Home Casa Pulizia della Casa Roborock S5 Max si aggiorna con la Gestione del Piano Terra e...

Roborock S5 Max si aggiorna con la Gestione del Piano Terra e Primo Piano

Roborock S5 Max si aggiorna con la Gestione del Piano Terra e Primo Piano

Roborock S5 Max ha ricevuto un importante aggiornamento del firmware che gli permette di salvare la mappa del piano terra e la mappa del primo piano e di riconoscere in modo automatico in quale piano si trova quando inizia un ciclo di pulizia e/lavaggio.

Con l’ultimo aggiornamento vengono introdotte anche altre novità importanti, vediamo le principali.

Roborock S5 Max si aggiorna con la Gestione del Piano Terra e Primo Piano

La recensione di Roborock S5 Max ha mostrato come questo sia tra i migliori robot aspirapolvere per aspirare e lavare i pavimenti della propria casa, l’unica cosa che gli mancava era la gestione da parte dell’applicazione Robock di più mappe da associare ai diversi piani di una casa.

L’aggiornamento del firmware alla versione 01.07.80 porta con se un “Major updates” e alcune “New features” vediamole insieme.

Roborock S5 Max aggiornamento firmware alla versione 01.07.80 Major Update e New Feature

Roborock S5 Max Mappatura di più piani della casa

All’interno dell’applicazione Roborock, selezionando il Roborock S5 Max e dalla schermata principale selezionando Modifica Mappa e poi ancora Modifica Mappa avremo la possibilità di aggiungere un nuova mappa e rinominare o eliminare le mappe già salvate.

Roborock S5 Max aggiornamento firmware mappa primo piano e secondo piano

Per aggiungere la mappa di un altro piano della propria abitazione bisogna attivare il la funzione Modalità con più mappe, se abilitata il Roborock S5 Max può salvare 2 mappe e sapere in quale piano si trova.

Roborock S5 Max aggiornamento firmware possibilita di dividere la casa su 2 piani

Per salvare la nuova mappa bisogna cliccare su Crea mappa e seguire le indicazioni che vengono mostrate a video, attenzione che bisogna fare partire il robot dalla base di ricarica, attendere che il robot termini in ciclo di pulizia dell’intero piano e che torni alla base di ricarica. Solo allora avremo la nuova mappa con la suddivisione automatica delle stanze.

A sinistra della schermata principale troverete anche un nuovo pulsante che vi offre la possibilità di selezionare il piano.

Roborock S5 Max aggiornamento firmware nuova schermata principale

La schedulazione delle attività di pulizia e lavaggio fa riferimento alla mappa del piano impostato al momento della creazione della stessa.

In questa sezione ci sarebbero delle cose da migliorare e probabilmente c’è anche un bug, infatti non è più possibile programmare un ciclo di pulizia e/o lavaggio scegliendo le singole stanze, si possono programmare cicli di pulizia solo per tutto il piano.

Prima di questo aggiornamento non era così, si poteva scegliere di pulire anche solo una stanza.

Secondo me per rendere migliore l’applicazione, nella sezione Timer all’interno delle Impostazioni dovrebbero mantenere le opzioni attuali (avvio, ripeti, modalità di pulizia) e aggiungere la possibilità di scegliere la mappa alla quale associare il ciclo di pulizia programmato e anche la possibilità di selezionare le stanze di quella mappa, considerando anche l’ordine di selezione, che però non deve modificare l’ordine di selezione delle stanze a livello globale, quindi dev’essere riferito esclusivamente a quel ciclo di pulizia. Vedi punto successivo.

Possibilità di scegliere l’ordine di pulizia delle stanze

Anche questa era una di quelle funzioni molto richieste dagli utilizzatori di questo robot aspirapolvere. Con il nuovo aggiornamento c’è la possibilità di scegliere l’ordine delle stanze da pulire.

Roborock S5 Max aggiornamento firmware possibilita di impostare ordine di pulizia delle stanze

Dalla schermata principale, cliccando su Modifica Mappa -> Modifica Stanza e poi su Sequenza è possibile indicare l’ordine da seguire durante il ciclo di pulizia, basta selezionare le stanze seguendo l’ordine da noi desiderato.

Purtroppo però non è possibile impostare l’ordine di pulizia delle stanze quando selezioniamo Stanze dalla schermata principale, verrà mantenuto l’ordine impostato a livello globale.

Aggiunta la possibilità di effettuare fino a 3 cicli di pulizia consecutivi

Quando andiamo nella modalità pulizia stanze è possibile impostare fino a 3 cicli di pulizia consecutivi, prima se non erro se ne potevano impostare solo 2 per le stanze, mentre per la pulizia a zone era sempre fino a 3 cicli.

Aggiunta la possibilità di rigenerare la suddivisione in stanze

Dalla schermata principale selezionare modifica mappa poi modifica stanza e cliccare su Repartition per ripetere la suddivisione automatica della stanze, questo se non vi piace come le ha suddivise la prima volta. In ogni caso rimangono valide le funzioni per dividere o unire le stanze in modo “manuale”.

Queste le principali novità arrivate sul Roborock S5 Max con l’ultimo aggiornamento firmware.

Altri miglioramenti inclusi sono:

  • migliorato l’algoritmo SLAM;
  • migliorata la suddivisione automatica della mappa in stanze.

L’aggiornamento causerà la cancellazione di tutte le mappe in memoria, tranne quella attualmente in uso.

Roborock S5 Max nuovo aggiornamento firmware – Conclusioni

Abbiamo visto come questo aggiornamento porta con se due importanti novità, la possibilità di utilizzare il robot aspirapolvere su più piani, con riconoscimento automatico del piano e la possibilità di selezionare l’ordine di pulizia delle stanze a livello generale, ma non per singolo ciclo di pulizia.

Con questo aggiornamento però abbiamo perso la possibilità di selezionare le stanze da pulire quando inseriamo un nuovo ciclo di pulizia programmato, cosa che prima era possibile fare.

Inoltre ho notato qualche problema di posizionamento, non sempre il mio Roborock S5 Max riconosce il piano e il ciclo di pulizia viene abortito. Questo però lo fa principalmente quando è posizionato al piano terra, quindi con impostata la mappa che avevo settata durante l’aggiornamento.

Forse dovrei rigenerare anche questa mappa, per partire da una situazione più “pulita”. Appena ho tempo proverò.