Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max – Unboxing, Pulizia, Configurazione, Applicazione

Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max

Dopo il grande successo avuto dal robot aspirapolvere che lava anche i pavimenti, il Roborock S5, esce il nuovo aspirapolvere robot Roborock S5 Max, con le funzioni per il lavaggio del pavimento migliorate e un serbatoio per l’acqua di dimensioni maggiori.

In attesa della recensione completa del Roborock S5 Max vediamo il contenuto della confezione, la prima configurazione, l’utilizzo dell’applicazione con le relative funzioni e come si pulisce il nuovo robot aspirapolvere della Roborock.

Roborock è una azienda nata in Cina nel 2014 e ha sempre creato aspirapolveri robot dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, basta pensare al mitico Xiaomi Mi Robot Vacuum Cleaner, un aspirapolvere robot lanciato nel 2016 che ha avuto un successo enorme ed è stato il robot aspirapolvere più venduto in Cina. Io lo sto utilizzando con estrema soddisfazione da oltre 2 anni.

Dopo il Xiaomi Mi Robot Aspirapolvere è arrivato la seconda versione, il Mi Robot Vacuum Cleaner 2, che in Europa conosciamo come Roborock S5 o Roborock S50, il primo aspirapolvere robot in grado di lavare anche i pavimenti.

Dopo il Roborock S5 è stata la volta del Roborock S6 e a novembre 2019 è uscito il nuovo Roborock S5 Max che sarà il soggetto principale di questo articolo.

Roborock S5 Max – Recensione Completa

È online la recensione del Roborock S5 Max.

Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max – Unboxing, Qualità Costruttiva, Pulizia, Configurazione, Applicazione

Robot Roborock S5 Max è un robot aspirapolvere che punta molto sulla funzione “lavaggio dei pavimenti”. Per questo motivo è stata aumentata la capacità del serbatoio dell’acqua, da 140 ml dei Roborock S5 e S6, è stata portata a ben 290 ml.

L’applicazione Roborock per gestire il nuovo aspirapolvere robot presenta delle funzionalità aggiuntive dedicate al lavaggio, come la possibilità d’impostare, via app e per ogni stanza, la quantità di acqua da utilizzare durante la sessione di pulizia (3 livelli).

Inoltre c’è la possibilità di impostare in quali zone e/o stanze della casa usare la funzione lavaggio e in quali non usarlo, per esempio dove sono presenti dei tappeti.

Robot Roborock S5 Max mi è stato inviato da Gearbest, negozio online dove ho acquistato il mio primo aspirapolvere robot di Xiaomi, il  Mi Robot Vacuum Cleaner. Mi è stato inviato per una recensione completa e imparziale.

COUPON e Codice Sconto per Roborock S5 Max: GBROBOROCKMAX

offerta Roborock S5 Max in offerta con COUPON su Gearbest

In attesa di metterlo alla prova e di confrontarlo con il suo fratello più piccolo, vediamo le sue principali caratteristiche tecniche.

Roborock S5 Max, S5 e S50 – Caratteristiche Tecniche a Confronto

Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max Roborock S6 Roborock S50-S5
Dimensioni 353 x 350 x 96,5 mm 353 x 351 x 91 mm 353 x 350 x 96,5 mm
Peso 3,5 kg 3,6 kg 3,5 kg
Potenza 2000 pa 2000 pa 2000 pa
Contenitore polvere 0,46 litri 0,48 litri 0,48 litri
Capacità Contenitore Acqua 290 ml 140 ml 140 ml
Serbatoio acqua SI , con regolazione dell’erogazione di acqua direttamente dall’applicazione SI , con regolazione dell’erogazione di acqua direttamente sul serbatoio SI, non è possibile regolare l’erogazione dell’acqua
Batteria 5200 mAh Li-ion 5200 mAh Li-ion 5200 mAh Li-ion
Spazzola Laterale Silicone Silicone Setole
Dimensioni massima ostacoli 2 cm 2 cm 2 cm
Filtro HEPA SI, lavabile SI, lavabile SI, lavabile
Panno in microfibra SI, 1 panno in microfibra incluso nella confezione SI, 10 panni usa e getta nella confezione SI, panno in microfibra
Sensori 14 tipi di sensori 14 tipi di sensori 13 tipi di sensore
Mappatura Area sensore al laser sensore al laser sensore al laser
Algoritmo di Pulizia Si, LDS + SLAM migliorato, pulizia 20% più veloce Si, LDS + SLAM migliorato, pulizia 20% più veloce Si, LDS + SLAM
Applicazione Roborock + Xiaomi Home per Android e iOS Xiaomi Home (iOS, Android), Roborock (iOS, Android) Xiaomi Home (iOS, Android)
Controllo Vocale Alexa, prossimamente Google Assistant Alexa e Google Assistant Alexa e Google Assistant
Virtual Wall – Riconoscimento delle stanze SI, virtuale attraverso l’applicazione si possono selezionare solo le aree o le stanze da escludere, con la possibilità anche di indicare se usare la funzione lavaggio o no. SI, virtuale attraverso l’applicazione si possono selezionare solo le aree da pulire. Supporta anche quello fisico con doppio compasso elettronico. SI, con bande magnetiche opzionali e anche attraverso l’applicazione. Puoi anche  selezionare solo l’area da pulire dall’applicazione
Base di ricarica Ritorno automatico alla base di ricarica, con ricarica intelligente, si ricarica solo il necessario per completare la pulizia Ritorno automatico alla base di ricarica, prima di riprendere la pulizia si ricarica fino all’80%  Ritorno automatico alla base di ricarica, prima di riprendere la pulizia si ricarica fino all’80%
Autonomia Ritorno automatico alla base di ricarica, con ricarica intelligente, si ricarica solo il necessario per completare la pulizia Ritorno automatico alla base di ricarica, prima di riprendere la pulizia si ricarica fino all’80%  Ritorno automatico alla base di ricarica, prima di riprendere la pulizia si ricarica fino all’80%
Rumorosità Min/Max 60 db – 66 db 45 db – 60 db 55 db – 68 db
Prezzo 440 euro 500 euro 360 euro
Dove acquistarlo al miglior prezzo Gearbest con l’uso di COUPON 500 euro 360 euro

Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max – Unboxing

Il pacco con dentro il robot aspirapolvere Roborock S5 Max mi è arrivato perfettamente integro anche se la spedizione è avvenuta dalla Cina.

Il Roborock S5 Max che mi ha spedito Gearbest è il modello per il mercato Europeo, quindi con spina EU, package in inglese, libretto d’istruzioni con anche l’italiano.

All’interno della confezione troviamo:

Pannello anti umidità, da mettere a livello della base di ricarica per evitare che il panno in microfibra, bagnato dopo una sessione di lavaggio, bagni il pavimento mentre il robot si ricarica, utile se si usa sul parquet.

Roborock S5 Max tappetino anti umidità

Cavo di alimentazione con spina EU per alimentare la base di ricarica.

Panno in microfibra riutilizzabile e relativo supporto da agganciare al contenitore dell’acqua, il panno mi è arrivato già inserito nel suo supporto.

Roborock S5 Max panno in microfibra per il lavaggio dei pavimenti

Base di ricarica.

Roborock S5 Max base di ricarica

Manuale d’uso anche in italiano.

Roborock S5 Max Manuale d'uso del robot aspirapolvere

Guida specifica per il collegamento dell’aspirapolvere robot alla rete WiFi di casa.

Aspirapolvere Roborock S5 Max.

Roborock S5 Max Unboxing contenuto della confezione

Tutti i componenti sono perfettamente ordinati all’interno della scatola.

Aspirapolvere Robot Roborock S5 Max – Design e Qualità Costruttiva

Il Roborock S5 Max è molto simile ai precedenti modelli, il design è moderno, minimale e funzionale. Si tratta di un robot aspirapolvere che è anche bello da vedere, contrariamente a diversi altri aspirapolvere robot con un design discutibile.

Sulla parte superiore  troviamo la torretta con all’interno il sensore laser per misurare la distanza (LDS), il vano contenente il contenitore dello sporco da 0,46 litri, con una capacità leggermente superiore a quella del Xiaomi Mi Robot Aspirapolvere (prima versione) e leggermente inferiore ai modelli Roborock S5/S50 e S6.

Roborock S5 Max sensore laser di distanza LDS

Troviamo poi tasto Power di accensione ed il tasto Home per far tornare l’aspirapolvere robot alla stazione di ricarica. I due pulsanti fisici sono circondati da un led che indica lo stato del robot aspirapolvere, se è in fase di ricarica, se la ricarica è completa ecc.

Sollevando lo sportello superiore è possibile accedere al contenitore dello sporco, con capacità di 0,46 litri. La rimozione del contenitore dello sporco è molto semplice basta premere la leva vicino alla torretta laser e sollevare il contenitore.

Roborock S5 Max con coperchio sollevato è visibile il contenitore dello sporco il led blu e il tasto di reset

Il contenitore dello sporco comprende anche il filtro HEPA, removibile e lavabile.

Roborock S5 Max filtro HEPA lavabile

Vicino al contenitore dello sporco, sulla destra, troviamo anche il LED blu che indica lo stato di connessione alla rete WiFi (blu fisso) e il pulsante di RESET.

Mentre nella parte inferiore troviamo il pettine per la pulizia dell’aspirapolvere robot dotato anche di una lama per la rimozioni dei capelli che rimangono avvolti attorno al rullo principale.

Il Roborock S5 Max è dotato anche di vaschetta per l’acqua, vaschetta che si può rimuovere semplicemente prendendo la leva bianca/arancione. Il contenitore per l’acqua ha dimensioni maggiori rispetto ai modelli Roborock S5/S50 e S6, infatti ha una capacità di circa 290 ml contro i 140 ml dei due precedenti modelli.

Roborock S5 Max vaschetta per l'acqua da 290 ml

Il tappo, in silicone, che chiude il serbatoio dell’acqua sembra tenere bene e sembra anche essere molto resistente, credo che non si romperà tanto facilmente.

Roborock S5 Max particolare del tappo in silicone che chiude la vaschetta dell'acqua

Sotto al serbatoio dell’acqua troviamo l’alloggiamento per il panno in microfibra, solo se questo è inserito è attiva la funzione di lavaggio dei pavimenti.

In dotazione troviamo un solo panno in microfibra, che però è lavabile e non usa e getta come sul Roborock S6. Su Gearbest trovate anche tutti i ricambi originali per il robot aspirapolvere, filtri, spazzola principale, spazzola laterale, panno in microfibra ecc, fortunatamente ostano anche poco.

Sotto al robot aspirapolvere ci sono le due ruote motrici in gomma con sospensioni attive indipendenti, la spazzola rotante principale, la spazzolare laterale in silicone, la ruota omnidirezionale in grado di ruotare a 360°, i sensori di dislivello che impediscono all’aspirapolvere robot di cadere giù dalle scale, due contatti per la base di ricarica.

Roborock S5 Max lato inferiore sono visibili la spazzola principale spazzola laterale sensori di dislivello

Lateralmente troviamo una fascia paraurti che rileva gli urti contro gli ostacoli, un sensore pareti, un sensore per la base di ricarica.

Come tutti gli altri aspirapolvere robot della Roborock la qualità costruttiva è al top.

Quando lo si prende in mano si percepisce immediatamente che si tratta di un robot aspirapolvere di fascia alta.

Tutti i componenti si inseriscono e rimuovono molto facilmente, quindi anche la pulizia del robot sarà veramente semplice e veloce.

Pulizia Ordinaria del Robot Aspirapolvere Roborock S5 Max

Svuotare il contenitore dello sporco è molto semplice, sarà sufficiente sollevare il coperchio superiore, rimuovere il contenitore dello sporco premendo l’apposita levetta, quindi aprire il coperchio del contenitore.

Quando è nuovo sarà un po’ duro da aprire, quindi fate questa operazione posizionandovi sopra un bidone dello sporco.

Roborock S5 Max rimozione del contenitore dello sporco

Una volta a settimana, oppure una volta ogni due settimane sarebbe meglio pulire anche il filtro HEPA.

Roborock S5 Max filtro HEPA sporca meglio pulirlo almeno una volta a settimana

Svuotare il contenitore dello sporco, riempire il contenitore con acqua e quindi scuoterlo, quindi risciacquare la vaschetta dello sporco.

Rimuovere il filtro HEPA dal contenitore dello sporco facendo leva dal lato dove trovare il simbolo che indica come rimuovere il filtro.

Roborock S5 Max rimozione del filtro HEPA dal contenitore dello sporco

Lavare il filtro HEPA con acqua senza aggiungere detergenti, evitare di toccare il filtro con le mani, oggetti o spazzole, questo per non danneggiarlo.

Lasciare asciugare il filtro per almeno 24 ore prima di reinstallarlo.

Ogni quanto tempo bisogna sostituire il filtro HEPA? Il filtro va sostituito ogni 150 ore circa di utilizzo.

Come si fa a sapere quante ore di utilizzo ha il filtro? Sarà sufficiente aprire l’applicazione, selezionare il robot aspirapolvere, fare tap sul simbolo menù (tre puntini in alto a destra), quindi tap su Manutenzione.

Roborock S5 Max applicazione mostra quando sostituire il filtro HEPA la spazzola principale la spazzola laterale e quando pulire i sensori di dislivello

In questa schermata trovate indicazioni su quando sostituire il filtro, la spazzola laterale e la spazzola principale. Inoltre trovate anche indicato quando vanno puliti i sensori di dislivello.

Pulizia della spazzola principale.

La spazzola principale va pulita una volta a settimana, per rimuoverla sarà sufficiente capovolgere il robot, togliere il coperchio copri spazzola premendo le due leve su un lato del coperchio e quindi sollevare la spazzola.

Roborock S5 Max coperchio della spazzola principale ci sono due leve da tirare per togliere il coperchio e rimuovere la spazzola

Pulire i cuscinetti della spazzola. Ai lati della spazzola trovate due “tappi” che si possono rimuovere. Per rimuoverli basta ruotarli in modo che la freccia si trovi sulla posizione di sblocco.

Roborock S5 Max come pulire la spazzola rotante principale e rimuovere il tappo per togliere i capelli aggrovigliati

Roborock S5 Max pulizia della spazzola principale dai capelli aggrovigliati rimozione dei tappi

Solo su un lato viene rimosso anche il cuscinetto, che poi andrà riposizionato. Con la prima versione del robot questo non era possibile farlo e la rimozione dei capelli attorcigliati attorno ai cuscinetti era decisamente più difficile.

Roborock S5 Max cuscinetto della spazzola rotante principale si rimuove semplicemente facendo leva

Per pulire la spazzola dai capelli si può usare il pettine in dotazione, dotato anche di lama per tagliare i capelli.

La pulizia della spazzola laterale in silicone è veramente molto semplice, per pulirla da eventuali capelli attorcigliati, la si può anche rimuovere svitando l’apposita vite. Si raccomanda di sostituire la spazzola laterale ogni 3-6 mesi.

Roborock S5 Max pulizia della spazzola laterale dai capelli

Il panno in microfibra va pulito al bisogno e andrebbe sostituito ogni 3-6 mesi. La rimozione del panno in microfibra dalla sua staffa è molto semplice.

Anche la ruota omnidirezionale si può rimuovere per eliminare eventuali capelli attorcigliati attorno ad essa, per rimuoverla è sufficiente fare leva da ambo i lati, si toglie anche facendo leva con le dita, ma consiglio l’utilizzo di un cacciavite.

Roborock S5 Max rimozione della ruota omnidirezionale per poterla pulire più facilmente

Le altre parti del Roborock S5 Max vanno pulite con un panno, mi riferisco ai sensori di dislivello posti nella parte inferiore del robot, il sensore laterale, il sensore di rilevamento della base di ricarica, i contatti di ricarica e ovviamente il case del robot aspirapolvere.

Si consiglia di pulire tutti i sensori circa una volta a settimana.

Anche la base di ricarica ogni tanto è bene pulirla con un panno per rimuovere la polvere.

Tutte queste informazioni le trovate anche sul manuale d’uso, che trovo essere molto completo e ben tradotto. Solo a pagina 133 del manuale c’è una parte non tradotta in italiano (Dustbin and filter)

Sempre sul manuale d’istruzioni trovate una seria di codici errore, 26 circa, con relativa soluzione per ripristinare il corretto funzionamento dell’aspirapolvere robot. Quando si verifica un errore il robot dirà il codice di errore riscontrato, ricordo che  “parla anche in italiano”, inoltre vi arriverà anche la notifica sul cellulare.

Roborock S5 Max – Configurazione e Applicazione Roborock

Roborock S5 Max si può utilizzare solo con l’applicazione Roborock e con l’applicazione Xiaomi Home.

Le applicazioni sono molto simili, usando Xiaomi Home hai in più la possibilità di utilizzare la funzione “Comando a distanza” che ti permette di pilotare il robot aspirapolvere e la possibilità di creare delle automazioni di tipo “if this then that”.

Se configuri il Roborock S5 Max con l’applicazione Xiaomi Home dopo non puoi usarlo con l’app Roborock, devi scollegarlo dal tuo account Xiaomi e riconfigurarlo usando il tuo account Roborock.

L’applicazione Roborock è compatibile solo con il Roborock S5 Max, S6-T6, S4.

Scaricare l’applicazione Roborock dal Google Play Store o dall’Apple Store.

Se non l’avete creare un nuovo account Roborock.

Connettersi alla rete WiFi di casa alla quale vogliamo connettere il Roborock.

Premere contemporaneamente il pulsante di accensione/spegnimento e di ritorno alla base fino a quando non sentite l’avviso vocale: “Reseting WiFi”

Sollevare il coperchio del robot aspirapolvere, il LED blu lampeggia.

All’interno dell’applicazione Roborock fare tap sul simbolo +, il Roborock S5 Max-miapE/2D viene individuato.

Fare tap sul robot individuato, quindi impostare la password della vostra rete WiFi di casa. La rete a 5.0 GHz non è supportata.

Inserita la password parte la configurazione del dispositivo, il telefono si connette al Roborock, le informazioni relative alla rete wifi vengono trasmesse al robot e quindi il robot aspirapolvere si connette alla rete WiFi.

Il LED passa da luce blu lampeggiante a luce blu fissa.

Roborock S5 Max Prima configurazione del robot aspirapolvere associazione alla rete WiFi di casa se tutto va a buon fine il led rimarrà fisso sulla luce blu

Tap su Usa Ora, c’è l’inizializzazione del dispositivo, quindi bisogna accettare il contratto con l’utente e l’informativa sulla privacy.

Al primo utilizzo dell’applicazione ovviamente non sarà presente alcuna mappa.

Applicazione Roborock schermata principale dell aspirapolvere robot prima del primo ciclo di pulizia

Il mio consiglio è quello di verificare subito la presenza di eventuali aggiornamenti del firmware.

Se ci sono nuovi aggiornamenti del firmware dovreste trovare un pallino rosso vicino all’icona menù, quella con tre puntini verticali in alto a destra, fare tap sull’icona e poi su Aggiorna Firmware.

Mentre scrivo, l’ultima versione disponibile del firmare per il Roborock S5 Max è la 01.05.40.

Dopo aver aggiornato il firmware, tornare alla schermata principale, quindi fare tap ancora sull’icona menù e selezionare “Impostazioni dell’aspirapolvere”.

Attivare la “Modalità mappa salvata (Beta)”, questo è necessario per poter salvare la mappa, modificarla, utilizzare la funzione pulizia per stanze, per zone ecc.

Applicazione Roborock attivare la modalità mappa salvata ancora in beta

Tornare alla schermata principale relativa al robot e quindi avviare il primo ciclo di pulizia facendo tap su “Pulito”. Per il primo ciclo di pulizia consiglio di rimuovere il panno in microfibra e relativa staffa, in modo da disattivare la funzione lavaggio.

È possibile impostare la potenza d’aspirazione facendo tap sull’icona di destra (tre quadrati e il simbolo +), da qui si può impostare anche il livello di acqua da utilizzare durante il ciclo di pulizia.

Applicazione Roborock possibilità di impostare potenza di aspirazione e quanta acqua utilizzare durante il ciclo di pulizia

Come usare l’applicazione Roborock

Una volta aperta l’applicazione Roborock troverete una schermata come quella nella figura sotto.

Roborock S5 Max applicazione Roborock schermata principale

In basso trovate tre icone, Notifiche, Robot e Profilo.

Nella schermata Robot in alto c’è la possibilità di rinominare l’utente.

Al centro trovate l’immagine del vostro robot e il pulsante “inserisci robot”, che in realtà andrebbe tradotto in “Accedi al Robot”, infatti in inglese è tradotta con “Enter Robot”. Per aggiungere un nuovo robot bisogna fare tap sul simbolo +.

Accedere alla schermata relativa al robot con un tap sull’immagine del robot, vi troverete una schermata come quella mostrata nella figura sotto.

La prima mappa della casa realizzata dal robot aspirapolvere Roborock S5 Max
Mappa dopo il primo ciclo di pulizia con la funzione “Modalità Mappa Salvata” disattivata
Applicazione Roborock schermata principale dell aspirapolvere robot viene mostrata la mappa modificata insieme alla durata e alla superficie pulita durante ultimo ciclo di pulizia
Applicazione Roborock schermata principale dell aspirapolvere robot dopo aver modificato la mappa. Funzione “Modalità Mappa Salvata” disattivata

Al centro si trova la mappa con visualizzate le informazioni dell’ultimo ciclo di pulizia.

Se è la prima volta che usate il robot aspirapolvere e avete fatto il primo ciclo di pulizia e avete attivato la “Modalità mappa salvata (Beta)” sarà bene modificare la mappa in base alle proprie esigenze.

Quindi fare tap su l’icona impostazioni della mappa, quella a sinistra quando ci si trova nella schermata “Tutto”.

Si apre una finestra di dialogo che offre la possibilità di:

Modifica la stanza, per modificare le stanze, si possono dividere le aree in più stanze, oppure unire le stanze per crearne una unica. Sempre in questa schermata c’è la possibilità di personalizzare la modalità di pulizia per ogni stanza, ovvero impostare potenza di aspirazione e quantità di acqua da utilizzare per il lavaggio del pavimento.

Applicazione Roborock dividi e unisci stanze

Applicazione Roborock impostazioni dei parametri di pulizia per ogni stanza della casa potenza di aspirazione e livello di acqua da utilizzare

Zona con divieto di accesso, per inserire zone con divieto assoluto di accesso, zone con solo divieto di lavaggio e muri virtuali (parete invisibile).

Applicazione Roborock impostazioni delle zone con divieto di accesso divieto di lavaggio muro virtuale

Modifica la mappa, per eliminare una mappa, oppure usare una mappa differente. Vengono generati in modo automatico 2 backup della mappa.

Tornando alla schermata principale relativa al Roborok S5 Max, oltre alla schermata “Tutto”, troviamo anche le schermate “Stanza” e “Zona”.

Nella schermata stanza è possibile fare tap sulle stanze da pulire e selezionare quanti cicli di pulizia fare (icona di sinistra). Cliccando sull’icona di destra è possibile impostare la potenza di aspirazione e la quantità di acqua da utilizzare, oppure attivare la funzione Personalizza, in modo da utilizzare i parametri, potenza e quantità di acqua, impostati quando abbiamo modificato la mappa.

Una volta selezionate le stanze, fare tap su “Pulito” per avviare la pulizia e il lavaggio delle stanze selezionate.

Applicazione Roborock pulizia selezionando le stanze

Nella finestra “Zona” è possibile selezionare le zone da pulire, come per le stanze è possibile impostare quanti cicli di pulizia fare (max 3), impostare la potenza di aspirazione, la quantità di acqua da utilizzare oppure usare le impostazioni predefinite per ogni stanza.

Selezionate le aree fare tap su “Pulito” per avviare la pulizia.

Applicazione Roborock pulizia a zone è possibile impostare il numero di cicli di pulizia fino a 3 potenza di aspirazione livello acqua da utilizzare durante la pulizia della zona

Nel menù impostazioni dell’aspirapolvere robot troviamo le seguenti voci:

Impostazioni dell’aspirapolvere, dove possiamo modificare il nome del robot, attivare la modalità mappa salvata, attivare la Spia, attivare la modalità tappeto, impostare il fuso orario, attivare impostare la modalità non disturbare.

Timer, qui è possibile schedulare i cicli di pulizia, orario di avvio, quali giorni della settimana attivare la pulizia, la modalità di pulizia (potenza d’aspirazione e livello dell’acqua), selezionare le stanze da pulire.

Applicazione Roborock schedulare le sessioni di lavaggio durante la settimana

Voce e volume, tra le lingue supportate c’è anche l’italiano.

Applicazione Roborock impostazione della lingua italiana per il robot aspirapolvere

Contrassegna e via, selezionare un punto della mappa, fare tap su Vai lì, il robot si posiziona sul punto, quindi fare tap su Smacchiatura per pulire in quella zona, pulisce u’area di 1.5 mq attorno al punto selezionato.

Applicazione Roborock funzione contrassegna e via per la pulizia di un area da 1.5 metri quadrati attorno ad un punto selezionato sulla mappa

Aggiorna Firmare, per aggiornare il firmware.

Cronologia di pulizia, per avere una lista di tutte le pulizie effettuate, il tempo totale di utilizzo, numero di cicli di pulizia, area totale pulita. Facendo tap su ogni ciclo di pulizia è possibile visualizzare la mappa, il percorso seguito dal robot, i metri quadrati puliti e il tempo di pulizia.

Manutenzione, in questa scheda si trovano informazioni su quando sostituire il filtro Hepa, in genere dopo 150 ore di utilizzo, quando sostituire la spazzola laterale (dopo 200 ore di utilizzo), quando sostituire la spazzola principale (dopo 300 ore di utilizzo) e quando pulire i sensori di dislivello (dopo circa 30 ore di utilizzo).

Contatta il servizio clienti, viene fornito l’indirizzo email per contattare il servizio clienti e, facendo tap su “numero di serie” trova informazioni sul modello (roborock.vacuum.s5e), numero di serie, UID, versione del firmware (01.05.40), versione del plug-in (RR_MD_208), nome della rete WiFi al quale è collegato il robot, indirizzo IP, indirizzo MAC.

Trova il mio robot, facendo tap su questo pulsante il robot dirà: “Ciao, sono qui”.

Elimina Robot, per eliminare il robot.

Dalla schermata principale dell’applicazione possiamo fare tap su Notifiche per raggiungere l’area notifiche, dove troviamo le notifiche di sistema, che sono quelle relative alla creazione di un nuovo account Roborock, problemi nell’aggiornamento del firmware ecc.

Notifiche del robot aspirapolvere, avvio della pulizia, fine della pulizia, dispositivo bloccato, batteria scarica, ricarica non riuscita, ruota sospesa ecc.

Messaggio sulla condivisione, notifiche relative alla condivisione del robot aspirapolvere con un altro utente che abbia un account Roborock.

All’interno della finestra “Profilo” abbiamo le seguenti possibilità.

Modificare il nome del nostro account e dei dati personali, immagine di profilo (io non riesco a modificarla), soprannome, area, numero di telefono, email e password, inoltre è possibile disconnetterci.

Condivisione dispositivo, solo con un utente già registrato.

Guida e feedback, dove troviamo le varie FAQ.

Informazioni sulla versione dell’applicazione, contratto con l’utente finale e informazioni sulla privacy, informazioni sull’azienda Roborock.

Impostazioni, dove troviamo impostazioni dell’account, impostazioni messaggi di notifica, impostazioni della lingua dell’app, cancella cache. Se cancelli la cache il dispositivo dovrà essere nuovamente inizializzato.

Ci sono ancora diverse cose da migliorare, manca la possibilità di rinominare le stanze in modo da poter avviare una pulizia semplicemente dicendo: “Alexa, pulisci sala”, “Alexa, pulisci la cucina”, “Alexa pulisci il bagno” ecc.

La possibilità di diversificare le mappe per piano, diversi robot aspirapolvere offrono questa possibilità.

La traduzione dall’inglese all’italiano all’interno dell’applicazione non è perfetta.

Come avere un mappa per il piano terra e una per il primo piano

Come ho già scritto una delle funzioni che manca all’applicazione per il Roborock S5 Max è la suddivisione della mappa in piani, per ovviare a questa mancanza è possibile creare una nuova mappa per il piano superiore e quindi utilizzarla al bisogno.

Supponiamo di avere già effettuato diversi cicli di pulizia del piano terra, avremo tre mappe, una quella in uso e due di backup.

Andando in impostazioni dell’aspirapolvere, disattivare e riattivare la “Modalità mappa salvata (beta)”, in questo modo rimarranno solo le due mappe di backup.

Posizionare il robot aspirapolvere sul piano superiore e quindi avviare un ciclo di pulizia, verrà creata un nuova mappa del piano superiore, una volta creata la mappa bisogna modificarla, in caso contrario non verrà fatto il backup. È sufficiente impostare i parametri di pulizia per ogni stanza del piano superiore per avere una mappa personalizzata e quindi per avere un backup di questa.

A questo punto avremo un backup del piano terra e un backup del piano superiore, quindi prima di avviare una pulizia possiamo scegliere quale mappa utilizzare.

Se apportate una modifica alla mappa in uso verrà creata una mappa di backup, se volete mantenere una mappa per il primo piano e una per il piano terra dovete rimuovere la mappa di backup dopo ogni modifica apportata, altrimenti la mappa più vecchia, quella del piano terrà verrà sovrascritta. Per rimuovere le mappe di backup basta andare in Impostazioni della mappa -> Modifica Mappe.

Purtroppo è solo un trucchetto per sopperire alla mancanza della suddivisione delle mappe in piani, quindi non è possibile avere tutte le funzioni, per esempio non possiamo schedulare la pulizia del piano terra in determinati giorni, e quella del primo piano in altri giorni della settimana.

In attesa della Recensione Completa del Roborock S5 Max – Prime impressioni

Ovviamente non posso scrivere di come pulisce il nuovo robot aspirapolvere Roborock S5 Max, perché lo sto usando solo da qualche giorno. Per la recensione completa del Roborock S5 Max dovrete aspettare ancora qualche giorno, perché voglio vedere come si comporta il robot aspirapolvere nei diversi scenari di pulizia.

Tuttavia posso scrivere quelle che sono le mie prime impressioni.

In questi primi giorni di utilizzo devo dire che il Roborock S5 Max si è comportato bene, ho notato che la fase più delicata è quella durante il primo ciclo di pulizia, quando la mappa dev’essere creata per la prima volta. Durante questa fase il robot aspirapolvere impiega più tempo a pulire e la carica della batteria, per appartamenti molto grandi, potrebbe non bastare.

In questa prima fase è bene rimuovere tutti i possibili ostacoli che potrebbero bloccare o rallentare il robot aspirapolvere, meglio anche sollevare le sedie da terra.

Scrivo questo perché mi è capitato che durante il primo ciclo di pulizia il robot si trovasse in difficoltà con una sedia pieghevole. In questa situazione la batteria, quasi scarica perché verso la fine del ciclo di pulizia, si è scaricata ulteriormente, scendendo sotto il 18% e quindi costringendo l’aspirapolvere robot ad andare alla base di ricarica, per ricaricarsi e quindi riprendere la pulizia.

Tuttavia non è riuscito a liberarsi dalle gambe della sedia pieghevole e quindi a raggiungere la base di ricarica (causa particolare posizione della sedia), questo ha impedito la creazione della mappa completa del piano della casa. Di conseguenza ho dovuto aspettare che la carica della batteria fosse al 100% e rifare il primo ciclo di pulizia.

Personalmente mi trovo bene utilizzando la massima quantità di acqua durante il lavaggio e utilizzando sempre la massima potenza d’aspirazione.

Direi che per questo primo sguardo al nuovo aspirapolvere robot Roborock S5 Max è tutto, in questi giorni lo farò lavorare duramente in modo da poter avere tutti gli elementi necessari per scrivere la recensione completa.

Se avete domande, curiosità o altro tipo di richieste non esitate a contattarmi lasciando un commento a quest’articolo, cercherò di rispondervi il prima possibile.

Se volete acquistare il nuovo Roborock S5 Max potete farlo sul Gearbest.

COUPON e Codice Sconto per Roborock S5 Max: GBROBOROCKMAX

Video Recensione Roborock S5 Max