Tablet Onda V819i: Recensione con Android e Windows 8.1

Recensione Tablet Onda V819i

Quest’oggi parliamo del tablet ONDA V819i, novità della casa cinese, pubblicato insieme al “fratello” Onda V975i. Entrambi condividono lo stesso processore Intel Z3735 quad core a 64 bit, che consente l’installazione di Windows 8 (NON IN DUAL BOOT). Il tablet ONDA V819i è un tablet di ottima fattura, viene collocato nella fascia medio-alta del mercato al prezzo di 114 euro (spese di spedizione incluse) + 21 euro di dazi doganali, ideale per coloro che desiderano navigare nel web e vedere filmati su Youtube. Attualmente per questo tablet non sono state sviluppate custom rom, ma è presente una funzione al suo interno molto interessante, non riscontrabile in altri dispositivi, ovvero il gestore di aggiornamenti OTA.

Acquisto

Il tablet è stato acquistato dal sito onda-tablet.com al prezzo di circa 100 euro con 14 euro di spedizione tramite il corriere DHL. Il sito onda-tablet.com garantisce prezzi di circa 20-30 euro più bassi rispetto ai suoi competitori. Appena spedito ho ricevuto per email il codice del tracking per tracciare il pacco. In circa 4 giorni netti (esclusa la fase di preparazione del pacco di 1 giorno) il tablet è arrivato con un imballaggio eccellente. All’arrivo del corriere ho pagato circa 21.50 euro di dazi doganali, poichè il prezzo dichiarato corrispondeva a quello di acquisto.

OndaV819i-intel-bay-trail-acquisto-tracking

Confezione del tablet Onda V819i

Un elogio alla casa produttrice, a primo impatto sembra una confezione uscita dalla fabbrica di Cupertino, infatti all’interno della scatola troviamo il cavo usb, il caricatore cinese con adattatore europeo, il libretto delle istruzioni rigorosamente scritto in cinese.

onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-confezione-originale    onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-unboxing

 

Da notare la superficie gommata della parte superiore della confezione, ottimo lavoro della casa cinese ONDA per la presentazione.

onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-coperchio-gommato

Ergonomia

Come ripeto, il tablet è di ottima fattura anche se riprende il design di iPad Mini. Il tablet ha dimensioni di 207 x 122.5 x 8.5mm, ha un ottima qualità costruttiva, con webcam posizionata al centro e  il retro in alluminio satinato, è facile da tenere con una sola mano grazie al peso di 354g uniformemente distribuito sulla superficie. L’assemblaggio non presenta difetti poichè non ho riscontrato scricchiolii o parti rialzate. Nella parte superiore del tablet è presente uno slot MicroSD espandibile fino a 32 gb, un jack audio da 3.5 mm, una porta mini-HDMI e una porta micro-usb. Ottima la qualità e la potenza dei due speaker audio presenti sul retro nella parte inferiore del tablet.

 

onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-front onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-retro onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-porte onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-fotocamera-volume onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-speaker-audio

 

Display

Passando al display, troviamo uno schermo da 8″ pollici IPS con ottimi angoli di visuale e discreta luminosità, buona la risoluzione di 1280×800 HD con 189 PPI che rende l’utilizzo piacevole in casa, nonostante i pixel siano leggermente visibili ad occhio nudo. Il display pecca sotto la luce diretta del sole, al pari dei più famosi tablet di marca con la stessa risoluzione.

onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-pixel  onda-v819i-tablet-intel-bay-trail-display

 

Hardware

ONDA v819i è composto da una cpu quad core Intel Z3735E da 1.33 ghz con boost fino a 1.83 ghz, 1 gb di ram ad alta frequenza, disponibile con solo taglio da 16 gb. Anche se 1 gb di ram potrebbe sembrare poco, il tablet si comporta in maniera egregia, senza lag ed impuntamenti, grazie alla cpu intel a 64 bit. Per le connettività troviamo un ottima ricezione del wifi e la presenza del modulo Bluetooth. Dal lato multimediale abbiamo una webcam da 2.0 mp, buona per l’utilizzo di Skype, e una fotocamera da 5.o mp con autofocus e senza flash led, che garantisce scatti buoni in caso di ambienti luminosi, mentre non si può dire altrettanto per ambienti con poca illuminazione. Stesso discorso vale per i video, che vengono girati a 720p in maniera molto fluida in ogni condizione di luce.

Purtroppo non sono presenti i moduli 3G e GPS e il sensore di luminosità, ma a questo prezzo non si può chiedere troppo.

 

Jpeg   Jpeg  Jpeg

 

Batteria

La batteria è da 4200 mAH e garantisce una discreta autonomia, forse perchè sono i primi cicli di ricarica, forse perchè il firmware è ancora poco ottimizzato sotto questo punto di vista, ma per ora la batteria è il tallone d’achille del tablet. Da notare come sia presente nelle voci in foto la voce “Cellulare in Standby” che sta ad indicare il tempo senza copertura di rete, indice di firmware ancora acerbo e incompleto, poichè nel tablet NON è presente il modulo 3G.

OndaV819i-intel-bay-trail-autonomia OndaV819i-intel-bay-trail-batteria

Sistema Operativo

Nel tablet è presente la versione Android 4.2.2 con installato di default un launcher Onda ispirato a iOS. Nonostante il launcher, non sono state fatte rivisitazioni dell’interfaccia stock di android, l’interfaccia delle impostazioni è quella di default, stessa cosa per la barra delle notifiche. Il sistema si presenta molto fluido e scattante in ogni circostanza, gestisce in maniera ottima il multitasking e la navigazione web (ottima grazie alla cpu intel), l’apertura delle applicazioni è istantanea e fulminea. Oltre ad android 4.2.2 è possibile installare anche Windows 8.1, ma quest’operazione è ancora molto acerba, inoltre una volta installato Windows non è più possibile ritornare al sistema Android. A breve la casa produttrice Onda dovrebbe rilasciare una beta di android kitkat come già è stato fatto per i suoi tablet analoghi.

Aggiornamenti OTA

Piccola parentesi da fare per gli aggiornamenti OTA, mai rilasciati in genere per i tablet cinesi. L’ONDA V819i con firmware V1.0.6_v1 include un applicazione chiamata System Update che notifica eventuali aggiornamenti esistenti. Per il momento non ho ricevuto ulteriori update, vi terrò aggiornati in caso di aggiornamenti.

OndaV819i-intel-bay-trail-sistema-aggiornamenti-ota

Benchmark

Le prestazioni del tablet sono ottime, al di sopra delle mie aspettative, segno che Intel ha fatto un ottimo lavoro con questo processore. Non si notano rallentamenti di nessun genere, i giochi girano in maniera fluidissima al massimo dei settaggi. Antutu ha fatto registrare un punteggio di 31018, superiore al Galaxy S4 con processore Qualcomm Snapdragon 600.

onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-coperchio-antutu onda-v819i-tablet-interl-bay-trail-quadrant  Onda v819i-benchmark-topdigamma-3dmark Onda v819i-benchmark-topdigamma-nenamark

Senza problemi posso dire che il tablet, benchmark alla mano, garantisce prestazioni migliori di iPad 4 con la nuova cpu Intel (grazie anche allo schermo HD e non Retina)

Onda v819i-benchmark-topdigamma-classifica 2

Considerazioni Finali

L’ONDA V819i è un tablet ottimo per coloro che desiderano navigare in internet, vedere film e filmati su youtube e giocare agli ultimi giochi disponibili per Android. Il punto debole di questo tablet è sicuramente l’autonomia (a causa del sistema poco ottimizzato per processore intel) e il software obsoleto Android 4.2.2 (non dimenticate che c’è la possibilità concreta di installare Windows 8.1 tramite questa guida). Consiglio vivamente questo tablet a tutti coloro che ad un prezzo decisamente basso vogliono portarsi a casa un tablet ottimo per ogni tipo di utilizzo. In circa 1 settimana di utilizzo non ho riscontrato problemi di ogni genere.

 

Sto provando l’installazione di Windows 8.1, vi terrò aggiornati pubblicando la procedura di installazione.

AGGIORNAMENTO #1 : Attualmente Windows 8.1 funziona su Onda v819i, ma ci sono alcuni problemi legati al bios che mandano in tilt il touch, che smette di funzionare da un momento all’altro. Questo problema si risolve re-installando Windows 8.1, per poi ritrovarsi con lo stesso problema poco dopo. Sporadicamente si hanno dei freeze, soprattutto durante l’ascolto di Musica. Ultimamente Onda si sta dando da fare, ha rilasciato circa 3 bios in 7-8 giorni per questo tablet, è solo questione di tempo prima che Windows 8.1 funzioni in maniera corretta.

Quando l’installazione di Windows 8.1 sarà più “semplice” e sicura di quella attuale e quando non ci saranno problemi legati ai freeze/touch pubblicherò la guida per l’installazione.

AGGIORNAMENTO #2: Con l’ultima release stabile Windows 8.1 funziona bene, non ci sono crash di vario genere ed il touch funziona benissimo. Tuttavia sconsiglio l’installazione, poichè per installare Windows 8.1 si deve “reimpiazzare” il bootloader di Android con quello di Windows, operazione che richiede una certa esperienza ma che comunque può portare ad un brick del dispositivo. Molte volte questa operazione riesce, come è successo a me, ma moltissime volte questa operazione fallisce, rendendo inutile ogni tipo di ripristino. Inoltre Onda permette anche di ritornare ad Android una volta che si è installato Windows (operazione testata e semi-funzionante per il momento).

A giorni sarà pubblicata la guida per installare Windows 8.1.

OndaV819i-windows8.1-topdigamma
Anteprima Windows 8.1 Onda v819i

 

Guida all’installazione di Windows 8.1

Per eseguire l’aggiornamento è necessario avere:

1) USB HUG con tastiera usb, mouse usb e pen usb da 8 gb

2) 80% di carica minima nel tablet

3) Cavo OTG

 

1. Flash del bios Windows

Iniziamo col scaricare questo archivio da qui, una volta scaricato scompattatelo e vi ritroverete due file: M80_Win_Bios_0711update.apk. Copiate entrambi i file sulla memoria interna del tablet, successivamente installiate il file update.apk. Una volta installato, aprite l’applicazione e cliccate su Local Update selezionando il file M80_Win_Bios_0711. A questo punto cliccate su apply e il tablet avvierà l’aggiornamento riavviando il tablet. Terminata l’installazione del bios il tablet si riavvierà avviando android, successivamente spegnere il tablet.

2. Installazione del sistema Windows 8.1 with bing.

Per prima cosa inserite la pennetta USB nel computer e formattatela in NTFS con nome WINPE. Successivamente scaricate il sistema operativo corrispondente alle versioni V1 e V2 del tablet:

V1:ondaforum.com/files/download/122-v819i-win81wbing-0716rar/

V2ondaforum.com/files/download/123-v819w-win81wbing-0716part1rar/ondaforum.com/files/download/124-v819w-win81wbing-0716part2rar/

Una volta scaricato il sistema operativo scompattatelo nella pennetta usb. A questo punto collegate al tablet il cavo OTG e successivamente l’USB Hug con tastiera, mouse e pennetta collegati. Ora accendete il tablet, questo riconoscerà automaticamente la pen USB e inizierà l’installazione del sistema operativo. Una volta terminata l’installazione, spegnete il tablet e riaccendetelo.

Partirà la configurazione di Windows che procede come descrive ogni immagine guidata della Galleria (purtroppo in un primo momento in CINESE, la guida illustrerà come impostare la lingua ITALIANA):