Recensione Proscenic P9 – Migliore Scopa Elettrica Senza Filo come qualità/prezzo?

Dopo aver letto diverse recensioni positive sulla scopa elettrica Proscenic P8 avevo deciso di acquistarla per confrontarla con la migliore scopa elettrica sul mercato, per fortuna non l’ho fatto perché da pochissimo è uscito un novo modello, si tratta della scopa elettrica Proscenic P9 con caratteristiche tecniche sicuramente migliori.

Recensione Proscenic P9 Hummingbird Scopa Elettrica senza filo

Dopo aver scritto la recensione del Dyson Cyclone V10 volevo provare una scopa elettrica più economica, quindi sono andando alla ricerca di quella che poteva essere la miglior scopa elettrica come rapporto qualità/prezzo. Al termine della mia ricerca avevo deciso di acquistare il modello Proscenic P8, tuttavia mi è stata offerta la possibilità di provare il nuovo modello Proscenic P9, quindi ho messo da parte l’idea di recensire il P8 e mi sono dedicato alla recensione del Proscenic P9.

Ho acquistato il Proscenic P9 su Amazon al prezzo di 199 euro.

Proscenic P9 vs Dyson Cyclone V10 Absolute – Principali caratteristiche tecniche

Vediamo quali sono le principali caratteristiche tecniche del nuovo Proscenic P9 confrontate con quelle del Dyson Cyclone V10 Absolute, ricordo che il Proscenic costa 1/3 del Dyson.

Modello Dyson Cyclonic V10 Absolute Prosenic P9
Motore Motore digitale Dyson V10 brushless Nidec, azienda Giapponese
Turbina Giri al minuto 125000 80000
Potenza di aspirazione fino a 151 WA AirWatt 15000 Pa (Pascal)
Simulazione Motore 14 cicloni concentrici in grado di aspirare particelle microscopiche da 0,3 micron (batteri e polline) 8 cicloni che lavorano in parallelo
Capacità Contenitore 0,76 litri 0,6 litri
Filtrazione Filtra particelle fino a 0,3 micron, sensore che indica quando è il momento di sostituire i filtro, filtro lavabile, va pulito ogni 3 mesi  Filtro lavabile
 Accessori Spazzola a rullo morbido, spazzola a propulsione diretta, spazzola multifunzione, bocchetta a lancia, mini turbospazzola, mini spazzola delicata Spazzola a rullo morbido, spazzola con setole dure per tappeti, spazzola multifunzione, bocchetta a lancia, mini turbospazzola, mini spazzola delicata
Autonomia Batteria al litio da 2600 mAh, 25,2V, 66Wh. 60 minuti, alla minima potenza. Batteria LG da 2600 mAh, 40 minuti
Tempo di ricarica Circa 3 ore Circa 4 ore
Dimensioni 250x1266x256 mm
Peso 2,64 KG 2,2 KG

Proscenic P9 Aspirapolvere Senza Filo Portatile e Scopa Elettrica – Unboxing

La confezione con all’interno il Proscenic P9 e relativi accessori è realizzata in cartone riciclato molto bella da vedere, dotata anche un maniglia, quindi comoda da trasportare.

Proscenic P9 Unboxing Confezione di cartone

All’interno della confezione troviamo:

  • corpo principale del Proscenic P9;
  • spazzola con rullo rotante morbido per pavimenti duri;
  • rullo con setole dure per tappeti;
  • mini turbo spazzola;
  • spazzola multifunzione;
  • bocchetta a lancia;
  • mini spazzola delicata;
  • staffa a muro;
  • alimentatore;
  • manuale d’uso anche in italiano;
  • lettera di ringraziamento per l’acquisto all’interno di una busta rossa.

Proscenic P9 Unboxing

Appena preso in mano il Proscenic P9 ho sentito qualcosa muoversi al suo interno, sembrava essere una vitina dimenticata, ma aprendo la parte superiore mi accorgo che si tratta di un pezzo di plastica del contenitore dello sporco, fa parte della guida per chiudere il “cappello” che copre il filtro, che da un lato risulta essere leggermente sollevato. Per il momento decido di non cambiarlo, tanto l’aspirapolvere è spedito da Amazon quindi ho 30 giorni per chiedere la sostituzione o il rimborso.

Proscenic P9 Hummingbird pezzo di plastica rotto

Proscenic P9 Hummingbird distacco tra cappello e contenitore sporco

La parte che ricopre il contenitore dello sporco ha una funzione puramente estetica e vuole ricordare la forma dei vecchi modelli Dyson. Rimuovendo questa parte attraverso una rotazione in senso antiorario abbiamo accesso al filtro, estraibile e lavabile, una volta lavato bisogna ricordarsi di farlo asciugare per almeno 24 ore.

Il distacco del contenitore dello sporco dal corpo motore avviene premendo le due parti una contro l’altra e contemporaneamente spingendo verso il basso il pulsante posto sopra, procedura molto semplice che però richiede due mani.

Proscenic P9 parte superiore pulsante per scollegare il serbatoio dal corpo motore

Il contenitore dello sporco tiene 0,6 litri, direi che è nella media, consiglio comunque di vuotarlo una volta al giorno per migliorare l’aspirazione.

Proscenic P9 distacco contenitore dello sporco

Lo svuotamento del contenitore dello sporco si fa attraverso un piccola leva, quindi è molto semplice, l’apertura del coperchio avviene per forza di gravità sotto l’effetto del peso della sporcizia raccolta, non ci sono meccanismi a molla.

All’interno del contenitore dello sporco c’è anche un filtro in plastica con fori più grandi per fermare le particelle di sporco più grosse, anche il contenitore dello sporco si può lavare.

La batteria agli ioni di litio (Li-ion) 21,6V, da 2600 mAh 56,16 Wh è posta nella base del Proscenic P9 e, contrariamente a quella del P8, non è rimovibile. Dietro al motore ci sono 3 LED, non troppo visibili, che mostrano lo stato di carica residua della batteria.

Proscenic P9 led che mostrano stato carica residua della batteria

Il tasto di accensione rosso se premuto una volta accende il Proscenic P9 alla minima velocità, se premuto 2 volte lo porta alla massima velocità se premuto ulteriormente spegne l’aspirapolvere senza filo, non è necessario tenerlo sempre premuto.

Dietro all’impugnatura c’è il connettore per il caricabatteria da 26V 750 mA, se installiamo la base il caricabatteria andrà inserito nella base, mentre il Proscenic P9, una volta posizione nella base, si ricaricherà attraverso due connettori posti a livello del vano batteria.

Proscenic P9 Hummingbird staffa fissaggio a parete base di ricarica docking statin

Il peso del Proscenic P9, corpo motore più contenitore dello sporco, è di circa 1,4 kg, mentre la turbospazzola con rullo morbido e il tubo in alluminio insieme pesano 0,78 kg. Proscenic P9 risulta essere una scopa elettrica molto leggera, adatta anche alle persone più anziane.

Il sistema di aggancio dei vari accessori risulta essere di buona qualità, una volta inseriti gli accessori, le spazzole e il tubo in alluminino assumono una posizione stabile e non ci sono giochi come invece abbiamo visto sul Dyson Cyclone V10 Absolute. Il meccanismo d’incastro all’inizio può sembra un po’ duro ma poi ci si fa la mano.

Il tubo in alluminio è lungo 65 cm.

Proscenic P9 Hummingbird tubo in alluminio 65 cm

La spazzola con rullo rotante morbido, intercambiabile con quello a setole rigide per tappeti, è larga 25 cm circa ed è alta 6,5 cm. La spazzola rotante con rullo morbido è di buona qualità, sul lato frontale presenta anche 4 luci LED che rendono lo sporco più visibile durante l’utilizzo del Proscenic P9.

La scopa elettrica non può stare in piedi da sola, ma la spazzola principale insieme al tubo si.

Proscenic P9 spazzola principale e tubo possono stare in piedi da soli

La rimozione del rullo morbido per la sua pulizia oppure per l’inserimento del rullo a setole rigide è un’operazione abbastanza semplice, sotto alla spazzola c’è una leva che va spostata, quindi si deve tirare il rullo verso l’esterno.

Proscenic P9 Hummingbird spazzoa con rullo rotante morbido

Proscenic P9 Hummingbird rullo rotante morbido

Il rullo a setole rigide per tappeti sembra essere un po’ troppo cheap, non è che funzioni molto bene, mentre il rullo morbido  mi sembra di qualità migliore e fa bene il suo dovere.

Proscenic P9 Hummingbird rullo a setole dure per tappeti

La mini turbo spazzola è ben realizzata e la rimozione della del rullo con setole dure per la pulizia è molto semplice.

Proscenic P9 Hummingbird mini turbospazzola

Proscenic P9 Hummingbird mini turbospazzola e rullo setole dure

Gli altri accessori sono sempre a incastro e sono di qualità un po’ “cheap”, per esempio a me è arrivata la mini spazzola delicata con alcune setole piegate, vedi foto.

Proscenic P9 Hummingbird mini spazzola delicata

Proscenic P9 Hummingbird bocchetta a lancia per raggiungere i punti piu difficili
Bocchetta a lancia
Proscenic P9 Hummingbird mini spazzola multifunzione due posizioni
Mini spazzola multifunzione

Il la guida utente, anche in italiano, risulta essere abbastanza completa e di facile comprensione.

L’esemplare di Proscenic P9 che mi è arrivato è di quelli un po’ sfortunati con una parte del contenitore dello sporco rotta e la mini spazzola con alcune setole piegate, tuttavia il Proscenic P9 si presenta bene, abbastanza bello da vedere, le plastiche sembrano di qualità discreta e le parti sono ben assemblate. Le parti si agganciano/sganciano facilmente, stesso discorso vale per gli accessori e le spazzole.

Proscenic P9 connettore per gli accessori

In generale la qualità costruttiva, qualità delle spazzole e qualità degli accessori è in linea con il prezzo del prodotto.

Recensione Proscenic P9 Aspirapolvere Senza Filo – Come Pulisce

Proscenic P9 è una scopa elettrica senza filo e anche alla massima potenza non raggiunge la capacità di aspirazione di un aspirapolvere tradizionale con filo.

Proscenic P9 va utilizzato quasi sempre alla massima potenza, perché alla minima potenza l’efficacia nell’aspirare lo sporco è un po’ troppo ridotta.

Alla massima potenza invece il Proscenic P9 si comporta decisamente meglio è potremo sicuramente usarlo per una rapida pulizia della cucina dopo colazione, pranzo e cena, per aspirare briciole, polvere ecc.

Recensione Proscenic P9 – Pulizia dei vari tipi di detriti

Ho rovesciato un po’ di detriti sul parquet per vedere come si comporta il Proscenic P9 e, come si vede nella video recensione, tutto lo sporco è stato raccolto, anche alla minima potenza.

I detriti che ho versato sono farina, caffè, pasta, riso, cenere, pane e dei capelli.

Proscenic P9 Hummingbird prova aspirazione diversi tipi di detriti

Nella foto sotto si vedono i capelli che sono rimasti impigliati nel rullo morbido, comunque si possono rimuovere facilmente.

Proscenic P9 Hummingbird rullo rotante con capelli impigliati

Recensione Proscenic P9 – Come pulisce le scale

Uno dei principali vantaggi di avere una scopa elettrica senza filo è nella pulizia delle scale. Il Proscenic P9 Hummingbird si comporta molto bene grazie alla sua maneggevolezza e peso contenuto, che ricordo essere di 1,4 kg per il corpo motore e contenitore dello sporco ai quali vanno aggiunti 0,78 kg per il tubo in alluminio e spazzola con rullo morbido.

Proscenic P9 Hummingbird peso corpo motore e contenitore sporco

Recensione Proscenic P9 – Come pulisce in cucina

In cucina dove uso il Proscenic p9 alla massima potenza, la scopa elettrica è molto utile in cucina specialmente dopo i pasti principali e specialmente se avete dei bambini piccoli come ho io, come è possibile vedere nel video le briciole vengono aspirate bene, il Proscenic P9 si manovra molto bene tra le gambe delle sedie e dei tavoli e anche in questa occasione le 4 luci LED possono fare comodo per vedere la polvere nelle zone dove arriva meno luce.

Proscenic P9 Hummingbird pulizia cucina

Ovviamente il Proscenic P9 si può utilizzare anche aspirabriciole, quindi non avrete bisogno di acquistarne uno.

Recensione Proscenic P9 – Come pulisce i tappeti

La pulizia dei tappeti è la prova più difficile per una scopa elettrica senza filo. Il Proscenic P9 fa un po’ fatica ad aspirare la farina, questo anche perché il tappeto che ho usato non ha un superficie uniforme, ci sono degli avvallamenti dove la farina non viene perfettamente aspirata. L’aspirazione non perfetta dipende da come è realizzato il rullo con setole dure e anche dalla potenza di aspirazione che non non è sufficiente.

Proscenic P9 Hummingbird puliza tappeto prima di passsare
Tappeto prima di usare il Proscenic P9, nel video si vede il risultato finale
Proscenic P9 Hummingbird pulizia tappeto farina raccolta
Farina raccolta dal Proscenic P9

Provo anche con il Dyson Cyclone V10 Absolute, un aspirapolvere senza filo recensito qualche settimana fa, che costa il triplo del Proscenic P9, come si vede nel video anche questo ha qualche difficoltà. Lo uso prima alla potenza intermedia, poi passo alla massima velocità e dopo non poca fatica riesco ad aspirare tutta la farina che avevo versato.

Questa è la farina che ho raccolto con il Dyson dopo aver aspirato con il Proscenic P9.

Ulteriore farina raccolta con il Dyson Cyclone V10 Absolute

Potrebbe interessarti anche la recensione del Dyson Cyclone V10 Absolute.

Recensione Proscenic P9 – Come pulisce sotto al letto

In questo caso il Proscenic P9 fa meglio del Dyson Cyclone V10 Absolute perché riesce a infilarsi più facilmente sotto il letto e risulta essere più maneggevole. Con il Proscenic P9 riesco a infilare sotto il letto tutto il tubo in alluminio.

La spazzola con rullo morbido ha una altezza di circa 6,5 cm, mentre il tubo in alluminio nel punto di attacco al Proscenic P9, appoggiato sul pavimento, raggiunge un’altezza di 13 cm. Quindi 13 cm è l’altezza minima che deve avere il telaio del letto dal pavimento se vogliamo far passare tutti 65 cm di tubo sotto al letto.

Recensione Proscenic P9 – Come pulisce con gli accessori in dotazione

Come abbiamo visto in dotazione con il Proscenic P9 ci sono diversi accessori, che in generale svolgono abbastanza bene la loro funzione. Ho utilizzato il Proscenic P9 come aspira briciole, la bocchetta a lancia per aspirare qualche ragno e raggiungere i punti più difficili, la mini turbospazzola per pulire il divano, ma io non ho animali in casa, per quanto mi riguarda si è comportata abbastanza bene.

La qualità degli accessori è comunque in linea con il prezzo del prodotto.

Recensione Proscenic P9 – Svuotamento del serbatoio dello sporco e pulizia dell’aspirapolvere

Svuotare il serbatoio dello sporco è molto semplice, basta premere sulla leva verde e il coperchio si apre per forza di gravità e grazie al peso della sporcizia. Non c’è un meccanismo a molla.

Può capitare che polvere e capelli rimangano impigliati tra le pareti del contenitore e il filtro interno in plastica verde, questo perché la distanza tra i due è un po’ ridotta. Comunque nulla di grave, ci si arriva con un dito oppure con un altro oggetto.

Il contenitore dello sporco si può staccare dal corpo motore e si può lavare.

Al filtro si accede rimuovendo il capello grigio e anche questo può essere lavato in acqua fredda. Prima di riposizionarlo sull’aspirapolvere è bene farlo asciugare per almeno 24 ore.

Proscenic P9 Hummingbird filtro molto sporco

Per quanto riguarda la pulizia delle spazzole e dei rulli rotanti anche questa risulta essere molto semplice dato che quest’ultimi si rimuovono facilmente.

Recensione Proscenic P9 – Rumorosità

Il Proscenic P9 non fa particolarmente rumore, a circa 30 cm di distanza dal motore ho rilevato 80 db di rumore.

Proscenic P9 Hummingbird rumore massima potenza in decibel

Recensione Proscenic P9 – Autonomia e tempi di ricarica

Il Proscenic P9 è dotato di una batteria LG da 21,6 volt, 2600 mAh, 56,16 Wh. L’autonomia è di 25 minuti di pulizia continua alla massima potenza, la potenza rimane costante fino a quando l’aspirapolvere non si ferma.

Proscenic P9 dati sulla batteria al litio

Durante questo test di pulizia, dove ho utilizzato il Proscenic P9 con la spazzola a rullo morbido senza mai fermarmi ho raggiunto una temperatura di 48,5 gradi nel vano batteria. Il motore invece non ha mai raggiunte temperature alte. Aspettare che la batteria si raffreddi prima di mettere il Proscenic P9 sotto carica, questo vale per tutti i prodotti con batteria al litio.

Proscenic P9 Hummingbird temperatura massima raggiunta vano batterie

Il caricabatterie è da 26V, 750 mA e per ricaricare la batteria del Proscenic P9 impiega circa 3,5/4 ore. Messo sotto carica alle 15:09 la potenza istantanea dall’alimentatore nella prima fase di ricarica è di 20,9W, alle 19 circa passa a 10W circa, poi alle 19,20 si riduce a 4W per arrivare al consumo in standby che è di circa 0,56W, vedi grafico.

Proscenic P9 Hummingbird grafico ricarica batteria

Recensione Proscenic P9 – Conclusioni

Proscenic P9 è una scopa elettrica senza filo dal buon rapporto qualità/prezzo, il mio esemplare è arrivato con due pezzi danneggiati, contenitore sporco e mini spazzola delicata, tuttavia il fatto di averlo acquistato su Amazon, spedito direttamente da Amazon mi permette di ricevere in pochi giorni un nuovo Proscenic P9, anche senza contattare direttamente la casa costruttrice.

Proscenic P9 svolge al meglio il suo compito quando è usato alla massima potenza e con la spazzola con il rullo morbido inserito. Nelle operazioni di pulizia veloce di tutti i giorni risulta essere estremamente maneggevole e grazie al peso contenuto e al tasto di accessione che non deve sempre essere premuto, non ci sentiremo affaticati dopo aver pulito casa, cosa che succede con molti aspirapolveri tradizionali a filo. Proscenic P9 però NON sostituisce un aspirapolvere tradizionale con filo.

In conclusione mi sento di inserire Proscenic P9 tra le migliori scope elettriche senza filo come rapporto qualità/prezzo. Ovviamente solo il tempo mi dirà se il Proscenic P9 è anche affidabile, in ogni caso l’acquisto su Amazon ci fornisce qualche garanzia in più.

Potrebbe interessarti  anche l’articolo sulle migliori scope elettriche senza filo.

Sei hai domande, curiosità, dubbi oppure se anche tu hai provato il Proscenic P9 e vuoi dire la tua opinione lascia un commento a quest’articolo.