se siamo sicuri di installare OSMC sulla scheda SD, clicchiamo su YES;Installazione OSMC su Micro SD
  11. Partirà l’installazione vera e propria di OSMC sulla nostra SD;Installazione OSMC su micro SD
  12. Fine dell’installazione;Fine Installazione OSMC
  13. Scolleghiamo la micro SD dal Computer e inseriamola nel Raspberry Pi , colleghiamo il cavo HDMI dal Rasp alla TV, cavo Ethernet e alimentiamo il Raspberry. Attendiamo la formattazione e l’installazione dei files;
    Installazione OSMC su Raspberry Pi 3 Model B attraverso micro SD Formattazione del deviceInstallazione OSMC su Raspberry Pi 3 Model B attraverso micro SD installing files
  14. Si aprirà l’interfaccia di configurazione dove potremo selezionare la lingua italiana, fuso orario, Wi-Fi (networking), e altre cose. Nella sezione Look+Feel potremo scegliere tra l’interfaccia classica di Kodi , sia l’interfaccia predefinita di OSMC;Installazione OSMC su Raspberry Pi 3 Model B attraverso micro SD prima configurazione, lingua, interfaccia ecc..
  15. Una volta finita questa veloce configurazione il nostro media center è già pronto per essere utilizzato.

 

N.B. Per cambiare skin e passare dall’interfaccia di OSMC a Kodi , bisogna andare su: impostazioni –> impostazioni interfaccia –> Skin –> Selezionare l’interfaccia che vogliamo.

Installazione e configurazione client iptv:

Entriamo nel menù principale di OSMC, in impostazioni  selezioniamo la voce Add-On, quindi selezioniamo I miei Add-On, cerchiamo Client PVR e dalla lista selezioniamo PVR IPTV Simple Client. Ora dobbiamo abilitare il servizio cliccando su Abilita in basso a destra, poi dobbiamo inserire l’URL  con la lista dei canali.

Per inserire la lista dei canali abbiamo due possibilità, la prima è quella di inserire l’URL playlist m3u, quindi il link alla nostra lista preferita, la seconda è quella di selezionare il file .m3u con la lista dei canali, il file può essere contenuto anche in una cartella condivisa nella nostra rete LAN.

Riavviamo il raspberry, e sulla pagina principale sara’ comparsa la voce TV, dove troveremo la lista canali.

Configurazione Rete per accesso da remoto

Chiavi di accesso da remoto:
username: osmc
password: osmc

Per collegarvi, potete utilizzare l’applicazione OSMC Remote o Yatse. Oppure raggiungere la pagina web del mediacenter dal vostro PC! IPaddress:PORTA (es: http://192.168.1.10:8080)

Il vostro Media center è anche un Hard Disk di rete! Attivate i servizi FTP e SMB da MyOsmc/AppStore o installate NFS.

  • FTP (con un client FTP) IPaddress:21 (es: ftp://192.168.1.10:21)
  • SMB (pc Windows) \\IPaddress (es: \\192.168.1.10)
  • SMB (linux, mac) smb://IPaddress/ (es: smb://192.168.1.10/)
  • SSH (terminale) ssh pi@IPaddress (es: “ssh pi@192.168.1.10”)
  • HTTP (file browser) http://IPaddress (es: ” http://192.168.1.10″).
  • NFS (Network File System Linux). Da terminale installate NFS:
    “sudo apt-get install nfs-common nfs-server -y”

Potete ulteriormente personalizzare il Raspberry Pi!

  • Temi e Plugins (YouTube, Vimeo, Twitch, ecc..) da abilitare nel menù video/addons.

Overclocking:

ATTENZIONE POTREBBE COMPROMETTERE IL FUNZIONAMENTO DEL VOSTRO RASPBERRY!!
Andate sotto MyOsmc, nella sezione “Overclock”. Cambiate il profilo da Normal a TURBO oppure in CUSTOM cambiando i valori, stando attenti alla stabilità e temperatura dal Rasp.

Media Center con Raspberry Pi 3 – Conclusioni

Creare un media center con Raspberry è qualcosa di veramente utile , visto che possiamo portarcelo ovunque e guardare i nostri film/serie tv e tanto altro , quando e dove vogliamo. E’ un ottima alternativa ai classici tv-box in commercio, viste le sue ottime caratteristiche hardware.