I Migliori Smartwatch con Android Wear – 2017

Migliori Smartwatch con Android Wear

Era da un po’ di tempo che volevo aggiornare l’articolo sui migliori Smartwatch con Android Wear, ma non l’ho mai fatto perché pensavo che il mercato non fosse ancora pronto per accogliere con entusiasmo questo tipo di prodotto, inoltre nel 2016 non sono usciti smartwatch abbastanza interessanti dal punto di vista tecnologico, ora con l’arrivo dei Android Wear 2 le cose sono un po’ cambiate. 

L’interesse verso questo tipo di prodotto è leggermente aumento in questo ultimo periodo, grazie all’imminente uscita di nuovi smartwatch con sistema operativo Android Wear 2.0.

Purtroppo non portano con se innovazioni tali da giustificare un cambio di Smartwatch, penso a chi possiede Huawei Watch, perché dovrebbe dovrebbe acquistare un Huawei Watch 2?Comunque credo che sia il periodo giusto per aggiornare l’articolo sui migliori smartwatch con Android Wear.

Che cos’è Android Wear

Android Wear è il sistema operativo sviluppato da Google progettato per essere installato sui migliori Smart Watch in commercio, il sistema operativo si basa sullo stesso kernel linux usato per gli smartphone, ma è stato tutto riprogettato per fornire un’esperienza d’uso migliore su display di piccole dimensioni, circolari, rettangolari e con un hardware abbastanza limitato.

Molti dei migliori smart watch del 2015/2106 uscivano con Android Wear 1.4.0 / 1.5.0 basata su Android 6.0.1 Marshmallow ma quasi tutti ora si possono aggiornare all’ultima versione disponibile Android Wear 2.

Attualmente l’ultima versione di Android Wear è la 2.0

Android Wear 2.0 – Principali Novità

Quali sono le principali novità integrate con Android Wear? Le riassumo brevemente:

  • Google Play Store installato, quindi possibilità d’installare applicazioni direttamente sull’orologio e di eseguirle in modo indipendente dal telefono;
  • Google Assistant, l’assistente personale di Google potrà essere richiamato tenendo premuto il pulsante fisico sullo smart watch, purtroppo in Italia non è ancora arrivato;
  • Google Fit migliorato, sarà possibile visualizzare i dati registrati direttamente sul display dell’orologio, sono presenti nuovi attività;
  • streaming di musica da Google Play Musica e successivamente da Spotify per gli smartwatch dotati di connessione LTE;
  • possibilità di di modificare quadrante semplicemente con uno swipe;
  • possibilità di rispondere ai messaggi SMS, WhatsApp direttamente da smart watch grazie alla presenza della tastiera, è presente anche funzione Smart Reply, che grazie ad una AI riesce a predire le parole che volete scrivere in risposta al messaggio;
  • app drawer ridisegnato, l’elenco delle applicazioni si può richiamare premendo il tasto fisico e si può scorrere con la ghiera dove presente;
  • le schede delle notifiche sono colorate.

Smartwatch compatibili con Android Wear 2.0

Android Wear 2.0 è disponibile da febbraio 2017, ma l’aggiornamento per i migliori smartwatch in commercio nel 2017 tarda ad arrivare.

Asus ZenWatch 2 / Asus ZenWatch, dovrebbe arrivare nel Q2 2017

Huawei Watch 2, uno dei migliori smartwatch in commercio, l’aggiornamento ad Android Wear 2.0 dovrebbe arrivare a breve.

Moto 360 2nd-gen, un altro dei migliori smartwatch in commercio, non si sa quando arriverà ma dovrebbe arrivare.

Asus ZenWatch 3 e Asus ZenWatch 3, Wear 2.0 arriverà entro il Q2 2017.

Sony Smartwatch 3 NON riceverà l’aggiornamento ad Android Wear 2.0

LG Watch Urbane 2nd Edition LTE, LG Watch Urbane e LG G Watch R saranno aggiornati, ma non so quando.

Altri smartwatch che riceveranno l’aggiornamento ad Androi Wear 2.0 sono: Fossil Q Wander, Fossil Q Marshal, Fossil Q Founder, Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch, smartwatch TAG Heuer.

Perché scegliere uno Smart Watch con Android Wear?

Se pensiamo al mondo degli smartphone ci sono casi emblematici di aziende che non hanno sposato fa filosofia android e sono fallite, vedi Nokia che ora si ripresenta con nuovi smartphone Android, oppure Microsoft che ha smesso di produrre Smartphone, la stessa cosa la si può applicare al mondo degli smartwatch, anche se in misura minore, dato che l’interesse verso questo tipo di prodotto è ancora abbastanza basso.

Se compri uno smartwatch con Android Wear puoi avere a disposizione molte applicazioni e watch face sviluppate da terzi, avere un sistema operativo sempre aggiornato, mentre con uno smartwatch con sistema operativo proprietario sei nelle mani del produttore e non avrai applicazioni sviluppate da altri che migliorano l’usabilità del tuo smartwatch.
Quindi, tralasciando Samsung con il nuovo Gear S3 e Apple con watchOS 2, sconsiglio l’acquisto di uno smartwatch che non abbia come SO Android Wear.
Apple Watch con watchOS è un modo a parte, ovviamente molti sviluppatori saranno interessati a creare applicazioni per Apple Watch visto i grandi numeri in termini di vendite che fa Apple. La stessa cosa, se pur in misura minore la si può dire per Samsung con Tizen, il suo sistema operativo proprietario sta lentamente entrando in un numero sempre maggiore di smart device, wearables, smart tv ecc.

Che cosa puoi fare con uno Smartwatch e Android Wear?

La cosa più importante che un orologio deve essere in grado di fare, e farla molto bene, è quella di indicare l’ora, quindi la funzione principale di uno smartwatch è quella di indicarci l’ora esatta.

La seconda funzione più importante che deve svolgere in modo corretto uno smart watch con android wear è quella di mostrarci le notifiche delle principali applicazioni social presenti sul play store di google, Facebook, Twitter, Telegram, Viber, WeChat, WhatsApp, Instagram, Skype, Periscope ecc..

Altra funzione importante è la possibilità di interagire con queste applicazioni per esempio, attraverso le funzioni vocali di android wear, dev’essere possibile rispondere ad email, inviare messaggi su whatsapp  e altre applicazioni compatibili semplicemente pronunciando la frase: “Ok Google scrivi a Giorgio con WhatsApp: ti stiamo aspettando, muoviti”.

Avere accesso alle informazioni più importanti in modo tempestivo, previsioni meteo, viabilità, appuntamenti, cose da fare, quindi poter interagire con le applicazioni in modo semplice e veloce, magari attraverso comandi vocali.

Poter interagire con le applicazioni installate sul nostro smartphone android.

Personalizzare lo smartwatch grazie alla possibilità di modificare il tipo di quadrante grazie alle numerosissime watch face che si possono scaricare dal google play store, di impostare quali notifiche mostrare, cambiare facilmente cinturino.

Tutte queste funzioni sono disponibili sui migliori smartwatch con installata l’ultima versione di Android Wear.

Quali caratteristiche tecniche dovrebbe avere il miglior smartwatch

Gli smartwatch top di gamma attualmente in commercio hanno molte caratteristiche tecniche in comune, specialmente se prendiamo in considerazione il chipset, quasi tutti infatti integrano un Qualcomm Snapdragon 400 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna.

I più recenti SmartWatch montano il Qualcomm Snapdragon Wear 2100, un SoC più parsimonioso nei consumi.

Altre caratteristiche tecniche che dovrebbero avere i migliori smartwatch con android wear sono:

  • schermo AMOLED da 1.4 pollici 42mm di diametro con protezione in vetro zaffiro, quindi resistente ad urti e graffi, meglio con display circolare senza bande nere;
  • corpo in acciaio e cinturino in pelle per le versioni classiche;
  • sensori come accelerometro, giroscopio, sensore battito cardiaco sono indispensabili per un orologio smart, tuttavia sarebbe meglio se ci fossero anche il sensore di luminosità, barometro, sensore di temperatura, ir blaster, GPS;
  • ovviamente non deve mancare il microfono, su alcuni smartwatch è presente anche lo speaker;
  • certificazione almeno IP67, meglio se IP68,  quindi la possibilità di immergere l’orologio ad 1 metro di profondità per 30 minuti, l’ideale sarebbe se fosse impermeabile come il Casio Smart Outdoor WSD-F10 che può raggiungere i 50 metri di profondità;
  • batteria da almeno 300 mAh in grado di garantire almeno un giorno di autonomia con un uso medio intenso;
  • connettività Bluetooth Low Energy (Bluetooth LE o BLE) e WiFi.

I migliori smartwatch con android wear del 2017

Di seguito un elenco dei migliori smartwatch in commercio nel 2017, molti sono modelli del 2015 dato che il 2016 non è stato un anno molto propizio per gli smartwatch.

Huawei Watch 2

Huawei Watch 2

Huawei Watch 2 purtroppo non migliora, ma forse peggiora rispetto a Huawei Watch di prima generazione, scrivo questo perché il design sicuramente è peggiorato e dalle prime recensioni sembra che GPS e sensore cardiaco non siamo molto esatti.

Le principali caratteristiche di Huawei Watch 2 sono:

  • cassa in plastica per Huawei Watch 2 e plastica + acciaio per Huawei Watch 2 Classic;
  • display AMOLED da 1,2 pollici full circle Corning Gorilla Glass, 390×390 pixel, 326 ppi;
  • CPU Qualcomm Snapdragon Wear 2100;
  • 768 MB di RAM e 4GB di memoria interna;
  • connettività LTE LTE: B1, B3, B7, B8, B39, and B41, ovviamente esiste anche la versione senza modem 4G, Bluetooth 4.1, Wifi 2.4 GHz 802.11b/g/n, NFC;
  • GPS + Glonass;
  • sensori, giroscopio, accelerometro, compasso, barometro, sensore di luminosità, sensore battito cardiaco (PPG);
  • certificazione IP68;
  • batteria da 420 mAh;
  • dimensioni 48,9 x 45 x 12,6 mm, peso 40 grammi per Huawei Watch 2 e 47 per la versione Classic, cinturino escluso;
  • sistema operativo Android Wear 2.0

Le caratteristiche tecniche sono ottime, peccato per il designa e la qualità dei materiali utilizzati, in questo senso è meglio Huawei Watch 1.

LG Watch Style

LG Watch Style

Il nuovo smartwatch del 2017 di LG porta con se Android Wear 2.0, le caratteristiche principali sono:

  • cassa in acciaio inox 316L;
  • display P-OLED da 1,2 pollici full circle, risoluzione 360 x 360 pixel, 299ppi;
  • connettività WiFi, Bluetooth;
  • Sensori, giroscopio, accelerometro, ALS
  • SoC Snapdragon Wear 2100;
  • 512MB di RAM e 4GB memoria interna;
  • batteria 240 mAh
  • dimensioni 42,3 x 45,7 x 10,79mm, peso 46g
  • certificazione IP67
  • sistema operativo Android Wear 2.0.

LG Watch Sport

LG Watch Sport

Il nuovo smartwatch del 2017 di LG porta con se Android Wear 2.0, le caratteristiche principali sono:

  • display P-OLED da 1,38 pollici Corning Gorilla Glass 3 Full Circle, risoluzione 480 x 480 pixel, 348 ppi;
  • SoC Qualcomm Snapdragon Wear 2100, quad-core 1,1 GHz;
  • connettività LTE-4G, WiFi, Bluetooth;
  • sensori, barometro, sensore battito cardiaco Ppg (fotopletismografia)
  • 768 MB di RAM
  • 4 GB memoria interna
  • batteria 430 mAh
  • dimensioni 45,4 x 51,21 x 14,2 mm, peso 89,30 g
  • certificazione IP68;
  • sistema operativo Android Wear 2.0.

Asus Zenwatch 3 WI503Q

Asus Zenwatch 3 WI503Q
Asus ZenWatch 3 è stato presentato all’IFA di Berlino 2016 e disponibile in Italia da fine 2016 al prezzo di circa 260 euro.

Le principali caratteristiche tecniche di Asus ZenWatch 3 sono:

  • cassa in acciaio inossidabile 316L;
  • display AMOLED da 1,39 pollici 2,5D , risoluzione 400×400 pixel, 287 ppi;
  • SoC Qualcomm Snapdragon Wear 2100;
  • RAM 512 MB, 4GB di memoria interna;
  • sensori giroscopio, accelerometro, sensore di luce ambientale;
  • connettività WiFi, Bluetooth 4,1;
  • batteria da 340 mAh;
  • speaker e microfono integrati;
  • cinturino con vera pelle italiana;
  • dimensioni 45 x 45 x 9,95 mm
  • certificazione IP67.

Un buon smartwatch ma fa fatica ad arrivare fino a sera con una carica della batteria.

Motorola Moto 360 2015

2nd edition

Motorola Moto 360 seconda generazione 2nd gen il miglior smartwatch con android wear

Motorola Moto 360 di seconda generazione è ancora uno dei migliori smartwatch con android wear in commercio nel 2017, le principali caratteristiche tecniche sono:

  • quadrante circolare con diametro da 42 mm con display IPS da 1.37 pollici Corning Gorilla Glass, con risoluzione 360×325 pixel e con una densità di pixel pari a 263 ppi, esiste anche la versione da 46mm con schermo da 1.56 pollici, risoluzione 360×330 pixel (233 ppi), è presente il tagliato alla base, anche se il taglio ha dimensioni molto ridotte;
  • cassa in acciaio inox 316 L con pulsante di accensione ad ore 2;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 400, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna;
  • batteria da 300 mAh e da 400 mAh per la versione da 46 mm;
  • sensori giroscopio, accelerometro, sensore battito cardiaco, sensore di luminosità;
  • vibrazione, microfono integrato, manca lo speaker;
  • certificazione IP67;
  • Bluetooth 4.0 Low Energy, Wi-Fi;
  • SO Android Wear 1.5  basato su Android Marshmallow.

In molte recensioni troviamo descritte le qualità di questo smartwatch:

  • ottima qualità costruttiva e bel design;
  • sensore di luminosità;
  • elevata personalizzazione, tante watch faces ben realizzate;
  • sistema operativo molto fluido
  • applicazioni interessanti sviluppate da Motorola, vedi Moto Body;
  • buona autonomia, permette di arrivare fino a sera tranquillamente.

Probabilmente Moto 360 second edition è ancora uno dei  migliori smartwatch con android wear, gli unici difetti sono la mancanza di uno speaker, qualità dei cinturini scadente, per fortuna su Amazon si trovano molti cinturini di ricambio.
Il moto 360 sport integra al suo interno anche un ricevitore GPS.

Il miglior prezzo del web per il Motorola Moto 360 seconda generazione lo trovi su Amazon.

Leggi anche: Motorola Moto 360 2015 – Recensione VS Huawei Watch.

Huawei Watch

Huawei Watch Classic tra i migliori smartwatch con android wear

Huawei Watch è il miglior smartwatch come qualità costruttiva e materiali utilizzati – Recensione Huawei Watch tra quelli che si possono acquistare con meno di 500 euro.

Huawei ha realizzato uno smartwatch con android wear veramente bello, è disponibile in versione da 42 mm e 44 mm di diametro, secondo me la versione più bella è la classic, le caratteristiche tecniche principali dell’Huawei Watch sono:

  • quadrante circolare con schermo AMOLED da 1.4 pollici con risoluzione 400×400 pixels (286 ppi) full circle, quindi non è presente il taglio nero, protetto con vetro zaffiro, migliore del Corning Gorilla Glass;
  • cassa in acciaio inossidabile 316 L (L significa Low Carbon con basso tenore in carbonio) forgiata a freddo, pulsante di accensione ad ore 2;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 410, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna;
  • batteria da 300 mAh;
  • sensore di movimento a 6 assi (giroscopio + accelerometro), sensore battito cardiaco, barometro, manca il sensore di luminosità presente sul Moto 360 2015;
  • vibrazione, microfono integrato, è presente anche uno speaker utilizzabile solo con l’ultima versione di Android Wear;
  • certificazione IP67;
  • Bluetooth 4.1 BLE, WiFi;
  • Sistema operativo Android Wear 2.0 imminente

Huawei Watch è sicuramente tra i migliori smartwatch che puoi comprare oggi dotati di sistema operativo Android Wear, il prezzo è sceso fino a 249 euro.

Principali difetti dell’Huawei Watch riscontrati nell’uso quotidiano sono:

  • bassa visibilità al sole, tuttavia non tutti concordano con questa affermazione;
  • mancanza del sensore di luminosità;
  • vibrazione troppo soft.

I pregi dell’Huawei Watch più menzionati dagli utenti che l’hanno comprato e indossato sono:

  • ottima qualità dei materiali, anche il cinturino in pelle è di ottima qualità, contrariamente a quello del Moto 360;
  • design, sembra proprio un orologio classico;
  • durata della batteria sufficiente per arrivare tranquillamente a fine giornata;
  • il dispaly Amoled, a molti piace proprio tanto.

Il miglior prezzo del web per l’Huawei Watch Classic lo trovi su Amazon.

Huawei Watch Classic cinturino sensore battito cardiaco

LG Watch Urbane

LG Watch Urbane
Il modello LG Watch Urbane (W150) è uno smartwatch con Android Wear con un design classico che piace a molte persone, personalmente lo trovo un po’ troppo  classico, però lo vedo bene al polso di un uomo d’affari.

Le principali caratteristiche tecniche dell’LG Watch Urbane sono:

  • quadrante circolare con schermo P-OLED  da 1.3  pollici con risoluzione 320 x 320  pixels full circle, quindi non è presente il taglio nero, protetto con vetro Corning Gorilla Glass;
  • cassa in acciaio, pulsante di accensione ad ore 3, cinturino in pelle impunturata;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 410, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna;
  • batteria da 410 mAh;
  • sensore di movimento, giroscopio, bussola digitale, barometro, sensore battito cardiaco sempre attivo quindi è possibile una misurazione continua, barometro, manca il sensore di luminosità presente sul Moto 360 2015;
  • vibrazione, microfono integrato, non è presente uno speaker;
  • certificazione IP67;
  • Bluetooth 4.0, WiFi;
  • sistema operativo aggiornato all’ultima versione di Android Wear 1.5 basata su Android 6.0.1 Marshmallow, in arrivo Android Wear 2.0

Che cosa dire sull’LG Watch Urbane, uno smartwatch completo, non ha particolari difetti, in generale chi l’ha comprato si trova molto bene con questo smart watch, la pelle del cinturino originale  è di buona qualità, non trasmette il classico effetto “cartone”, ha una buona autonomia.

Le offerte migliori per l’acquisto dell’LG Wartch Urbane forse le trovi nella tua gioielleria di fiducia oppure su Amazon il prezzo è un po’ alto.

LG Watch Urbane cinturino

Asus Zenwatch 2

Asus Zenwatch 2

Asus ZenWatch 2 per diverso tempo è stato considerato il migliore smartwatch come rapporto qualità/prezzo.

L’Asus Zenwatch 2 è uno smartwatch con Android Wear elegante e realizzato con materiale di buona qualità e che viene venduto a meno di 200 euro (la versione con il display più piccolo). Vediamo le principali caratteristiche tecniche dell’Asus Zenwatch 2:

  • quadrante rettangolare con display quadrato  AMOLED  da 1,45 pollici (disponibile anche la versione con schermo da 1,63″)  con risoluzione 280 x 280  (273 ppi), protetto con vetro Corning Gorilla Glass 3;
  • cassa in acciaio, pulsante di accensione ad ore 3, cinturino in pelle (un po’ dura), scocca posteriore in policarbonato;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 410, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna;
  • batteria da 400 mAh;
  • sensore di movimento a 6 assi (giroscopio + accelerometro), manca il sensore per il battito cardiaco e il sensore di luminosità;
  • vibrazione, microfono integrato, è presente anche uno speaker;
  • certificazione IP67;
  • Bluetooth 4.0, WiFi;
  • sistema operativo Android Wear 1.3 in attesa dell’ aggiornato all’ultima versione di Android Wear 1.4.0 basata su Android 6.0.1 Marshmallow, sono disponibili diverse applicazioni sviluppate da Asus per una maggiore personalizzazione e una migliore gestione da remoto dello smartwatch.

L’Asus Zenwatch  2 è uno smartwatch con android wear che non delude l’acquirente in cerca uno smartwatch relativamente economico, il difetto principale e nelle cornici che circondano lo schermo, veramente troppo ampie. La mancanza di un sensore per il battito cardiaco non ritengo che sia una grave mancanza, stiamo parlando di smartwatch non adatti ad un uso sportivo.

Il miglior prezzo per l’Asus Zenwatch 2 lo trovi su Amazon

Asus Zenwatch 2 cinturino in pelle

Sony SmartWatch 3 SWR50 con GPS, NFC e certificato IP68

Sony SmartWatch 3

Il Sony SmartWatch 3 rispetto agli altri smartwatch con android wear menzionati ha una vocazione più sportiva, la versione con SWR50MT è quella con cinturino in acciaio che gli conferisce un aspetto elegante ma anche sportivo. Le principali caratteristiche tecniche del Sony SmartWatch 3 SWR50MT sono:

  • quadrante rettangolare con display quadrato TFT Transflective (buona visibilità anche alla luce del sole) da 1,6 pollici con risoluzione 320 x 320 pixel;
  • cinturino in acciaio dove va inserita l’unità centrale con il display;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 410, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna;
  • batteria da 420 mAh, circa due giorni di auotonomia;
  • sensori di luce ambientale, accelerometro, bussola,  giroscopio, GPS, manca il sensore per il battito cardiaco;
  • vibrazione, microfono integrato;
  • certificazione IP68;
  • Bluetooth 4.0, WiFi, NFC, Micro USB;
  • sistema operativo Android Wear 1.5 purtroppo non sarà aggiornato ad Android Wear 2.0.

La versione del Sony SmartWatch 3 SWR50 con cinturino in gomma è una delle più vendute, complice un prezzo relativamente basso di circa 130 euro.

Il miglior prezzo per il Sony SmartWatch 3 lo trovi su Amazon.

Sony SmartWatch 3 cinturino in acciaio

 

Fossil Q Founder

Fossi Q Founder

Tra gli smartwatch android wear oggi in commercio è quello con il SoC  più prestante, un Intel Atom della serie Z34XX come per il Tag Heuer Connected, inoltre ha 1GB di RAM  e 4GB di memoria interna.
Il corpo è tutto in acciaio con un bel design,  non è presente il sensore battito cardiaco, però troviamo sensore di luminosità, accelerometro a 3 assi, giroscopio, certificazione IP67,  ha una batteria da 400 mAh tuttavia l’autonomia non raggiunge quella dei migliori smartwatch con android wear, Motorola Moto 360 e Huawei Watch.
Fossil Q Founder si trova su Amazon ad un prezzo di circa 270 euro.

Migliori Smartwatch con Android Wear – Conclusioni

Per chi come me fosse intenzionato ad acquistare il miglior smartwatch con sistema operativo Android Wear ancora oggi (marzo 2017) dovrà scegliere tra Motorola Moto 360 2a generazione e Huawei Watch. Sicuramente sono i due migliori smartwatch con Android Wear in commercio, a favore del Moto 360 2nd gen abbiamo il sensore di luminosità e uno schermo più definito, dalla parte di Huawei abbiamo la superiore qualità costruttiva, la presenza di un display full circle protetto da vetro zaffiro con una risoluzione maggiore e lo speaker integrato che può essere sfruttato a partire dalla versione 1.4 di Android Wear, aggiornamento imminente per Android Wear 2.0.

Quindi quale scegliere tra Huawei Watch e Motorola Moto 360 seconda generazione? Qual’è il miglior smartwatch con Android Wear oggi in commercio?
Se cercassi un orologio smart da utilizzare mentre pratico attività fisica sicuramente sceglierei il Motorola Moto 360 Sport dotato anche di GPS, ma io cerco uno smart watch il più simile possibile ad un orologio classico da design moderno e l’Huawei Watch rappresenta proprio questo (IMHO), un design orologio classico dotato di funzioni smart, la stessa cosa si può dire del Motorola Moto 360, ma in misura minore.

Il nuovo Huawei Watch 2 potrebbe essere un buona alternativa a Moto 360 2nd Gen o Huawei Watch di prima generazione, ma bisogna aspettare di leggere qualche recensione in più e soprattutto bisogna aspettare che il prezzo cali.

Al momento non ci sono smartwatch con sistema operativo Android Wear in grado di competere  con Huawei Watch e Motorola Moto 360 2nd generation come qualità costruttiva e design, tuttavia al di fuori del mondo android esisto altri smartwatch molto interessanti, mi riferisco ovviamente al Samsung Gear S3 (con OS Tizen), probabilmente il migliore smartwatch in assoluto, e Apple Watch 2. Restiamo in attesa di vedere come vanno i nuovi Huawei Watch 2, LG Watch Style e Watch Sport.

Tutti gli smartwatch menzionati in questo articolo sono compatibili con i migliori smartphone android di ultima generazione dotati di connettività bluetooth, android wear è anche compatibile con iOS e quindi con iPhone, tuttavia l’esperienza d’uso non è così gratificante  come con gli smartphone android.

In questo articolo non ho volutamente preso in considerazione smartwatch cinesi economici  e smartwatch dal costo molto elevato.

Tutti gli smart watch in vendita su Amazon.

  • Ale

    Ciao, sono intenzionato ad acquistare uno smartwatch da abbinare al mio Oneplus 3T.
    Ti chiedo quindi un consiglio: ovviamente preferisco Android Wear ma non è indispensabile se posso leggere e rispondere ai messaggi anche con un altro sistema, gps (non indispensabile ma utile), impermeabile per uso in piscina, rilevazione battito cardiaco settabile,monitoraggio del sonno, possibilità di rispondere / utilizzare comandi vocali…insomma chi più ne ha più ne metta.
    Dopo essermi informato mi sono rimasti in lista: Huawei Watch 2 , Polar m600 , LG watch sport 2017 (se mai lo vedremo in Europa) tu cosa consiglieresti?alternative anche cinesi?grazie