Telecomando universale WiFi per iphone e android – Wi-Fi ir remote control

BroadLink RM2 WiFi Universal Remote Control

Quanti telecomandi hai in casa? Io in salotto ho un telecomando per la tv, uno per il proiettore, un telecomando per il sintoamplificatore, uno per il decoder di My Sky HD, uno per il lettore DVD e Blu-Ray, ma nella stessa stanza potresti anche avere il telecomando per il condizionatore, quello per uno stereo ecc..
Tutti questi telecomandi sono veramente necessari? La risposta è no basta sostituirli con un telecomando universale WiFi, possibilmente anche Smart.

Dopo aver trovato una soluzione abbastanza economica per  portare il segnale video Full HD 1080p del mio decoder My Sky HD e  del mio Blu-Ray in un altra stanza, per l’esattezza in cucina, avevo bisogno anche di un dispositivo che mi permettesse di cambiare canale e passare da un device all’altro senza aver bisogno di andare ogni volta in salotto, per questo motivo mi sono messo alla ricerca di “qualcosa” che mi permettesse di comandare tv, decoder, lettore blu-ray attraverso la rete wifi e un applicazione da installare sul mio smartphone e/o tablet android.

Non è stato facile ma l’ho trovato facendo una ricerca su google con wifi ir remote control, il prodotto in questione è
made in Cina,  e si chiama BroadLink RM1 Universal Wi-Fi Remote Control for smartphone android, iPhone, in vendita sui principali China Wholesale, per conoscere meglio le caratteristiche tecniche di questo prodotto mi sono collegato al sito dell’azienda cinese BroadLink e ho scoperto che,  in vendita da poco tempo, c’è il nuovo modello BroadLink RM2, così ho contattato l’azienda e ho acquistato due BroadLink RM2 e due BroadLink SP2 (una presa elettrica che può essere attivata o disattivata dal proprio cellulare collegato alla rete domestica WiFi).

I prodotti mi sono arrivati dalla Cina in pochi giorni con corriere TNT, i prodotti sono ben confezionati, a prima vista non sembra una delle solite “cineserie”, il costo di un BroadLink RM2 si aggira sui 40 dollari su aliexpress.com, ma è appena uscito e quindi il prezzo è destinato a scendere, ovviamente tutte scritte sono in Cinese ma questo non mi ha scoraggiato e in pochi minuti l’ho collegato alla mia rete wifi e ho iniziato a configurarlo per poterlo usare come telecomando universale a infrarossi gestibile attraverso una applicazione per smartphone e tablet android, per iPhone e iPad.
All’inizio ero un po’ scettico sul funzionamento di questo prodotto, ma dopo averlo installato e configurato sono veramente molto soddisfatto, in salotto ho un computer portatile, un mini pc android, un decoder My Sky HD, un lettore Blu Ray tutti collegati alla stessa TV attraverso un HDMI Switch con 4 ingressi HDMI e due uscite HDMI una delle quali collegata ad uno strumento che mi permette di veicolare il segnale video full hd 1080p attraverso un cavo di rete fino ad arrivare alla tv in cucina, la soluzione, che ho utilizzato per trasferire il segnale video HDMI a distanze fino a 50 metri, è chiamata hdmi over ethernet o anche hdmi over cat5 o HDMI extender (personalmente ho verificato il corretto funzionamento con un cavo ethernet cat7 fino ad una distanza di 50 metri), nel mio caso ho portato il segnale video ad un distanza di 26 metri passando per la canaletta del cavo dell’antenna.
Il BroadLink RM2 mi permette di comandare da remoto tutti i dispositivi che ho in salotto, così anche quando sono in cucina posso vedere Sky, guardarmi un film in blu-ray, utilizzare il mini pc android come media center, accendere il sintoamplificatore per ascoltare la radio, tutto attraverso il mio smartphone android e l’applicazione gratuita e-Control di BroadLink, applicazione che gestisce anche tutti gli altri prodotti BroadLink per una casa domotica. Il BroadLink RM2 può essere anche utilizzato come telecomando a radiofrequenza, con frequenze di 433Mhz o 315MHz.
Un altro punto di forza di questo dispositivo è che non devi posizionarlo per forza di fronte alla tv o al decoder, questo perché all’interno è composto da ben 7 trasmettitori a raggi infrarossi, quindi agisce a 360 gradi, vi assicuro che funziona bene.
broadlink rm2 copertura a 360 gradi

Se t’interessa il BroadLink RM2  e hai intenzione di comprarlo, di seguito trovi scritti tutti i principali step da seguire per una corretta configurazione.
La prima cosa che devi fare quando ti arriva il BroadLink RM2 è quello di impostare sul tuo smartphone o iPhone la lingua inglese, questo perché l’applicazione supporta la lingua cinese e inglese, perché solo in questo modo l’app sarà in lingua inglese, se sul cellulare hai impostato come lingua l’italiano allora l’app sarà in cinese, una volta configurato il dispositivo puoi tranquillamente rimettere l’italiano come lingua sul tuo smartphone.
Scarica l’applicazione gratuita dal sito BroadLink per scaricarla basta leggere il codice QR (QR Code) con il tuo smartphone che trovi appena apri la confezione del BroadLink RM2, oppure puoi raggiungere questo indirizzo http://www.ibroadlink.com/app/

È disponibile il Broadlink RM Pro con package in Inglese e con presa EU, inoltre l’applicazione e-Control si può scaricare dal Google Play Store oppure da Apple Store.

Dato che l’applicazione broadlink.apk non la scarichi direttamente dal Google Play Store per poterla installare devi abilitare il tuo smartphone android all’installazione di applicazioni di origine sconosciuta (impostazioni/sicurezza/origini sconosciute). Scaricata e installata l’applicazione broadlink.apk è il momento di collegare il BroadLink RM2 alla rete elettrica, ovviamente ti servirà un adattatore da spina americana/cinese ad europea/italiana (costa circa 3 euro), sul  BroadLink RM2, correttamente alimentato, inizia a lampeggiare il led blu alla ricerca della rete wireless, ora devi avviare l’applicazione e-Control di BroadLink sul tuo smartphone android per la rilevazione e l’aggiunta di un nuovo dispositivo RM2, per poter procedere in questa fase il tuo smartphone deve essere collegato alla stessa rete wireless wifi, inserisci anche la chiave di sicurezza WPA2-PSK (se impostata).
configurazione broadlink rm2 aggiunta di un nuovo dispositivo configurazione broadlink rm2 aggiunta di un nuovo dispositivo inserisci chiave sicurezza wpaconfigurazione broadlink rm2 il dispositivo viene rilevato
Una volta che il WiFi ir remote control è stato aggiunto è possibile passare alla configurazione dei singoli telecomandi, devi fare tap nel simbolo in alto a destra con tre linee orizzontali, in questo modo raggiungi il menù device list dove troverai il BroadLink RM2 appena aggiunto, che ovviamente puoi rinominare tenendo premuto qualche secondo (tap and hold) sopra il nome in cinese del dispositivo e scegliendo modify name, per aggiungere un telecomando basta cliccare sul simbolo + e quindi selezionare il tipo di telecomando da configurare (template info), per esempio il telecomando di un condizionatore (clud aircon) oppure del dispositivo Broadlink SP2 (presa elettrica wifi), telecomando della tv, di uno stereo ecc. Netta foto sotto trovi un elenco di template con tasti già impostati pronti per essere abbinati ad un telecomando.
broadlink rm2 template telecomandi disponibili

Scegliendo il template user-defined puoi costruirti tu il template del telecomando, io ho usato questa opzione per il telecomando dell’HDMI Switch, per il telecomando di Sky, del sintoamplificatore e del lettore blu-ray.
Cliccando sul simbolo della macchina fotografica puoi usare un’immagine che hai in galleria oppure scattare una foto al dispositivo da controllare da associare al template che stai per configurare, puoi anche scatare la foto al telecomando da “replicare”, il mio consiglio è di scattare anche un foto ai diversi tipi di telecomando con il software del telefonino, perché quelle foto potrebbero esserti utili in seguito.
configurazione broadlink rm2 template personalizzabile
Ora è il momento di configurare il telecomando sul cellulare inserendo i tasti da programmare, questa è un operazione molto semplice e veloce:

  • fai tap sul simbolo +;
  • seleziona uno dei tasti che vuoi aggiungere, se fai tap sul tasto vuoto (cerchio vuoto) puoi puoi scattare una foto al tasto del telecomando, oppure selezionare il tasto da una foto, salvata in galleria, dell’interno telecomando, io ho fatto così;
  • procedi allo stesso modo con tutti gli altri tasti;
  • terminata questa fase di realizzazione del template è il momento di associare ad ogni tasto del telecomando virtuale la sua relativa funzione, per fare questo devi semplicemente fare tap sul tasto che vuoi configurare e quindi premere il relativo tasto sul telecomando (reale), ovviamente questo va indirizzato verso il dispositivo BroadLink RM2, la stessa cosa la devi fare con tutti gli altri tasti, finita questa il telecomando sul tuo smartphone è pronto per controllare il relativo device da qualsiasi stanza della tua casa coperta dalla rete wifi domestica. Le figure sotto mostrano i singoli passaggi per la creazione e l’associazione dei singoli tasti;
  • terminata la configurazione del BroadLink RM2 puoi esportare tutti i dati su di un altro device dove è installata l’app e-Control, per fare questo devi fare tap sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio quindi fare tap su data export, la stessa cosa devi farla nel device dove vuoi copiare tutti i dati, per esempio un tablet, in questo caso devi fare tap su data import.

Aggiunta tasto da configurare Personalizza il tasto selezionando la foto del telecomandoEsempio dalla foto del telecomando di sky seleziono solo il tasto accessione/spegnimento
Salva la personalizzazione del tastoFai tap sul tasto appena creato per associare la relativa funzionepremi il relativo tasto sul telecomando reale per trasmettere la funzione al tasto virtuale

Il BroadLink RM2 permette anche di creare degli scenari dove puoi disattivare/spegnere alcuni prodotti quando lasci casa oppure attivarli quando rientri a casa, per esempio le luci, oppure puoi usarlo per spegnere o accendere tv e decoder contemporaneamente e tante altre cose ancora, dipende molto dalle tue esigenze e abitudini.
Broadlink rm2 home

In conclusione il nuovo BroadLink RM2 è un prodotto che mi ha stupito per originalità e semplicità d’uso, lo consiglio a tutti coloro che vogliono controllare tutti i prodotti di elettronica, presenti in un determinato ambiente, con il proprio smartphone android e/o iPhone, non solo abbinato agli altri prodotti BroadLink puoi realizzare una casa domotica ad un costo molto vantaggioso.
Il BroadLink RM2 può essere utilizzato anche da remoto, quindi non è necessario trovarsi all’interno della propria rete wifi, questa caratteristica, che ho scoperto solo di recente grazi ad una domanda posta da un utente di Top Di Gamma, ti permette, per esempio, di controllare i condizionatori anche dall’ufficio in modo da avere una temperatura perfette al tuo rientro in casa. Per utilizzare il BroadLink RM2 da remoto non è richiesta alcuna configurazione aggiuntiva.
Alla domanda: “Consiglieresti il telecomando universale WiFi BroadLink RM2 al tuo migliore amico?” risponderei: “SI“. L’unico difetto riscontrato  fino ad ora riguarda l’applicazione e-Control ( ancora in versione beta) che, se lasciata sempre attiva, consuma molto la batteria del cellulare.
Nei prossimi giorni proverò anche la presa elettrica WiFi BroadLink SP2, nel video sotto puoi vedere il BroadLink RM2 in funzione come miglior telecomando universale wifi (best  WiFi ir remote control).


In questo video si vede come posso vedere lo stesso programma di Sky in due stanze differenti (leggi anche come portare Sky HD in un’altra stanza) e come posso cambiare canale e sorgente video con il BroadLink RM2 e attraverso l’app e-Control installata sul mio smartphone android.

mobile tv salotto decoder sky lettore blu ray sintoamplificatore televisore broadlink rm2

Screenshot di come ho configurato il telecomando per il decoder My Sky HD usando come template user-defined A e user-defined B, la differenza tra i due template è che nel B puoi posizionare i pulsanti dove vuoi all’interno di un area, in questo esempio sto usando un Nexus 4 con display con risoluzione 768 x 1280 pixels, nel template user-defined A tutti i tasti non stanno in unica “pagina” ho unito due screenshot, mentre nel template user-defined B posso usare solo una “pagina”, per questo ho messo i tasti numerici lateralmente, questo problema non si presenta in uno schermo con risoluzione maggiore, per esempio sul nexus 7 tutti i tasti posso essere posizionati come nel telecomando di Sky.
broadlink rm2 esempio template telecomando sky broadlink rm2 esempio telecomando sky con template user defined b

La figura sotto mostra il telecomando creato da Matteo, un utente  di TopDiGamma.it.
broalink rm pro esempio di telecomando

Aggiornamento del 20/08/2014
È uscita una nuova versione del Broadlink RM2 e si chiama Broadlink RM PRO, questo nuovo modello è praticamente uguale all’RM2 solo che ha un modulo per le frequenze radio a 43MHz e 315 MHz di portata doppia, indicato se devi controllare, per esempio cancelli automatici distanti dalla casa. Il nuovo Broadlink RM PRO che puoi acquistare online con meno di 30 euro ha anche una confezione dedicata al mercato Europeo, con scritte in inglese, marchio CE istruzioni in inglese e alimentatore usb compatibile con le nostre prese elettriche (European Adapter).
Oltre al nuovo Broadlink RM PRO ho acquistato anche il Broadlink A1 e-Air, un dispositivo con al suo interno diversi sensori ambientali, che è in grado di rilevare la temperatura, umidità, inquinamento sonoro, qualità dell’aria e intensità luminosa dell’ambiente in cui si trova, il Broadlink RM PRO (ma va bene anche il Broadlink RM2) abbinato con l’A1 e-Air lo sto utilizzando per gestire il mio impianto di climatizzazione di casa con il mio smartphone e tablet android da remoto, per maggiori dettagli ti consiglio di leggere l’articolo: il miglior condizionatore come qualità/prezzo diventa Smart Wi-Fi con il Broandlik A1 e RM PRO.
Aggiornamento 24/11/2014 
Utilizzando il Broadlink RM Pro da remoto, quindi fuori casa, può capitare che il collegamento all’RM Pro o RM Home non funzioni, cosa che hanno segnalato anche alcuni utenti nei commenti, in particolare Andrea ha commentato scrivendo che la connessione da remoto Broalink RM Pro e RM Home (utile per esempio per accendere i condizionatori di casa) funziona molto meglio con l’aggiornamento all’ultima versione del firmare.

Attualmente l’ultima versione del firmware per il Broadlink RM Pro è la V22 (BL_RMPRO-22-73.bin) mentre per l’RM Home è la V23 (BL_RMHOME-23-73.bin) sono entrambe in versione beta, ma Andrea le ha testate e ha notato un ottimo miglioramento per l’uso dell’RM Pro da remoto, per chi lo usa solo all’interno della propria rete wifi non è necessario l’upgrade.
La procedura per aggiornare il firmware del Broadlink RM Pro, RM2, RM Home è la seguente:

  • apri l’applicazione e-control e fai tap sull’icona con il simbolo + in alto a destra dello schermo;
  • dal menù a tendina seleziona device list;
  • dall’elenco dei dispositivi Broadlink seleziona quello che vuoi aggiornare;
  • nella pagina che si apre fai tap sull’icona con tre puntini in alto a destra e dal menù a tendina seleziona Device Info;
  • si apre una pagina dove all’ultima riga trovi Firwmare Update;
  • nella pagina Firmware updat dovresti trovare la versione corrente del firmware installate e le ultime versioni disponibili;
  • per installare manualmente l’ultima versione beta V22 per il Broalink RM Pro (BL_RMPRO-22-73.bin) devi andare in Advanced e inserire questo url http://cloud.broadlink.com.cn/soft/beta/BL_RMPRO-22-73.bin, mentre per l’RM Home l’url da inserire è questo http://cloud.broadlink.com.cn/soft/beta/BL_RMHOME-23-73.bin con l’aggiornamento del firmware NON si perdono le impostazioni precedenti.

lista dispositivi broadlink broadlink rm pro rm 2 rm home A1 aggiornamento firmware device list broadlink-rm-pro-rm-2-rm-home-A1-aggiornamento-firmware-02 broadlink rm pro rm 2 rm home A1 aggiornamento firmware inserisci ulrl del firmware broadlink rm pro rm 2 rm home A1 aggiornamento firmware procedura completata

Aggiornamento 19/01/2015
Un utente di topdigamma.it, Andrea, mi ha inviato una mail scrivendomi di aver risolto, almeno in parte, i suoi problemi di connessione da remoto con l’iPhone (operatore TIM), praticamente ha modificato il punto d’accesso wap.tim.it con ibox.tim.it sia per il 3G che per il 4G dopo aver fatto almeno un accesso da remoto attraverso una rete wifi così da fare leggere all’RM Pro l’identificativo del telefono, per chi ha l’iPhone e ha problemi di connessione da remoto vale la pena di provare.

Aggiornamento 23/01/2015
Ho avuto conferma dalla Broadlink che attualmente l’applicazione e-Control non supporta Android 5.0 Lollipop o versioni successive, un aggiornamento, speriamo a breve, dovrebbe risolvere il problema.

Aggiornamento 7/02/2015
È disponibile un nuovo aggiornamento dell’applicazione e-control e un nuovo firmware per i dispositivi Broadlink, come l’RM Pro, l’RM 2, A1, SP2 ecc.
Il nuovo firmware è la versione v26, grazie a questi due aggiornamenti sono stati risolti i problemi di connessione da remoto.

Aggiornamento 25/02/2015
Se continui ad avere problemi di accesso da remoto forse è per un errata configurazione dell’applicazione e-control, quindi apri l’applicazione e-control, fai tap sull’icona in alto a sinistra, seleziona Settings quindi imposta Italia in Set Region.

Aggiornamento 25/02/2015
E’ disponibile per il download l’ultima versione dell’applicazione e-Control, la v.3.5.3-1.1.9, in questa versione è stata aggiunta la possibilità di creare un proprio account.

Aggiornamento 26/05/2016

Sono usciti altri modelli dopo il Broadlink RM Pro, si tratta del Broadlink RM Mini 3 detto anche Black Bean, un telecomando universale wireless smart come RM Pro ma più compatto, non ha il modulo radio incorporato, nel 2016 però dovrebbe uscire un modello di RM3 Mini + RF, oltre al nuovo Broadlink RM3 compatibile con telecomando dotato di rolling code.

Alcuni prodotti della Broadlink come RM Pro e RM Mini3 si possono acquistare anche su Amazon.

Aggiornamento del 13 agosto 2016

Nel rispondere ai vostri commenti mi capita spesso di fare molte ricerche in rete per poter dare la miglior risposta, nelle mie ricerche mi sono imbattuto in una edizione del 2016 del Broadlink RM Pro, l’ho trovato su aliexpress http://ali.pub/3la0z.

Nelle foto che pubblica il venditore si legge la scritta Broadlink RM Pro+ v1.1, più che il tanto atteso Broadlink RM3 sembra essere una versione aggiornata (2106) del Broadlink RM Pro.

Ho contattato Broadlink e mi hanno detto che NON si tratta del Broadlink RM3, questo uscirà tra circa 2 mesi.

Se non t’interessano le funzioni RF del Broadlink RM Pro ti consiglio di valutare l’acquisto del più economico Broadlink RM mini 3, la recensione completa la puoi leggere in questo articolo: Broadlink RM Mini 3: Telecomando universale WiFi Smart per Sky, TV, Condizionatore.

Aggiornamento del 20 ottobre 2016 

Purtroppo non è ancora stato commercializzato il nuovo Broadlink RM3, volevo segnalare che la versione del firmware per i nuovi prodotti del 2016, Broadlink RM mini 3 e Broadlink RM Pro  (quelli prodotti nel 2016)  ha una numerazione differente da quella dei prodotti del 2015.

L’ultima versione del firmware per il Broadlink RM mini 3 è la v20027 mentre l’ultima versione del firmware per il Broadlink RM Pro è la v20024.

Ho letto in giro che alcuni pensano che la versione v26 sia un aggiornamento alla versione v20024, ma stiamo parlando di firmware, scrivere v26 è diverso da scrivere v20024, per essere un aggiornamento dovrebbe essere la versione v20026.

NON effettuare l’upgrade manuale del firmware utilizzando la procedura descritta in questo articolo dato che si riferisce ai primi modelli del Broadlink RM Pro.

Attualmente l’ultima versione del firmware per i modelli Broadlink RM Pro commercializzati nel 2015 e probabilmente inizio 2016 è la v28

broadlink_rm_pro_firmware_update_from_v26_to_v28

Telecomando universale WiFi per iOS (iPhone iPad) e device Android – Aggiornamento Maggio 2017

Ho scritto l’articolo sui nuovi prodotti Broadlink 2017, Broadlink prodotti SMART per la Casa Domotica – Catalogo 2017.